septiembre 21, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Risultato della partita dei Celtics Wizards, Fast Food: Jason Tatum perde 50 vittorie nel parco giochi di Boston per aggiudicarsi il seme n. 7

Nella seconda partita del campionato NBA, i Boston Celtics n. 7 hanno battuto i Washington Wizards n. 8 per decidere quale squadra affronterà i Brooklyn Nets nel turno di apertura delle qualificazioni e quale squadra incontrare con la squadra. Gli Indiana Pacers giovedì sera saranno classificati # 8 nell’est.

Mentre i Wizards erano in vantaggio nel primo tempo, Jason Tatum è esploso nel terzo quarto per 23 dei suoi 50 punti per aiutare i Celtics ad aprire un vantaggio davanti a Washington che non avrebbero mai mollato. Alla fine, i Celtics si sono imposti con una vittoria per 118-100.

Ora, Boston concentrerà i suoi occhi su Brooklyn poiché Washington deve rivolgere rapidamente la sua attenzione a ciò che l’Indiana ha da offrire al tavolo dopo aver battuto gli Charlotte Hornets martedì sera. Presto scopriremo chi sarà la squadra finale nelle qualificazioni della Eastern Conference, ma non devi preoccuparti che siano di stanza dopo la vittoria di stasera.

Ecco tre punti principali del gioco:

1. Tatum esplode

Questa è stata una stagione difficile per i Celtics con un afflusso di infortuni e assenze costanti, e la lotta di Tatum è una parte importante di questo. Ha saltato più di due settimane dopo essere risultato positivo al COVID-19 e dal suo ritorno ha dovuto usare un inalatore e ha ancora difficoltà a respirare a volte.

Ma mentre ci sono stati alcuni momenti difficili e le partite che ha fatto negli ultimi mesi, lo abbiamo anche visto accumulare alcuni dei migliori spettacoli della sua carriera. Aveva 53 punti contro i Timberwolves, 44 contro i Warriors contro Steph Curry e, naturalmente, 60 punti in quell’epico ritorno sul Tottenham. Ora puoi aggiungere il martedì sera all’elenco.

In poche parole, Tatum è stato incredibile. Ha concluso la sua carriera con 50 punti – la sua terza partita di 50 punti in questa stagione – otto rimbalzi e quattro assist. Il suo imponente terzo quarto, in cui ha piazzato 23 punti e ha quasi battuto i Wizards (26) da solo, è stata una vera affermazione e un punto di svolta importante nel gioco. I Celtics sono entrati nel primo tempo, due dietro, e hanno chiuso il terzo quarto in vantaggio di 10. Da lì, sono stati in grado di rivendicare la vittoria.

Uno dei motivi principali del successo di Tatum contro i Wizards è che ha messo un punto nella sua testa e si è messo nella vernice. Non solo ha finito una serie di facili sguardi al limite, ma ha messo nei guai Magicians ed è stato un 17 su 17 linea di tiro libero per ottenere un nuovo livello di carriera da lì.

2. I Celtics dominano il terzo quarto

La prima metà di questa partita è stata in qualche modo uguale, con i Celtics che saltano presto, ma i Wizards hanno lottato per il controllo nel secondo quarto. All’intervallo i Wizards erano in vantaggio 54-52 e sembrava che avremmo potuto essere su un finale davvero divertente e competitivo. I Celtics avevano altri piani.

Tatum ha iniziato la partita con un punteggio e uno, seguito da Walker con tre tre punti di fila per portare i Celtics in vantaggio. Poi è stato di nuovo il turno di Tatum, che ha aggiunto un ponticello e tre puntatori per far rispettare la scadenza dei Wizards. È successo tutto nel primo 3:51 del terzo quarto, e prima che i Wizards sapessero cosa stava succedendo, i Celtics avevano costruito un vantaggio di 69-56.

Quella corsa, e il terzo quarto in generale, è stato praticamente il gioco. I Celtics sono passati 12 da 23 dal campo e 8 da 9 dalla linea di tiro libero nel telaio e hanno superato i Wizards 38-26. Si calcola che i maghi abbiano resistito per un po ‘di tempo e abbiano portato il deficit a una singola cifra più volte, ma non sono stati in grado di recuperare.

3. Le streghe hanno una brutta notte, ma sono ancora vive

Non è stata una buona notte per le streghe. Bill stava combattendo lì, ma chiaramente non era al 100 percento e ha avuto molti problemi da entrambe le parti. Ha guadagnato 22 punti alla fine, ma ha avuto bisogno di 25 colpi per farlo, e ha avuto difficoltà a mantenere Tatum in difesa. Nel frattempo, Westbrook ha segnato 20 punti, 14 rimbalzi e cinque assist, ma ha segnato 6 su 18 e lo ha ridotto quattro volte. Ancora peggio, come squadra, i Wizards hanno tirato 3 su 21 da un terreno di 3 punti.

La buona notizia per loro è che sono ancora vivi. Grazie alla loro corsa impressionante alla fine della stagione regolare, i Wizards non solo hanno partecipato al Tournament of Play, ma sono finiti ottavi nella Eastern Conference e si sono assicurati la protezione da doppia eliminazione.

Di conseguenza, non sono ancora stati esclusi dalla partita di qualificazione. Ora affronteranno i Pacers giovedì sera nel round finale del Tournament of Play, poiché il vincitore di quella partita sarà classificato al numero 8 nei playoff e nella partita del primo turno con i Sixers. Mentre i Pacers sembravano fantastici nel distruggere gli Hornet, hanno tutti i tipi di problemi di infortunio e questo è un gioco win-win sui Wizards.

READ  Detroit Tigers SP Tarik Skubal si occupa di spazzare via gli Yankees