agosto 5, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

GE e Safran osano sviluppare un motore a reazione a pala aperta

Un’immagine del logo del gruppo US General Electric è visibile nel sito della filiale energetica dell’azienda a Belfort, in Francia, il 5 febbraio 2019. REUTERS/Vincent Kessler/File Photo

General Electric (GE.N) e zafferano in Francia (SAF.PA) Lunedì hanno presentato i piani per testare la costruzione di un motore a reazione a pala aperta in grado di ridurre il consumo di carburante e le emissioni del 20% estendendo al contempo la loro joint venture per i motori, CFM International, di 10 anni fino al 2050.

Il motore Open Rotor “RISE”, che sarà il futuro successore del modello “LEAP” utilizzato nel Boeing 737 MAX e nell’Airbus A320neo, sarà caratterizzato da un design con pale della ventola visibili note come open-rotor e potrebbe entrare in servizio entro la metà 2030, hanno detto le aziende.

Il sistema avrà anche una propulsione elettrica ibrida.

CFM è il più grande produttore di motori a reazione al mondo per numero di unità vendute. È l’unico fornitore di motori Boeing 737 MAX e compete con Raytheon Technologies (RTX.N) Pratt & Whitney Airline Engine Selection Unit sull’Airbus A320neo.

Il pilota tecnologico arriva mentre l’industria si prepara a combattere per la prossima generazione di velivoli a corridoio singolo come il MAX e l’A320neo nel segmento più trafficato del mercato aeronautico, mentre affronta crescenti pressioni ambientali.

Fonti del settore hanno affermato che Boeing sta considerando di lanciare un sostituto per il suo 757 a corridoio singolo leggermente più grande che potrebbe aprire la strada a un sostituto per il Max.

Ma ha rimandato la decisione se muoversi relativamente rapidamente – una mossa che richiederebbe un motore a reazione convenzionale – o aspettare la nuova tecnologia del motore prevista negli anni ’30, secondo quanto riportato da Reuters il mese scorso. Leggi di più

READ  Il giudice statunitense termina la sfida ad Amazon in un contratto cloud da $ 10 miliardi dopo che il Pentagono ha annullato l'accordo

John Slattery, CEO di GE Aviation, ha affermato che CFM sarebbe disposta a competere per qualsiasi nuovo aereo che Boeing potrebbe decidere di lanciare.

Il concetto di motore Open Rotor posiziona parti ronzanti precedentemente nascoste all’esterno del motore per catturare più aria.

I precedenti tentativi a partire dagli anni ’80 di sviluppare tali motori hanno dovuto incontrare problemi tra cui il rumore extra.

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.