mayo 23, 2022

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Spiegazione delle funzionalità TV 2022: HDR, HDMI 2.1, VRR e altro

Ogni anno dopo il CES, può esserci una nuova pila di parole d’ordine e acronimi tecnologici che possono sopraffare molti consumatori, anche quando quegli acronimi spesso descrivono risultati significativi che vale la pena conoscere.

Quindi, con gli ultimi televisori Samsung, LG, Sony, TCL, Hisense e altri ora annunciati e destinati a essere spediti nei prossimi mesi, sembra un buon momento per rivedere le funzionalità che dovresti cercare quando acquisti una TV .

Resta sintonizzato per i prossimi mesi per le guide all’acquisto di TV e altoparlanti. Ma se stai cercando una nuova TV SubitoQuesti sono i termini che dovresti cercare quando confronti i prodotti.

Cosa significano le funzioni TV

ALLM: La modalità a bassa latenza automatica è una funzione utile che rileva quando un sistema di gioco è collegato alla TV (o si avvia un gioco su una scatola di streaming) e attiva automaticamente la modalità di gioco della TV con impostazioni ottimizzate che producono il minor ritardo di input possibile. Ciò significa che ci sarà un ritardo minimo tra la pressione di un pulsante sul controller e la visualizzazione dell’azione risultante nel gioco.

Dolby Atmos: Un formato audio surround coinvolgente che trascende le esperienze precedenti introducendo canali di altezza, rendendo il suono più tridimensionale. I sistemi home theater e gli amplificatori Atmos spesso includono altoparlanti per creare un po’ di movimento sullo schermo come se stesse accadendo nel cielo.

eARC: Il canale di ritorno audio avanzato è solitamente denominato su una delle porte HDMI del televisore. Questa è la porta a cui vuoi collegare gli altoparlanti o il sistema home theater. Sui televisori moderni, eARC consente la trasmissione del suono surround 7.1 Dolby Atmos non compresso e coinvolgente ed elimina le frustranti frustrazioni di sincronizzazione audio che possono essere presenti quando si utilizzano gli altoparlanti su alcuni televisori più vecchi. Sicuramente assicurati che la tua prossima TV abbia eARC tra le sue funzionalità.

READ  Joseph Faris vince It Takes Two a seguito di una richiesta Take-Two • Eurogamer.net

Porta HDMI 2.1: La «definizione» di HDMI 2.1 è stata recentemente messa in disordine quando si è scoperto che il dispositivo o il cavo HDMI erano conformi alla specifica 2.1 Infatti non garantisce nulla. Invece di concentrarsi su HDMI 2.1, la migliore pratica per i consumatori ora è controllare funzionalità specifiche come 4K a 120 Hz, VRR e altre funzionalità menzionate in questo elenco. In termini di cavi, è anche importante cercare qualcosa che supporti una velocità di trasmissione di 48 Gbps.

Come siamo arrivati ​​qui?
Foto di Chris Welch/The Verge

HDR: High Dynamic Range è una funzionalità indispensabile per qualsiasi TV nel 2022. Produce un’illuminazione più brillante e colori più profondi e vivaci durante la riproduzione di contenuti HDR. Oltre al formato di base HDR10 ampiamente supportato, altri formati HDR includono Dolby Vision, che consente vari miglioramenti dell’immagine fotogramma per fotogramma, e HDR10 Plus, che offre vantaggi simili ma con una selezione di contenuti più piccola.

Micro: Sbarazzati di tutto ciò che sai sui normali televisori. I display Samsung MicroLED combinano le migliori caratteristiche degli OLED – pixel autoemittenti, neri perfetti, ecc. – senza la maggior parte dei difetti. I microLED utilizzano LED inorganici microscopici che producono luce e colori individualmente.

Primo piano della tecnologia di visualizzazione MicroLED di Samsung.
Foto di Chris Welch/The Verge

I LED su scala micrometrica vengono trasferiti in unità simili a piastrelle, consentendo la visualizzazione di forme diverse e possibilmente di qualsiasi dimensione. Samsung vende anche di più Gli schermi MicroLED sono come la TV in dimensioni predeterminate. Ma, sfortunatamente per la maggior parte di noi, poiché MicroLED è ancora una tecnologia nuova e costosa, è costoso e questi schermi costano più della maggior parte delle auto. (Pensa a oltre $ 100.000.)

