diciembre 1, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

I futures su azioni salgono mentre gli investitori attendono il rapporto chiave sull’inflazione

I passeggeri escono dalla stazione della metropolitana di Wall Street vicino alla Borsa di New York.

Michael Nagel | Bloomberg | Getty Images

I contratti futures collegati ai principali indici azionari statunitensi sono aumentati durante la sessione serale di mercoledì mentre gli investitori aspettavano il rapporto chiave sull’inflazione in uscita giovedì.

Contratti futures Dow Jones Ha fatto 42 punti, mentre quelli che hanno pareggiato Standard & Poor’s 500 aggiunto 0,1%. Nasdaq 100 I contratti erano per lo più fissi.

I mercati statunitensi hanno continuato a negoziare all’interno di un intervallo ristretto mercoledì, con tutti e tre i principali indici che hanno chiuso la giornata entro lo 0,5% dai livelli di chiusura di martedì. Il Dow, l’S&P 500 e il Nasdaq Composite sono tutti scesi durante il normale trading, chiudendo la sessione lontano dai massimi storici.

L’S&P 500 rimane il più vicino al suo benchmark e dista solo lo 0,44% da un nuovo massimo storico. Il Dow e il Nasdaq hanno uno sconto di circa il 2% rispetto ai record.

La sessione post-orario ha visto i rivenditori di videogiochi accumulare scorte Jim Stop Diminuzione del 10% nelle operazioni estese nonostante il precedente annuncio della società del suo sfruttamento Matt Furlong, CEO di Amazon sarà il suo prossimo CEO التنفيذي. Gli investitori potrebbero essere costernati per la richiesta di informazioni della Securities and Exchange Commission, nonché per aver presentato una domanda al regolatore per vendere fino a 5 milioni di azioni aggiuntive.

Altri argomenti del recente commercio di meme, tra cui combustibile energetico pulito clean E il Salute dell’erba medica, Li avevamo Si sposta anche nella sessione estesa.

READ  Jeff Bezos pronuncia le parole di commiato mentre Richard Branson si prepara per il suo lancio nello spazio

Gli investitori stanno aspettando la prossima lettura dell’inflazione per valutare se le maggiori pressioni sui prezzi sono solo temporanee poiché l’economia continua a riprendersi dalla recessione causata dalla pandemia.

Il Dipartimento del Lavoro rilascerà i dati CPI alle 8:30 ET di giovedì. Gli economisti intervistati da Dow Jones si aspettano che il rapporto CPI di maggio mostri un aumento del 4,7% anno su anno dopo l’aumento del 4,2% di aprile.

Per settimane, gli investitori si sono preoccupati se un’improvvisa ondata di inflazione potesse indurre la Federal Reserve a frenare il ritmo degli acquisti di attività o iniziare a segnalare un aumento dei tassi di interesse. Tuttavia, alcuni affermano che queste preoccupazioni sono premature e che la banca centrale darà ai mercati molto tempo prima di intraprendere qualsiasi azione.

«Riteniamo che le politiche monetarie facili della Fed continueranno per qualche tempo», ha scritto Scott Wren, analista senior del mercato globale presso il Wells Fargo Investment Institute.

«Non ci aspettiamo che la Fed aumenti i tassi di interesse quest’anno o il prossimo, ma pensiamo che sia probabile che i nostri banchieri centrali inizieranno a suggerire che stanno considerando di ridurre i loro acquisti di obbligazioni, forse non appena questo autunno», ha aggiunto. «Ciò significa che continuiamo a tendere verso settori ciclici che risentono del flusso e riflusso dell’economia».