agosto 5, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Perché i computer si trasformano in telefoni giganti?

Il tuo prossimo laptop sarà proprio come uno smartphone: solo più grande, più forte e più capace. È un riflesso di quasi un decennio di tendenze nel mobile computing, un decennio che ha visto i nostri telefoni diventare sempre più veloci mentre i nostri laptop e altri computer sembravano respirare.

Per le attività quotidiane, a casa o al lavoro, abbiamo da tempo una scelta: tirare un mattone pesante con una ventola rumorosa, uno schermo pixelato, poche ore di autonomia e una connessione Internet scadente; Oppure accedi a quel supercomputer istantaneo, sempre connesso, pieno di app nelle nostre tasche.

I laptop sopravvivono principalmente perché sono migliori per i lavori pesanti: i loro schermi sono più grandi e le tastiere fisiche sono migliori per attività produttive e creative. E quando è arrivata una pandemia globale, abbiamo scoperto che queste funzionalità superavano i vantaggi di mobilità di telefoni e tablet, soprattutto perché di solito eravamo su una rete Wi-Fi domestica e la collegavamo a una presa a muro.

Le vendite di PC in generale sono diminuite nell’ultimo decennio e si prevede che questi cali continueranno nel prossimo futuro. Durante la pandemia, secondo la società di ricerche di mercato tecnologico IDC, ci sono stati aumenti delle vendite di PC del 50% o più nel trimestre, rispetto all’anno precedente. I produttori di laptop stanno approfittando di questo improvviso ritorno alla ribalta.

Tutti i principali marchi di PC stanno incorporando sempre più tecnologie che hanno reso i nostri telefoni così centrali nelle nostre vite. Abbracciano il consumo energetico ma processori potenti e schermi più nitidi, insieme alla riduzione associata di spessore e peso e una maggiore durata della batteria. Queste tecnologie all’avanguardia consentono più design di laptop post-shell, inclusi “detachables” (tablet che si adattano alle tastiere) e 2-in-1 (sottili laptop con cerniera a 360 gradi che si piegano in un tablet per computer)

Forse la cosa più trasformativa è che i laptop alla fine avranno connessioni dirette alle reti cellulari, incluso il 5G. I laptop con connettività cellulare sono in circolazione da un po’ di tempo, ma non sono diventati mainstream, principalmente a causa della mancanza di cooperazione tra i produttori di dispositivi e i provider wireless.

La prossima trasformazione del laptop è sostenuta dai cambiamenti nel comportamento di consumatori, aziende e scuole durante la pandemia, ma ha anche coinciso con il rapido sviluppo della tecnologia nei computer.

Apple è il leader

La maggiore durata della batteria è direttamente correlata all’estrazione di più potenza di calcolo da meno watt di elettricità e Apple è all’avanguardia in questo senso, afferma Jeff Blaber, CEO di CCS Insight, una società di consulenza tecnologica. Apple ha trascorso anni ad accumulare competenze interne nella progettazione di chip mentre progettava i propri processori, prima per iPhone. Questi processori sono basati Secondo le istruzioni si utilizzano i chip dal Regno Unito Azienda di progettazione di microchip Arm e competere con

READ  L'altoparlante Ikea Sonos Picture Frame è ora sul loro sito web

Intel Corporation‘S

x86, che domina i settori dei PC e dei data center e fino a poco tempo fa funzionava sui computer Mac di Apple. Apple ha utilizzato la stessa esperienza per sviluppare i propri processori M1 per computer Mac.

Blaber afferma che le prestazioni dei chip di Apple hanno “preoccupato molto il resto del settore”, aggiungendo che l’azienda è “in vantaggio rispetto alla concorrenza di oggi”.

Per Apple, questo si traduce in prestazioni da record in molti benchmark per laptop MacBook Air e Pro, così come per iPad Pro, che utilizza lo stesso processore M1 e ha connettività 5G. Il chip M1 ora è anche nell’iMac, ma Apple non ha dotato nessuno dei suoi laptop di un touchscreen, cosa che si trova in molti PC concorrenti.

