septiembre 27, 2022

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

GE e Safran osano sviluppare un motore a reazione a pala aperta

Un’immagine del logo del gruppo US General Electric è visibile nel sito della filiale energetica dell’azienda a Belfort, in Francia, il 5 febbraio 2019. REUTERS/Vincent Kessler/File Photo

General Electric (GE.N) e zafferano in Francia (SAF.PA) Lunedì hanno presentato i piani per testare la costruzione di un motore a reazione a pala aperta in grado di ridurre il consumo di carburante e le emissioni del 20% estendendo al contempo la loro joint venture per i motori, CFM International, di 10 anni fino al 2050.

Il motore Open Rotor «RISE», che sarà il futuro successore del modello «LEAP» utilizzato nel Boeing 737 MAX e nell’Airbus A320neo, sarà caratterizzato da un design con pale della ventola visibili note come open-rotor e potrebbe entrare in servizio entro la metà 2030, hanno detto le aziende.

Il sistema avrà anche una propulsione elettrica ibrida.

CFM è il più grande produttore di motori a reazione al mondo per numero di unità vendute. È l’unico fornitore di motori Boeing 737 MAX e compete con Raytheon Technologies (RTX.N) Pratt & Whitney Airline Engine Selection Unit sull’Airbus A320neo.

Il pilota tecnologico arriva mentre l’industria si prepara a combattere per la prossima generazione di velivoli a corridoio singolo come il MAX e l’A320neo nel segmento più trafficato del mercato aeronautico, mentre affronta crescenti pressioni ambientali.

Fonti del settore hanno affermato che Boeing sta considerando di lanciare un sostituto per il suo 757 a corridoio singolo leggermente più grande che potrebbe aprire la strada a un sostituto per il Max.

Ma ha rimandato la decisione se muoversi relativamente rapidamente – una mossa che richiederebbe un motore a reazione convenzionale – o aspettare la nuova tecnologia del motore prevista negli anni ’30, secondo quanto riportato da Reuters il mese scorso. Leggi di più

READ  Los futuros de acciones suben a medida que los índices apuntan a compensar las pérdidas semanales

John Slattery, CEO di GE Aviation, ha affermato che CFM sarebbe disposta a competere per qualsiasi nuovo aereo che Boeing potrebbe decidere di lanciare.

Il concetto di motore Open Rotor posiziona parti ronzanti precedentemente nascoste all’esterno del motore per catturare più aria.

I precedenti tentativi a partire dagli anni ’80 di sviluppare tali motori hanno dovuto incontrare problemi tra cui il rumore extra.

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.