marzo 3, 2024

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Goni Arnadator a Milano Donne, Giocando a Roma contro la vita e il conflitto in Italia.

La Guinea Arnaudat ha impiegato un anno per avere un impatto in rossonero, ma alcuni direbbero che ne è valsa la pena. Il difensore islandese ha dimostrato di essere un’ottima firma perché è in grado di fermare i migliori attaccanti del mondo.

Sebbene i matchrnadóttir vengano portati principalmente nelle fasi post-partita come un modo per salvare le partite, il suo impatto è abbastanza evidente. Domenica sarà titolare anche della gara di Rosoner contro la Roma. La partita si svolgerà alle 12:30 CET.

Difensore di recente Il Milan è stato intervistato in televisione. Ecco le sue parole sul fatto di giocare al Milan, passare una stagione al Napoli in prestito e la partita di domenica contro la Roma.

Sulla vittoria contro il Napoli: È importante riuscire di nuovo dopo aver fallito. Quindi è stato bello. Abbiamo avuto una dura competizione. Quindi gioca di meno [player] Nel secondo tempo ci siamo ritrovati tutti insieme a giocare così. Quindi sento che abbiamo fatto bene con le situazioni che si sono presentate nel gioco. Quindi è stato come tornare alle vie del successo.

Su come si sente a tornare al Napoli: È speciale. Era così buono. Proprio come tornare a casa al Napoli, è stata una piccola «isteria» napoleonica, con musica e fuochi d’artificio che esplodevano prima della partita. Ed è stato molto divertente.

Kuni su come giocare per il Napoli si è adattato con l’Italia e la Serie A. Mi ha sicuramente aiutato a indebitarmi prima di venire qui. Anche se diverso a Napoli e Milan, mi ha aiutato ad abituarmi al campionato italiano oltre che alla lingua. Quindi mi ha preparato bene, penso che la chimica sia buona.

READ  Stanley Ducey retrasó la fecha de lanzamiento de Searching Italy

Imparare dai veterani: Penso che l’età non abbia molta importanza, ma quando si tratta di giocare a calcio, non importa. Ma possiamo sicuramente imparare qualcosa da giocatori esperti come Laura Accord e Laura Fucetti.

Su come si sente riguardo alla partita contro la Roma: Mi aspetto una bella partita, una partita difficile. La Roma ha una buona squadra, e anche noi. Sarà una partita molto difficile per noi, qualcosa di importante. Quindi approfittiamo della settimana e ci prepariamo bene per la partita e speriamo di ottenere un buon risultato.

Sulla sconfitta in Coppa Italia Femminile e sui gol stagionali della squadra: Certo, penso di sì. non sono qui [for the game]Ma penso che sia importante perdere sempre una partita e giocare, devi sempre tornare indietro, essere forte e dimostrare di essere bravo. [If] La squadra gioca ancora insieme, e poi si allea, e poi, ovviamente, vogliamo andare a ogni partita per vincere. Quindi questo è il nostro obiettivo. Questo è il mio obiettivo. Voglio aiutare la squadra a vincere.

Leggi di più: Il Milan ha tirato un sospiro di sollievo perché l’infortunio di Calabria era ‘niente di grave’.