octubre 22, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Goni Arnadator a Milano Donne, Giocando a Roma contro la vita e il conflitto in Italia.

La Guinea Arnaudat ha impiegato un anno per avere un impatto in rossonero, ma alcuni direbbero che ne è valsa la pena. Il difensore islandese ha dimostrato di essere un’ottima firma perché è in grado di fermare i migliori attaccanti del mondo.

Sebbene i matchrnadóttir vengano portati principalmente nelle fasi post-partita come un modo per salvare le partite, il suo impatto è abbastanza evidente. Domenica sarà titolare anche della gara di Rosoner contro la Roma. La partita si svolgerà alle 12:30 CET.

Difensore di recente Il Milan è stato intervistato in televisione. Ecco le sue parole sul fatto di giocare al Milan, passare una stagione al Napoli in prestito e la partita di domenica contro la Roma.

Sulla vittoria contro il Napoli: È importante riuscire di nuovo dopo aver fallito. Quindi è stato bello. Abbiamo avuto una dura competizione. Quindi gioca di meno [player] Nel secondo tempo ci siamo ritrovati tutti insieme a giocare così. Quindi sento che abbiamo fatto bene con le situazioni che si sono presentate nel gioco. Quindi è stato come tornare alle vie del successo.

Su come si sente a tornare al Napoli: È speciale. Era così buono. Proprio come tornare a casa al Napoli, è stata una piccola “isteria” napoleonica, con musica e fuochi d’artificio che esplodevano prima della partita. Ed è stato molto divertente.

Kuni su come giocare per il Napoli si è adattato con l’Italia e la Serie A. Mi ha sicuramente aiutato a indebitarmi prima di venire qui. Anche se diverso a Napoli e Milan, mi ha aiutato ad abituarmi al campionato italiano oltre che alla lingua. Quindi mi ha preparato bene, penso che la chimica sia buona.

READ  Osimhen: Può essere il re bersaglio dell'Italia?

Imparare dai veterani: Penso che l’età non abbia molta importanza, ma quando si tratta di giocare a calcio, non importa. Ma possiamo sicuramente imparare qualcosa da giocatori esperti come Laura Accord e Laura Fucetti.

Su come si sente riguardo alla partita contro la Roma: Mi aspetto una bella partita, una partita difficile. La Roma ha una buona squadra, e anche noi. Sarà una partita molto difficile per noi, qualcosa di importante. Quindi approfittiamo della settimana e ci prepariamo bene per la partita e speriamo di ottenere un buon risultato.

Sulla sconfitta in Coppa Italia Femminile e sui gol stagionali della squadra: Certo, penso di sì. non sono qui [for the game]Ma penso che sia importante perdere sempre una partita e giocare, devi sempre tornare indietro, essere forte e dimostrare di essere bravo. [If] La squadra gioca ancora insieme, e poi si allea, e poi, ovviamente, vogliamo andare a ogni partita per vincere. Quindi questo è il nostro obiettivo. Questo è il mio obiettivo. Voglio aiutare la squadra a vincere.

Leggi di più: Il Milan ha tirato un sospiro di sollievo perché l’infortunio di Calabria era ‘niente di grave’.