noviembre 30, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Ultime notizie sul coronavirus: ricoveri ospedalieri dello stato di New York ai minimi storici

Milioni di residenti di Sydney saranno soggetti a ordini di controllo del movimento almeno fino al 9 luglio, poiché domenica il governo dello stato del New South Wales ha annunciato altri casi di Covid-19.

Sono stati segnalati altri 30 casi mentre le autorità hanno inasprito le restrizioni e hanno avvertito di restrizioni più lunghe o più ampie a venire.

NSW Health ha affermato che ora ci sono 79 pazienti in cura per Covid-19. «Uno di loro è in terapia intensiva ma non è ventilato», ha detto il ministero di Stato. «La maggior parte dei casi (94 per cento) sono trattati in cure non acute extra ospedaliere, compresi i viaggiatori di ritorno».

Le persone che vivono nella città di Sydney e nelle aree locali di Waverley, Randwick, Canada Bay, Inner West, Bayside e Woullahra possono lasciare le loro case solo per acquistare cibo, altri beni e servizi essenziali, cure mediche o bisogni compassionevoli , e fare esercizio all’aperto in gruppi di 10 o meno, o lavori di base o istruzione, che non possono essere svolti da casa.

Questi casi aggiuntivi si sono verificati in siti di esposizione al di fuori delle aree del governo locale a Sydney, che sono già stati chiusi. Di conseguenza, «la consulenza sanitaria si sta sviluppando» e «se avremo bisogno di intraprendere ulteriori azioni informeremo immediatamente la comunità», ha affermato Gladys Berejiklian, Premier del NSW.

«Non lasciare Sydney in nessuna circostanza», ha detto.

La Nuova Zelanda ha interrotto la sua bolla di viaggio senza quarantena con l’Australia a causa dell’epidemia.

Sabato, Paul Kelly, capo medico australiano, ha ampliato l’area hotspot per includere Wollongong, più di 80 chilometri a sud di Sydney, nonché le Blue Mountains e le regioni della costa centrale.

READ  Un ricercatore si aspetta che una grande tempesta solare porti a una "apocalisse di Internet"
Gladys Berejiklian, Primo Ministro del Nuovo Galles del Sud, partecipa a una conferenza stampa a Sydney sabato © Jenny Evans / Getty Images

Il ministro della Sanità del Victoria, Martin Foley, ha avvertito le persone nei punti caldi del Nuovo Galles del Sud di rimanere fuori dallo stato o rischiare una multa di 5.000 dollari australiani.

Ha detto che la polizia di Victoria stava pattugliando le aree di confine e utilizzava la tecnologia mobile e automatizzata per scansionare le targhe delle persone che entravano nello stato dal NSW.

Darwin, nel remoto Territorio del Nord dell’Australia, sta affrontando un blocco di due giorni a causa di un’epidemia in una miniera.

Ora ci sono cinque casi positivi che sono stati scoperti dalla miniera d’oro di granito nel deserto di Tanami. Da allora un caso ha viaggiato nel Nuovo Galles del Sud, un altro nel Queensland e il terzo a Palmerston, vicino a Darwin.

La chiusura di 48 ore si applica alle aree comunali di Darwin, Palmerston e Lichfield

ABC ha riferito che lo Smith Street Mall nel centro di Darwin era deserto domenica e che le serrande dei negozi sono state chiuse quando la chiusura è entrata in vigore.

Michael Gunner, il primo ministro, ha affermato che le piccole imprese costrette a chiudere riceveranno un pagamento una tantum di 1.000 A$ (750 USD).