Una mela Controllo rigoroso di hardware e software Significa che l’azienda è stata in qualche modo un leader e ha accelerato l’adozione a livello di settore della personalizzazione dei chip, al fine di eseguire meglio il software che utilizziamo più spesso, afferma Miguel Nunes, direttore senior della gestione dei prodotti presso il gigante dei microchip.

Qualcomm.

Questa personalizzazione è a livello hardware Rende i programmi più veloci Che se funzionasse solo su chip generici, come quelli che per decenni hanno costituito il fulcro del business di Intel.

ondata di concorrenza

Quando si tratta di pagare per l’utilizzo del telefono PC, anche i concorrenti di Apple stanno pensando al futuro.

Microsoft‘S

Surface Pro X, uno degli ultimi dispositivi rimovibili dell’azienda, funziona con un processore basato su braccio progettato in collaborazione con Qualcomm. Windows non era ancora in grado di utilizzare tali processori, in gran parte perché non molti sviluppatori di terze parti avevano scritto software per la versione di Windows utilizzata su questi dispositivi, nonostante il costante incoraggiamento dell’azienda. Microsoft ha dichiarato che svelerà una nuova versione di Windows il 24 giugno e le prime indicazioni sono che includerà una riprogettazione fondamentale del sistema operativo che lo renderà più utilizzabile e standardizzato su una varietà di tipi di processori e design di PC.

Intel mantiene una quota di mercato di circa l’80% nei laptop, con quasi il resto che è il suo diretto concorrente AMD, che produce chip che parlano la stessa lingua di Intel. Una frazione del resto è basata sul braccio e utilizza chip prodotti da Apple, Qualcomm e

Tecnologia multimediale

e altri. Intel ha risposto a questi cambiamenti nei laptop adattando i suoi progetti per rimanere competitiva con Arm nei laptop. Ha creato una certificazione “Evo Platform” per laptop che utilizzano processori di ultima generazione. Per essere idoneo, il dispositivo deve soddisfare standard rigorosi: Design sottile e leggero, fino a 9 ore di autonomia e altre caratteristiche che ricordano gli smartphone. Tuttavia, queste specifiche generalmente hanno un prezzo elevato.

READ  Il Kobo Elipsa da 10,3 pollici restituisce e-reader super ingombranti

“Questo lavoro era davvero in corso, e quindi le esigenze delle persone per le nostre prove Evo di punta sono aumentate notevolmente a causa della pandemia”, afferma Chris Walker, vicepresidente di Intel responsabile dei laptop e simili.

Blaber afferma che i computer stanno beneficiando della rinascita delle applicazioni web: programmi che possono essere eseguiti in un browser e non devono essere scritti per un sistema operativo specifico. Ma questo è anche uno dei motivi per cui sia i PC Windows che i dispositivi Apple potrebbero perdere terreno rispetto ai Google Chromebook. Google segue da tempo la strategia di guidare gli utenti verso l’utilizzo delle applicazioni web, attraverso Chrome OS. Grazie in gran parte alla rapida adozione nel mercato dell’istruzione, i Chromebook sono aumentati rapidamente come quota di PC venduti negli ultimi 18 mesi.

L’ecosistema Chrome appare su forse l’insieme più diversificato di hardware e tecnologie di base di qualsiasi sistema operativo, con hardware di tutti i principali produttori di PC ad eccezione di Apple in esecuzione su processori x86 realizzati da Intel, ma anche processori basati su Arm di MediaTek e Qualcomm con sede a Taiwan . Entrambi stanno iniziando a lanciare chip per laptop più potenti di quelli che hanno venduto per anni ai produttori di telefoni Android e ne hanno altri in lavorazione. Esempi di dispositivi che includono già tali processori sono il Lenovo Chromebook Duet, che funziona su un chip di MediaTek, e l’Acer Spin 7, che utilizza un chip di Qualcomm ed è in grado di connettersi alle reti 5G.

