junio 25, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Guadagni di Nvidia (NVDA) per il primo trimestre del 2022

Jen-Hsun Huang, CEO di Nvidia

David Paul Morris | Bloomberg | Getty Images

NVidia Riportati i risultati del primo trimestre Mercoledì per l’anno fiscale 2022, con vendite in crescita dell’84% rispetto allo scorso anno.

Sia gli utili che le vendite hanno superato le aspettative di Wall Street, ma le azioni sono rimaste sostanzialmente invariate nel trading esteso.

Ecco come ha fatto il produttore di chip, contro la stima del consenso di Refinitiv:

  • ha vinto: $ 5,66 miliardi contro una stima di $ 5,41 miliardi
  • guadagni: $ 3,66, in media, contro $ 3,28 per azione

I profitti di Nvidia arrivano durante un periodo di crescita esplosiva e sostenuta della sua attività in mezzo a una carenza di semiconduttori a livello mondiale. Nvidia ha detto di aspettarsi 6,30 miliardi di dollari di entrate per il trimestre in corso, che rappresenta un aumento del 62% rispetto all’anno precedente.

I processori grafici (GPU) su cui gira Nvidia sono essenziali per i giochi per computer, l’intelligenza artificiale e il mining di criptovaluta.

Il settore grafico, che consiste principalmente di schede grafiche, è aumentato dell’81% a 3,45 miliardi di dollari di entrate. Nvidia ha dichiarato, suddiviso per piattaforma di mercato piuttosto che per segmento di riferimento, i suoi prodotti di gioco sono aumentati del 106% su base annua a 2,76 miliardi di dollari di vendite.

Colette Chris, CFO di Nvidia, ha affermato che i giocatori e gli studenti sono dietro all’aumento della domanda di GPU e che si prevede che l’attuale ciclo di aggiornamento continuerà ad essere forte per il resto dell’anno. Le vendite di GPU GeForce ai consumatori hanno aumentato le entrate nella divisione giochi, così come i chip che vende ai produttori di console di gioco.

READ  Nvidia GeForce RTX 3080 Ti: lanciata il 3 giugno per $ 1199

Il segmento computing e networking, che include segmenti per data center, è aumentato dell’88% a 2,21 miliardi di dollari. Nvidia ha affermato che le vendite sono state in parte aumentate da Mellanox, la società di data center che ha acquistato lo scorso anno, nonché dalla crescente domanda di processori grafici in-server.

Anche Nvidia ha avuto problemi di fornitura per diversi mesi. Le sue schede grafiche consumer vengono costantemente vendute in tutto il mondo e Nvidia ha aggiunto un nuovo software per renderlo meno attraente per i miner di criptovalute nel tentativo di riservare la fornitura ad altri acquirenti.

Mercoledì Nvidia ha dichiarato di ritenere che i minatori di criptovaluta siano in parte responsabili dell’aumento delle sue entrate, ma “è difficile dire fino a che punto”.

Nvidia ha affermato che i processori che vende specificamente per i minatori di criptovaluta, chiamati CMP, hanno generato entrate per 155 milioni di dollari. Chris ha detto che Nvidia prevede che nel trimestre in corso le vendite di CMP saranno di circa $ 400 milioni.

Nvidia ha annunciato lo scorso anno che intende acquistare ARM, la società di tecnologia per processori core, per 40 miliardi di dollari. Chris ha detto che l’accordo sta per concludersi nel 2022.

La scorsa settimana, Nvidia ha annunciato che intende farlo Dividi le sue azioni da quattro a una, In attesa dell’approvazione dell’azionista.

Questa storia si sta evolvendo, ricontrolla per gli aggiornamenti.