septiembre 28, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Naomi Osaka accende il calderone olimpico alla cerimonia di apertura di Tokyo 2020

Venerdì scorso, una richiesta degli organizzatori di Tokyo 2020 di posticipare la partita di apertura olimpica di Osaka da sabato a domenica prima che la cerimonia di apertura fosse approvata, alimentando la speculazione che la campionessa del Grande Slam, che farà il suo debutto in casa, sia stata approvata. Terreno, la caldaia potrebbe accendersi.

Figlia di madre giapponese e padre americano di origine haitiana, Osaka è nata in Giappone ma si è trasferita negli Stati Uniti quando aveva tre anni.

All’inizio di questo mese, a causa della sua salute mentale, Osaka si è ritirata dagli Open di Francia, rivelando in seguito di aver “sofferto lunghi periodi di depressione” da quando ha vinto il suo primo titolo del Grande Slam nel 2018. In seguito si è anche ritirata da Wimbledon.

La festa si è conclusa intorno alla mezzanotte in Giappone quando uno spettacolare spettacolo di fuochi d’artificio ha illuminato il cielo notturno di Tokyo.

Le circostanze surreali dell’apertura del sipario dei Giochi – a differenza di qualsiasi altro gala di apertura precedente – hanno offerto uno scorcio di ciò che sarebbe accaduto nei successivi 16 giorni con la pandemia di coronavirus. Impostato per incombere in grande durante le procedure.

Mentre le cerimonie di apertura delle Olimpiadi si tengono solitamente di fronte a stand affollati, gli spettatori a Tokyo sono stati allontanati. Invece, molti si sono messi in fila intorno allo stadio nazionale della città per tutto il giorno, mentre altri si sono riuniti fuori dal locale per protestare.

Secondo gli organizzatori di Tokyo 2020, 950 persone hanno partecipato alla cerimonia di apertura – poche in una sede con una capienza di 68.000 – dove sono state ufficialmente accolte le 206 delegazioni in gara ai Giochi. Alla cerimonia erano presenti la First Lady degli Stati Uniti Jill Biden e il presidente francese Emmanuel Macron.

READ  Clippers punta contro i Mavericks, Fast Food: Kawhi Leonard, Los Angeles distrugge Dallas in Gara 4 fino alla serie

Con gli atleti che dovrebbero arrivare al Villaggio Olimpico cinque giorni prima delle loro gare e partire al più tardi due giorni dopo, alla Parata delle Nazioni hanno partecipato meno rispetto alle precedenti Olimpiadi.

Il Team USA, ad esempio, ha avuto più di 200 atleti che camminavano sul campo da una squadra di oltre 600 giocatori, mentre hanno partecipato 63 dei 472 atleti in Australia.

“Penso che sia un peccato”, ha detto ai giornalisti il ​​saltatore triplo americano Will Clay di alcuni atleti che non hanno potuto partecipare alla cerimonia di apertura a causa delle restrizioni.

“La mia prima alle Olimpiadi del 2012, sono entrata e ho potuto incontrare e scattare foto con alcuni degli idoli di questo sport, alcuni degli atleti che ammiro come Kobe (Bryant) e LeBron (James) ed effettivamente essere in grado per conoscere i grandi della NBA”, ha detto Clay, riferendosi ai grandi della NBA. “Trascorrere del tempo con queste persone mentre ci stavamo preparando per la cerimonia di apertura”.

“E questi sono i ricordi che durano una vita… Per qualcuno questa potrebbe essere la sua prima Olimpiade, è un evento da fare almeno una volta nella vita. Non sai mai se sarai mai in grado di tornare a quel palco.

abito tradizionale tonji

Se questo è un gala di apertura come nessun altro, una cosa è rimasta invariata rispetto alle passate Olimpiadi: Tongan Peta Tauvatofuwa è tornato in topless.

Taufatofua ha attirato l’attenzione degli spettatori olimpici a Rio cinque anni fa quando è apparso vestito con un abito tradizionale tongano e ricoperto di olio. Ha poi ripetuto l’atto alle Olimpiadi invernali di Pyeongchang due anni dopo.

Peta Tofatovwa guida la squadra di Tonga durante la cerimonia di apertura.

