octubre 17, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Il CDC prevede i dati del vaccino Covid sulle donne incinte in estate e sui bambini sotto i 12 anni in autunno

Anne Schuchat, direttrice dei Centers for Disease Control (CDC), parla durante un’audizione della sottocommissione per gli stanziamenti del Senato a Washington, DC, mercoledì 19 maggio 2021.

Greg Nash | Bloomberg | Getty Images

I funzionari dei Centers for Disease Control and Prevention hanno dichiarato mercoledì che si aspettano dati da studi che testano i vaccini Covid-19 su donne incinte questa estate e su bambini di appena 6 mesi entro la fine dell’anno.

Il vicedirettore capo Dr. Anne Schuchat ha detto ai legislatori che il CDC aveva già ricevuto “dati rassicuranti” sui vaccini somministrati alle donne nel terzo trimestre di gravidanza. “Ci aspettiamo di avere più dati questa estate, soprattutto sui vaccini che sono stati somministrati all’inizio della gravidanza”, ha detto in un’audizione al Senato sul bilancio annuale dell’agenzia.

Sebbene i vaccini non siano ancora stati approvati per l’uso nelle donne in gravidanza, Schuchat ha affermato che le donne in gravidanza dovrebbero essere vaccinate perché possono contrarre più malattie da Covid di altre.

“Le donne incinte con Covid hanno esperienze peggiori con l’infezione rispetto alle donne non in gravidanza”, ha detto Schuchat. “Più tempo in terapia intensiva, più rischi di esiti gravi, comprese quelle rare morti. Covid complica anche la gravidanza aumentando i rischi di prematurità e portando ad altri tipi di complicanze”.

Schuchat ha anche affermato che i nuovi dati mostrano che le madri vaccinate possono trasmettere i loro anticorpi anti-Covid ai loro bambini durante l’allattamento.

Il dottor Anthony Fauci, capo consulente medico della Casa Bianca, ha dichiarato mercoledì separatamente che “durante la gravidanza attraverso la placenta, il bambino riceverà anticorpi contro il virus” che dureranno pochi mesi dopo la nascita, ha detto. Fauci ha detto, in un’intervista ad Axios, che le madri possono trasmettere i loro anticorpi al virus Covid durante l’allattamento, aumentando così l’immunità dei loro bambini.

Ha detto che i bambini di età inferiore ai 12 anni “saranno probabilmente vaccinati entro la fine dell’anno solare 2021, e al più tardi nel primo trimestre del 2022”.

Il direttore del CDC, la dottoressa Rochelle Wallinski, ha detto ai legislatori che “i vaccini stanno arrivando per i giovani, e stanno conducendo studi per ridurre la dose ora fino all’età di 9 anni, e subito dopo è scesa a 6, quindi a 3, poi a 6 mesi … si spera. “Ottieni di più entro fine autunno e alla fine dell’anno”.

Rochelle Wallinski, direttrice dei Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC), ascolta durante un’audizione della sottocommissione per gli stanziamenti del Senato a Washington, DC, mercoledì 19 maggio 2021.

Greg Nash | Bloomberg | Getty Images