Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/RVM_FORTITUDO_20141112.mp4
Non è stato certo un inizio di stagione memorabile per la Fortitudo e l’ultima sconfitta casalinga contro Udine non ha fatto altro che evidenziare il momento di difficoltà che sta attraversando la squadra. Nonostante il roster biancoblu vanti giocatori di assoluto livello per la DNB, qualcosa non funziona ed è evidente come Vandoni, pur penalizzato dagli infortuni di Sorrentino e Lamma, non abbia ancora trovato la chiave di volta. Per Giuliano Samoggia, uno dei giocatori più in forma del momento, le difficoltà maggiori riguardano la fase offensiva: “Facciamo fatica a fare canestro – ha dichiarato al Resto del Carlino – In questo momento possiamo metterci pure un po’ di sfortuna perché non siamo mai stato al completo e il non allenarsi insieme sicuramente non aiuta a crescere. E’ indubbio che il gioco deve salire di qualità”. Un parere condiviso anche da Davide Lamma, intervistato da Stadio: “In alcuni momenti – ha detto il capitano – paghiamo il fatto di essere molti giocatori nuovi che non avevano mai giocato insieme. Non abbiamo ancora trovato il giusto amalgama e le sicurezze di cui necessita una squadra”. Il ritorno di Sorrentino, però, in tal senso potrebbe dare una mano significativa: “Gennaro è molto importante per questa squadra. La sua assenza è stata pesante. Ha le qualità tecniche e lo spirito che a noi servono. Spero che torni il prima possibile”. Per la gioia di Lamma, pare che le condizioni di Sorrentino siano in netto miglioramento, tanto da permettergli di essere a disposizione ad Arzignano, per una partita assolutamente da non sbagliare.

Categoria: Basket, Sport
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.