septiembre 21, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

La stabilizzazione dell’immunità di gregge in America deve finire, dicono gli scienziati: i colpi

Le persone si mettono in fila per ottenere i vaccini COVID-19 il mese scorso a Hagerstown, Md. Gli epidemiologi affermano che ogni persona vaccinata aiuta a porre fine all’epidemia e aiuta a ridurre i tassi di ospedalizzazione e mortalità da COVID-19.

Chip Somodevilla / Getty Images


Nascondi la didascalia

Cambio di didascalia

Chip Somodevilla / Getty Images

Le persone si mettono in fila per ottenere i vaccini COVID-19 il mese scorso a Hagerstown, Md. Gli epidemiologi affermano che ogni persona vaccinata aiuta a porre fine all’epidemia e aiuta a ridurre i tassi di ospedalizzazione e mortalità da COVID-19.

Chip Somodevilla / Getty Images

A volte la fine di questa epidemia si riassume in due parole: immunità di gregge. Ma ora, mentre c’è un dibattito accademico su quando o anche se l’America può raggiungere una percentuale abbastanza alta di persone con immunità per raggiungere questo obiettivo, Alcuni studiosi dicono che è ora che il pubblico smetta di preoccuparsi.

“Penso che concentriamo molto del nostro tempo e dei nostri sforzi sulla discussione di un numero”, dice. Lauren Ansell Myers, Professore presso l’Università del Texas ad Austin e presidente del COVID-19 Modeling Consortium dell’università. Invece, Myers e altri dicono che il pubblico dovrebbe seguire un semplice consiglio: vaccinarsi.

“Questa epidemia finisce quando un numero sufficiente di persone è protetto da malattie gravi e tu vuoi egoisticamente essere protetto da malattie gravi”, dice. Devi Sridhar, Professore di sanità pubblica presso l’Università di Edimburgo in Scozia. La vaccinazione ti aiuta E il Aiuta la tua comunità “.

Cosa significa comunque immunità di gregge?

L’idea dell’immunità di gregge È iniziato con le mucche, non con le persone. Nel 1916, il veterinario Adolf Eichhorn e colleghi notarono che una mandria di bovini poteva diventare collettivamente immune alle malattie se un numero sufficiente di animali fosse sopravvissuto all’infezione iniziale.

Da allora, la soglia di immunità della mandria è diventata un termine comunemente usato in epidemiologia per denotare il punto di svolta matematico di un’epidemia di malattia infettiva. Quando una certa percentuale di persone è immune, attraverso l’infezione o la vaccinazione, il virus esaurisce i luoghi di diffusione. La pandemia – o in questo caso un’epidemia – svanisce e la vita torna alla normalità.

La soglia di immunità della mandria può variare notevolmente da malattia a malattia. Con così tante incognite sul Coronavirus, è stato oggetto di molti dibattiti. Nel corso della pandemia, le stime della soglia necessaria per raggiungere l’immunità della mandria hanno subito oscillazioni A partire dal 20% per Fino al 90% O più della popolazione.

READ  Gli scienziati trovano alcuni pipistrelli che balbettano proprio come i bambini: NPR

I politici conservatori e l’approccio del “prendersela con il mento”

Il termine immunità di gregge È stato in gran parte nel mondo accademico fino alla primavera del 2020. A quel tempo, mentre il coronavirus si diffondeva in tutta Europa, politici come il primo ministro britannico Boris Johnson si trovarono improvvisamente a parlarne in televisione.

Il gruppo di scienziati che consigliavano Johnson all’epoca comprendeva, secondo Sridhar, diversi progettisti di epidemie. I progettisti realizzano simulazioni al computer o modelli per il futuro.

Era un tempo prima delle vaccinazioni, quando il virus sembrava muoversi incontrollato attraverso l’Asia e l’Italia. Alcuni designer Johnson hanno ascoltato “proiezioni di proiezione che hanno dimostrato che questo è inarrestabile, ingestibile”, afferma Sridhar. “E questo ha portato a questo approccio di” immunità di gregge “, che consiste semplicemente nel lasciar andare il virus e lasciare che la natura faccia il suo corso”.

Era la strategia “prendilo sul mento” come descritto da Johnson. Questo sapore di immunità di gregge era un’idea allettante per i politici e gli analisti conservatori che volevano vedere le economie aperte. Ma questa politica non è mai stata adottata in Gran Bretagna, in parte a causa degli stilisti dell’Imperial College di Londra. Mostra solo come le cose possono andare storte. Oggi, è ampiamente accettato che consentire al coronavirus di passare senza restrizioni attraverso la popolazione avrebbe provocato un numero impressionante di morti.

“Penso che se potessimo tornare indietro nel tempo e fossero totalmente onesti, allora sia i consulenti per la salute pubblica che la leadership direbbero che è l’approccio sbagliato”, dice Sridhar.

Ma l’immunità della mandria è bloccata nella coscienza pubblica. Fino allo scorso autunno, l’amministrazione Trump ha continuato a manipolare l’idea di raggiungere l’immunità di gregge consentendo la diffusione del Coronavirus Per lo più deselezionato.

Poi, quando sono stati introdotti i primi vaccini a dicembre, il termine ha preso vita, questa volta concentrandosi sull’immunità acquisita attraverso la vaccinazione. Esperti come il consigliere presidenziale Dr. Anthony Fauci stanno iniziando a parlarne molto, puntando a una stima migliore dal 75% all’85% a livello nazionale. “Se ottieni questo livello di immunità di gregge, puoi eliminare l’epidemia in questo paese”, ha detto Fauci durante una conferenza stampa. Intervista su NPR Morning Edition.