Mini LED: Negli ultimi anni, molti dei migliori televisori LCD hanno utilizzato un sistema di retroilluminazione chiamato «sistema di attenuazione locale completo» con un numero di singoli LED situati dietro lo schermo che si accendono e si attenuano in base al contenuto visualizzato. I LED formano «zone» più scure che consentono ad alcune aree dello schermo di essere molto scure mentre altre sezioni possono essere allo stesso tempo molto luminose con contenuti HDR.

Foto: TCL

Mini LED ripete questo approccio riducendo significativamente i LED e stipandone diversi nel gruppo di retroilluminazione. Il risultato finale è un contrasto più sottile e meno «boom», che si verifica quando un alone di luce può essere visto attorno a oggetti luminosi o testo sullo schermo. Il mini LED non elimina completamente la fioritura, ma spesso è meno visibile. Tutte queste mini luci a LED migliorano anche l’uniformità complessiva della luminosità sullo schermo TV.

Sei: Sono sempre stati acclamati come i migliori televisori che puoi acquistare per un motivo: i televisori OLED (Light Emitting Diode) offrono neri perfetti grazie ai loro pixel autoemittenti e non necessitano di una retroilluminazione tradizionale. Gli angoli di visualizzazione sono fantastici, il contrasto è impareggiabile e lo schermo OLED può far brillare qualsiasi cosa tu metta sullo schermo.

I televisori OLED offrono livelli di nero perfetti imbattibili.
Foto di Chris Welch/The Verge

Tuttavia, i televisori OLED non sono perfetti Tutto quanto: Di solito tracciano i televisori LCD con la luminosità totale e la possibilità di un burn-in permanente non è stata ancora superata, anche se LG, Sony e altri produttori di TV OLED hanno adottato misure che rendono il problema altamente improbabile.

QD-OLED: Il CES 2022 ha visto il grande debutto dei pannelli QD-OLED sia su TV che su monitor da gioco. queste Display OLED a punti quantici È prodotto da Samsung Display e differisce da quello prodotto da LG Display in quanto fornisce una vera riproduzione dei colori RGB e può mantenere colori vividi in tutta la gamma di luminosità.

Gli OLED convenzionali emettono luce attraverso un filtro colorato, ma i QD-OLED irradiano luce blu attraverso punti quantici per formare il rosso e il verde e produrre il resto dello spettro dei colori. Questo approccio più efficiente presenta vantaggi, tra cui livelli di luminosità complessivi migliorati e angoli di visualizzazione migliori rispetto a quelli già offerti da OLED.

I primi televisori QD-OLED dovrebbero essere spediti nel 2022 e probabilmente costeranno molto di più di quelli di LG, quindi avremo bisogno di un po’ di tempo per determinare se questi pannelli aggiornati valgono il sovrapprezzo. Ma è comunque emozionante vedere che una tecnologia TV migliore (che la gente comune può permettersi) continua ad evolversi.

VRR: Le ultime TV a frequenza di aggiornamento variabile consentono ai giochi su PS5 o Xbox Series S/X di impostare la frequenza di aggiornamento fino a 120 Hz per un’azione sullo schermo più fluida. (Nel 2022, alcuni televisori aumenteranno questo valore a 144 Hz per i giochi per PC.) VRR si è anche dimostrato utile per appianare eventuali intoppi brevi o cadute di frame rate che sono spesso impercettibili, consentendoti di concentrarti sul gioco stesso piuttosto che sulle prestazioni. per la tua console

Condizioni che dovresti ignorare e/o evitare nel 2022

8 chili: I produttori continuano a produrre nuovi modelli di TV 8K ogni anno, ma l’industria dell’intrattenimento nel suo insieme non ha ancora colpito l’area più problematica: c’è ancora una carenza di contenuti originali 8K facili da trasmettere in streaming.

LED illuminato sui bordi: I televisori LCD più economici spesso hanno un’illuminazione laterale, con LED lungo il perimetro anziché dietro lo schermo, che si traduce in una qualità dell’immagine significativamente peggiore, uniformità irregolare e livelli di nero medi rispetto ai televisori con attenuazione locale. Può essere allettante acquistare una TV gigante a un prezzo basso, ma come dice il vecchio proverbio, se è troppo bello per essere vero, di solito lo è.