La connessione non è ancora del tutto lì

Forse la caratteristica più utile dei nostri telefoni è la loro connessione quasi permanente a Internet su una rete cellulare. Questo pezzo mancante potrebbe non raggiungere i nostri laptop con la stessa rapidità con cui possono farlo altri oggetti informatici portatili.

La sfida non è inserire modem LTE e 5G nei nostri computer: è possibile da anni. È solo che i vettori non hanno ancora capito la loro fine, afferma Patrick Moorhead, presidente della società di consulenza tecnologica Moor Insights & Strategy. Aggiunge che sono preoccupati per i dispositivi potenzialmente affamati di dati come i computer che inondano le loro reti. (Immagina una torre cellulare costruita per gestire l’occasionale raffica di traffico dati che si illumina con alcune dozzine di laptop che trasmettono “The Avengers” in 4K.)

READ  Il prossimo lotto di display premium di Samsung può flettersi, piegarsi e scorrere

La buona notizia è che il 5G offre l’opportunità di allineare gli incentivi in ​​modo che sia più facile per gli acquirenti di laptop ottenere facilmente piani dati. “Tutti questi vettori stanno facendo tutte queste spese in conto capitale e devono realizzare un ritorno sull’investimento in spettro e apparecchiature”, aggiunge Moorhead. ‘Saremo in eccesso di offerta di contatti.’

Condividi i tuoi pensieri

Come è cambiato l’uso del tuo laptop dall’inizio della pandemia? Partecipa alla conversazione qui sotto.

Da qualche tempo, afferma un portavoce di Qualcomm, i laptop Windows hanno la capacità di connettersi alle reti cellulari senza che i consumatori debbano acquistare il tipo di SIM fisica su cui si basano gli smartphone. Aggiunge che Microsoft Surface Pro X attualmente supporta la tecnologia “e-SIM” e consente l’acquisto di piani dati tramite un’app.

Impegni del PC

Nonostante la difficoltà di connettività, gli analisti prevedono che il recente aumento delle vendite di PC continuerà. Le ragioni di ciò includono la domanda insoddisfatta nel mercato dell’istruzione, il passaggio a persone che acquistano nuovi computer ogni quattro o cinque anni anziché sei o sette anni e il modo in cui “lavorare da casa” significa che i dipendenti hanno bisogno dei propri dispositivi, piuttosto che condividerli semplicemente come accade in alcuni luoghi di lavoro come i call center, afferma Jitesh Ubrani, analista di IDC che si occupa di smartphone, tablet e computer.

Aggiunge che ci sono anche una serie di cambiamenti comportamentali che potrebbero supportare gli acquisti di PC, molti dei quali sono abilitati dai nuovi tipi di PC offerti. Questi includono l’emergere di uffici ibridi e ambienti di lavoro a distanza e l’adozione diffusa di riunioni Zoom, che sono state Stimolare la domanda di webcam migliori sui laptop.

Altri fattori includono l’improvviso aumento dei videogiochi a causa della pandemia. Purtroppo, ci sono alcuni cambiamenti di cui la maggior parte di noi probabilmente preferirebbe fare a meno, come ogni bambino ha bisogno del proprio computer a casa perché – indovinate un po’, ragazzi! – Sapendo che i distretti scolastici hanno esperienza nell’apprendimento a distanza, Annunciando la fine dei giorni di neve.

—Per ulteriori analisi, recensioni, consigli e titoli per la tecnologia WSJ, iscriviti al nostro sito Bollettino settimanale.

scrivere a Christopher Mims a [email protected]

Copyright © 2020 Dow Jones & Company, Inc. tutti i diritti sono salvi. 87990cbe856818d5eddac44c7b1cdeb8