Il fascino di questa idea Chiaro. Il raggiungimento dell’immunità della mandria sembra essere un obiettivo semplice che annuncia la fine del Coronavirus. È una sensazione tangibile: qualcosa da afferrare in un momento pieno di incertezze, il traguardo su cui lottare.

Ma il problema nell’inquadrare l’obiettivo in questo modo, affermano gli scienziati che hanno già costruito i modelli, è che la soglia di immunità della mandria è più difficile da calcolare in modo affidabile di quanto molti del pubblico si rendano conto.

READ  La creatività è così buona, la missione Mars Helicopter della NASA ha appena ricevuto un aggiornamento entusiasmante

I modelli di computer non sono esattamente gli stessi della vita reale

In qualsiasi modello di pandemia, “facciamo una serie di presupposti che sappiamo non essere corretti”, afferma Samuel Scarpino, direttore del Laboratorio di epidemiologia emergente presso la Northeastern University. Ad esempio, dice, i modelli di computer spesso semplificano enormemente il modo in cui le persone interagiscono tra loroE il Ad esempio, per esempio, “Il modo in cui decido con chi pranzerò è di mettere tutti in una borsa e scuoterla e disegnare a caso qualcuno e questa è la persona con cui pranzerò”.

Nel mondo reale, le persone pranzano con relativamente pochi contatti sociali – non un campione casuale della comunità – e questo altera la soglia di immunità della mandria.

“È anche complicato dal fatto che potremmo non avere una distribuzione uniforme dell’immunità”, afferma Myers. La soglia di immunità della mandria viene solitamente presentata come una percentuale totale della popolazione. Ma in una particolare città, “Potresti sentire numeri come il 50% della popolazione viene vaccinato. Ma è davvero il 50% in ogni quartiere? O abbiamo alcune tasche con livelli molto alti di immunità e altre tasche con bassi livelli di immunità ? “

La distinzione è importante. Se il lato orientale della città viene vaccinato e il lato occidentale non è immune, l’epidemia potrebbe comunque diffondersi rapidamente in quella zona non vaccinata e travolgere gli ospedali.

Infine, la soglia di immunità della mandria non significa in realtà che non avrai una nuova infezione in futuro. “Anche dopo aver raggiunto la soglia dell’immunità della mandria, è ancora possibile ottenere piccole sequenze di balbuzie a causa delle infezioni che si verificano all’interno di questo gruppo”, Irene Mordecai, Professore di biologia alla Stanford University. “È solo in media che la malattia non crescerà a quel punto”.

“La gente parla dell’immunità di gregge come se fosse una specie di endpoint, o ce l’hai o non ce l’hai, e una volta ottenuta, puoi mantenerla”, Mark Lipsitch All’università di Harvard. “Anche questo non è vero.”

Fattori come la diffusione di nuove varianti, un periodo dell’anno che spinge più persone verso l’interno, o comunque porta a più mescolanze, possono causare grandi fluttuazioni nel numero di persone che devono essere immuni per raggiungere o mantenere l’immunità della mandria.

Da dicembre, ci sono state complicazioni nel mondo reale che hanno oscurato le prospettive di raggiungere la soglia di immunità della mandria. I dati provenienti da Asia e Brasile indicano che la reinfezione potrebbe essere più comune di quanto si pensasse in precedenza. La frequenza dei vaccini è emersa come un problema, così come l’emergere di varianti più trasmissibili, che possono portare a un aumento significativo della percentuale di persone che necessitano della vaccinazione per raggiungere l’immunità di gregge. Sulla base delle condizioni attuali e del fatto che i bambini piccoli non sono ancora idonei per la vaccinazione, Lipsitch afferma di credere che fino al 90% al 100% degli adulti dovrà essere vaccinato per superare la soglia.

“Sulla base dei migliori calcoli che so fare, sarà impossibile o molto difficile accedervi [herd immunity] In molte parti degli Stati Uniti “.

Ma tutto questo potrebbe cambiare di nuovo in futuro, a seconda delle nuove condizioni del mondo reale.

E alla fine, dice Mordecai, potrebbe non essere così importante, in termini di contenimento del virus abbastanza da far diminuire drasticamente il numero di casi gravi di COVID-19.

“Le nostre campagne vaccinali raramente raggiungono il livello di immunità del gregge contro l’influenza”, osserva Mordecai. “Tuttavia, nella maggior parte degli anni siamo in grado di evitare grandi epidemie di influenza”. La combinazione di immunità attraverso la vaccinazione e l’infezione pregressa fornisce un livello di protezione così elevato che gli ospedali non vengono mai sopraffatti, dice. Sebbene il Coronavirus sia una malattia molto più grave, “Questo è il genere di cose che possono accadere con COVID-19”.

In effetti, nessuno degli scienziati intervistati afferma di credere che la soglia di immunità della mandria sia l’obiettivo giusto di cui il pubblico deve preoccuparsi: sollecitano invece un focus sulla vaccinazione. Sridhar sottolinea le origini politiche originali della discussione sull’immunità di gregge.

“Molti paesi ad alto reddito, poiché abbiamo persone molto intelligenti, hanno cercato di utilizzare la matematica per superare un problema che è fondamentalmente una logica”, dice Sridhar. “Più infezioni fanno male e il modo per prevenirle è vaccinare. È così semplice”.

Myers dice che crede che i modelli di computer siano stati molto utili in questa pandemia come monito per i responsabili politici e per impostare politiche locali per città e stati. Ma concorda sul fatto che in particolare l’aumento della soglia di immunità della mandria non è stato utile.

Invece, dice, tutti i modelli di computer mostrano una chiara via da seguire: “Ogni vaccino ci fa fare un passo avanti, e ogni vaccino rende la nostra comunità e la nostra comunità un luogo più sicuro e più sano”.