junio 23, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

I ministri prenderanno la decisione di allentare il blocco dell’Inghilterra il 14 giugno

I visitatori di Greenwich Park attendono con impazienza il distretto finanziario di Canary Wharf poiché le restrizioni ai blocchi sono state allentate a causa della diffusione della pandemia di Coronavirus (COVID-19) a Londra, Regno Unito, il 25 aprile 2021. Reuters / Peter Nichols

Il ministro della Sanità Matt Hancock ha detto domenica che i ministri prenderanno una decisione il 14 giugno su come procedere con la fase finale di allentamento del blocco in Inghilterra, descrivendo la pandemia come “sotto controllo”.

Il primo ministro britannico Boris Johnson ha annunciato venerdì che la Gran Bretagna accelererà il suo programma di vaccinazione COVID-19 per cercare di contenere la variante in rapida diffusione che è stata identificata per la prima volta in India, avvertendo che la riapertura della Gran Bretagna potrebbe essere deragliata a causa dell’alternativa indiana. Leggi di più

Hancock ha dichiarato a Sky News: “Prenderemo una decisione finale sul quarto passaggio, che è il passo più importante nella road map. Prenderemo questa decisione finale il 14 giugno”.

Qualsiasi ritardo nella riapertura potrebbe influire sulla prevista ripresa del paese dal peggior rallentamento economico degli ultimi tre secoli e suscitare nuove critiche sulla gestione della crisi da parte del governo. Leggi di più

La Gran Bretagna, che ha uno dei tassi di mortalità ufficiali più alti al mondo con 127.675, attualmente ha tassi di infezione complessivi bassi grazie al successo dell’introduzione del vaccino.

I dati ufficiali mostrano che l’infezione media giornaliera per un periodo di sette giorni è di circa 2.200 e che quasi il 70% della popolazione adulta ha ricevuto almeno una dose di vaccino.

READ  La gaffe di Biden al vertice del G7 provoca le risate dei leader mondiali

Il governo britannico amministra le restrizioni di blocco sull’Inghilterra, mentre le autorità devolute del Galles, della Scozia e dell’Irlanda del Nord prendono le proprie decisioni.

In Inghilterra, l’ultima delle quattro fasi è stata fissata per rimuovere le restrizioni di blocco che erano in vigore dall’inizio di gennaio il 21 giugno e potrebbero rinunciare del tutto alle misure di allontanamento sociale.

La terza fase dell’allentamento pianificato inizia lunedì. Tra le altre misure, le persone potranno abbracciarsi di nuovo e bar e ristoranti potranno servire i clienti all’interno.

“L’intera epidemia è ora sotto controllo”, ha detto Hancock alla BBC. “Ma l’alternativa indiana, a quanto pare, si diffonde più facilmente da persona a persona e quindi dobbiamo stare attenti”.

Hancock ha respinto le critiche degli oppositori politici secondo cui il governo era troppo lento nel chiudere i suoi confini agli arrivi dall’India mentre i casi aumentavano. Ha detto che la decisione è stata presa prima che l’alternativa fosse ufficialmente identificata come motivo di preoccupazione.

Il ministro ha detto che ci sono stati poco più di 1.300 casi di tipo indiano in Gran Bretagna e i primi dati hanno mostrato che i vaccini dovrebbero essere ancora efficaci contro questa variante.

“Ci sono dati nuovi e molto precoci dall’Università di Oxford, e vorrei sottolineare che questi provengono da laboratori, non dati clinici, ed è molto presto, ma ci dà un certo grado di fiducia che i vaccini funzionano contro questo” Alternativa indiana “, ha detto Hancock.

Ha detto che cinque persone che hanno ricevuto la loro prima dose di vaccino sono state portate in ospedale usando l’alternativa indiana, e una persona – lo ha definito “debole” – è stata portata in ospedale dopo aver preso entrambe le dosi.

READ  Predicatore anziano della Chiesa nigeriana muore dopo il programma della chiesa

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.