diciembre 5, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Apple mira a ridurre i rischi di stalking AirTag in iOS 15.2 Beta

Immagine dell'articolo intitolato Apple ti consente di cercare AirTag malvagi che potrebbero avvicinarsi a iOS 15.2 Beta

Foto: Caitlin McGarry/Gizmodo

Oh guarda, il mio senso di AirTag sta formicolando. Ridi se puoi, ma questo potrebbe effettivamente essere una cosa in una versione futura di iOS, e saremmo tutti più al sicuro per questo.

persone più di Voci di Mac Ho individuato la versione di Spidey di Apple nella versione beta di iOS 15.2 rilasciata martedì. Questa nuova funzione di scansione si aggiunge all’app Trova il mio e consente agli utenti di farlo Rileva AirTag e altri prodotti Collegato alla potente rete Trova il mio di Apple che potrebbe perseguitarli in tempo reale senza che loro lo sappiano.

A prima vista, la nuova funzionalità sembra molto facile da usare. Secondo gli screenshot pubblicati da MacRumors, puoi iniziare aprendo l’app Trova il mio e selezionando la scheda Elementi occupazione menù in basso. Verrà visualizzato un elenco di tutti i tuoi AirTag e Dov’è di terze parti.dispositivi collegati. In fondo all’elenco, hai un file L’opzione è intitolata «Elementi tracciabili».

Facendo clic su questa opzione viene visualizzato «Elementi sconosciuti», che cerca qualsiasi funzione Trova il mio-Un dispositivo connesso appartiene a un’altra persona nelle vicinanze. MacRumors indica che se Apple Trova qualsiasi funzione indesiderata Trova il mio dispositivo coinvolta nello stalking e indica all’utente di disabilitare il dispositivo e impedire che venga rintracciato più a lungo.

Ai tempi di Apple AirTag rilasciati Ad aprile l’abbiamo notato I problemi più grandi e pericolosi Con loro c’era la possibilità di sfruttamento da abusatori. Gli AirTag forniscono agli autori di abusi un modo per rintracciare le loro vittime in modo elevato Modo accurato: Trova il mio è connesso a centinaia di milioni di dispositivi Apple in tutto il mondo ed è economico (un AirTag costa $ 29, quattro costa $ 99).

The company anticipated that this could be an issue, and at launch said that iPhone users who had unwanted AirTags placed on or near their belongings would receive an alert on their phones. If the AirTag stayed with unsuspecting users for more than three days, the AirTag would emit a chime. However, at the time, some iPhone users without the latest version of iOS weren’t being notified that they had an AirTag on them.

Meanwhile, Android users didn’t even get notifications. They were stuck with the evil AirTag until three days had passed and they heard a chime. This meant that if someone tracked you with an AirTag throughout the day but the device got close to its owner again at night, you would never know. Creepy.

Apple tried to address the stalking concerns around AirTags in a June update. It Annullato Tre giorni di tempo Frame ha detto AirTag Ad un certo punto emette un segnale acustico dopo essere stato lontano dai suoi proprietari per 8-24 ore. La società ha anche annunciato che sta lavorando a un’app per utenti Android che invierà avvisi su tracker indesiderati simili a quelli ricevuti dagli utenti iPhone. Il lancio dell’app per Android è previsto entro la fine dell’anno.

La nuova funzione «Elementi sconosciuti» non è perfetta. L’onere della ricerca di dispositivi sconosciuti è posto sulle spalle dell’utente, sebbene Apple sia l’entità principalmente responsabile di far sapere agli utenti che vengono perseguitati a loro insaputa. Tuttavia, sarebbe un passo nella giusta direzione.

Speriamo che questa funzione esca dalla versione beta al prossimo aggiornamento iOS e, naturalmente, agli utenti Android vengano presto fornite protezioni simili.

READ  Apple Online Store preordina iPhone 13 e 13 Pro