Tuttavia, Taufatofua ha avuto una competizione questa volta, con lo sbandieratore di Vanuatu, il vogatore Riilio Rii, che è uscito anche lui a torso nudo e unto.

READ  Cronologia delle scelte di college football: pronostici vs spread, quote per le 25 migliori partite di oggi nella settimana 3

Molti degli atleti sono rimasti socialmente distanti mentre attraversavano lo stadio, ma altri – come Argentina e Portogallo – erano eccitati, irrompendo in tifo e balli.

Il corteo è iniziato in Grecia, primo Paese ad ospitare le Olimpiadi moderne, ed è stato seguito dagli atleti della Squadra Olimpica dei Rifugiati di 29 uomini, che ha debuttato alle Olimpiadi di Rio 2016. Si è conclusa con gli Stati Uniti, la Francia, i due Paesi che ospiterà le prossime due edizioni dei Giochi – e infine il Giappone.

La leggendaria giocatrice di basket Sue Bird e la star del baseball Eddie Alvarez portavano la bandiera degli Stati Uniti, che la First Lady Jill Biden applaudì dagli spalti.

Alla cerimonia ha partecipato l’imperatore giapponese Naruhito e ha incluso spettacoli che hanno elogiato la cultura e la storia del paese. Un modellino del Monte Fuji, l’iconica vetta che sormonta le Tokyo Towers, è stato collocato nello stadio e ha presieduto i ballerini e i cantanti che sono saliti sul palco all’inizio dell’evento.

Gli onori sono stati dati anche a coloro che hanno perso la vita durante la pandemia, così come agli 11 atleti israeliani uccisi in Attacco terroristico alle Olimpiadi di Monaco del 1972.

È stato anche riconosciuto come la pandemia di coronavirus abbia colpito gli atleti negli ultimi 18 mesi. La pugile e infermiera giapponese Arisa Tsubata – i cui sogni olimpici sono stati infranti quando una qualifica è stata annullata – è stata vista correre da sola su un tapis roulant al buio all’inizio della cerimonia di apertura.

“Oggi è un momento di speranza”, ha detto il presidente del CIO Thomas Bach.

READ  Arsenal vs Chelsea - Resoconto della partita di calcio - 1 agosto 2021

“Sì, è molto diverso da quello che tutti immaginavamo. Ma facciamo tesoro di questo momento perché finalmente siamo tutti qui insieme: gli atleti dei 205 Comitati Olimpici Nazionali e della Squadra Olimpica Rifugiati del CIO, vivono insieme sotto lo stesso tetto nell’Olimpiade Villaggio.

“Questa è la forza unificante dello sport. Questo è il messaggio di solidarietà, il messaggio di pace e il messaggio di resilienza. Ci dà speranza per il nostro prossimo viaggio insieme”.

Gli artisti sono visti durante la cerimonia di apertura delle Olimpiadi di Tokyo.

Questa è la seconda volta che Tokyo ospita i Giochi dopo averlo fatto in precedenza nel 1964, ma i preparativi per la cerimonia di apertura nel 2021 sono stati oggetto di controversie.

Il regista Kentaro Kobayashi è stato licenziato giovedì dopo precedenti dichiarazioni che “hanno ridicolizzato i fatti dolorosi della storia”, secondo gli organizzatori di Tokyo 2020. I media locali affermano che ha fatto commenti antisemiti in una commedia del 1998 sull’Olocausto. Kobayashi in seguito si è scusato per i suoi commenti.

È stato dopo che il musicista Keigo Oyamada, autore di entrambe le cerimonie di apertura e chiusura, ha annunciato la sua intenzione di dimettersi questa settimana dopo che sono emerse vecchie interviste sul comportamento di bullismo.

Diversi sport sono già iniziati a Tokyo prima della cerimonia di apertura: tiro con l’arco, baseball, softball, equitazione, calcio, canottaggio e tiro con l’arco.

Ma l’evento di venerdì – un’occasione unica per quelli che saranno giochi unici – segna l’inizio ufficiale delle Olimpiadi di Tokyo, anche se un anno dopo rispetto a quanto originariamente previsto.

Da sabato verranno distribuite le prime medaglie dei Giochi; Dopo mesi di sfide e dubbi, gli organizzatori olimpici potranno finalmente far parlare lo sport.