junio 18, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Forse non dovresti cercare un’alternativa a Google Immagini

Dopo che ci siamo adattati per anni liberi, Empowerment e dimenticanza Backup su cloud, Google Foto sta girando la chiave il mese prossimo: i backup multimediali ora verranno conteggiati per il limite di 15 GB del tuo account Google gratuito e avrai bisogno di un abbonamento a Google One per aggirarlo. È ora di cambiare, giusto? Forse no. Google Foto è probabilmente il servizio di backup su cloud più conveniente e invece di cercare un accordo altrove, lo sei può essere Meglio attenersi ad esso.

Creato per gli esseri umani

Google Immagini soddisfa la maggior parte dei requisiti di base che è probabile che gli utenti abbiano da un servizio del suo genere. Può eseguire automaticamente il backup di foto e video dalla tua galleria e renderli disponibili su tutti i dispositivi: su Android, iOS e sul Web. Anche se non sei molto selettivo su ciò che viene trasferito nel cloud, la capacità di archiviazione di 15 GB (Condiviso da tutti i servizi Google, inclusi Drive e Gmail) Devono durare più a lungo degli omaggi offerti dai servizi concorrenti.

Ma la vera esperienza fotografica inizia solo dopo aver eseguito un backup dei tuoi file multimediali. Fornisce le immagini di cui hai bisogno in modo impeccabile e rende l’esperienza di ricerca completamente umana: sa che non puoi sempre specificare le date in cui si è verificato un particolare evento, quindi tutto ciò che devi fare è descriverlo. Panorama di YosemiteE il Video di me sulla spiaggia, E il Selfie di Lee e Mokchita Tutte le richieste corrette restituiranno i risultati attesi.

Se non vuoi cercare le immagini manualmente, puoi persino chiedere all’Assistente Google sul tuo telefono (o altrove) di ottenerle. La stretta integrazione con l’ecosistema di Google ti consente di convertire le schermate dell’assistente in cornici digitali o di condividere i tuoi ricordi su uno schermo più grande con l’aiuto di Chromecast.

Partire: Cerca su google foto, Centro: Integrazione dell’obiettivo, giusto: Ricordi

Google può anche cercare testo all’interno di immagini e l’integrazione di Lens è utile, semplificando la traduzione di parole all’interno di immagini o fornendo maggiori informazioni su un prodotto, luogo o animale.

READ  Doom sta ora lavorando a una lampadina intelligente di Ikea

Un altro elemento che aggiunge un tocco personale all’esperienza sono i ricordi. Google utilizza l’intelligenza artificiale per raggruppare un gruppo di immagini insieme in base all’aspetto o alla posizione o da chiunque si trovi al suo interno, il tutto per il tuo piacere di visione – Dai un’occhiata ad alcuni di loro impostati negli ultimi mesi. In un mondo dimenticato dalla gioia di imbattersi in album fotografici fisici, Memories fa un buon lavoro nel riportare alla memoria i ricordi.

Le foto non mostrano solo i tuoi file multimediali così come sono; Ne porta anche di più creando GIF, video a tema o Qualche animazione cinematografica irreale. È lecito presumere che questo elenco continuerà a crescere: vedremo troppo presto Raccolte di foto raggruppate secondo uno stile comune.

Tutto ciò significa che Google Foto non contiene solo i tuoi ricordi; Ti fa interagire con esso e ti rende totalmente facile darti quello che stai cercando. Nessun altro servizio di backup su cloud si avvicina a ciò che offre l’esperienza di ricerca di Google Foto.

Modifica e collaborazione

Google Foto ha anche un editor integrato che può suggerire correzioni e darti una miriade di strumenti per disegnare la tua tela. Questi includono tali colture; Ridimensiona le immagini; regola fattori come luminosità, contrasto, luci e tonalità della pelle; E filtri. Puoi persino cambiare il cielo, distorcere le immagini e giocare con l’HDR. Se ti iscrivi a Google One, hai anche accesso ad alcuni strumenti di modifica di cui vale la pena parlare.

L’immagine è sfocata poiché Google può mostrare la sua abilità nell’elaborazione delle immagini. Puoi utilizzare quasi tutte le foto, anche un singolo scatto due decenni fa, e Google aggiungerà un bokeh cremoso purché definisca il viso. Se utilizzi un telefono che non funziona bene con il rilevamento dei bordi, questo è un ottimo modo per trasformare le normali foto in selfie. Dai un’occhiata a un esempio qui sotto.

READ  Miglior vendita del Memorial Day 2021: risparmia su Vizio OLED TV, Myx Plus Cyclette, Singolo bruciatore e altro ancora

Sfocatura ritratto originale rispetto a Google Foto

Poi c’è l’illuminazione verticale (È fantastico come Google lo abbia sviluppatoPuò cambiare la posizione della luce dopo aver scattato la foto. È abbastanza bello quando funziona. Se sei interessato alla monocromiaEising Sfondo, lo strumento di messa a fuoco del colore soddisfa le tue esigenze.

Anche i video non vengono lasciati indietro. Le foto offrono un pulsante con un clic per stabilizzare gli scatti mossi e puoi farlo Apporta regolazioni simili a quelle che puoi fare per le foto.

Nel complesso, Google Foto offre una suite di editing molto completa che dovrebbe essere più che sufficiente per l’editing in movimento.

Google Foto gestisce bene anche la collaborazione. Di solito c’è molto lavoro, l’invio di foto o l’elemosina ai tuoi amici di farlo. Con Google Foto puoi creare album con aggiornamento automatico e condividerli con i tuoi amici. Ora, ogni volta che esegui il backup di una foto che include i tuoi amici, avranno effettivamente accesso ad essa.

Partire: Album congiunti, Centro: Coinvolgimento dei partner, giusto: Puoi mettere mi piace e annotare le foto negli album condivisi.

Anche se stai cercando di condividere foto di un evento o viaggio specifico, puoi semplicemente creare un album e inviare link di invito. Ora, tutti potranno scaricare e accedere ai media senza dover inviare queste immagini ai gruppi WhatsApp o Telegram. Seriamente, smettila!

Con Google Foto, se stai cercando di condividere l’intera galleria (e viceversa) con il tuo partner, abilita la condivisione del partner. Se non vuoi concedere loro l’accesso completo, puoi anche scegliere di condividere foto di persone o date specifiche. Il controllo è nelle tue mani.

Prezzi e vantaggi

Ogni account Google viene fornito con 15 GB di spazio di archiviazione gratuito e dipende interamente da te quanto utilizzi le foto. La velocità con cui viene consumato dipende anche dal fatto che si stia salvando il supporto in qualità originale o compressa (ovvero alta qualità). Ad ogni modo, è molto di più rispetto all’offerta di concorrenti come Amazon Photos, Microsoft OneDrive o Dropbox. Una volta esaurito lo spazio di archiviazione gratuito, dovrai scegliere il piano Google One: il più economico offre 100 GB per $ 2 al mese (o $ 20 all’anno).

READ  Google rende più difficile per le app Android rintracciarti dopo la disattivazione
mensile annuale
100 GB 2 dollari / 2 euro / 130 rupie $ 20 / € 20 / $ 1300
200 GB $ 3 / € 3 / 210JD $ 30 / € 20 / $ 2.100
2 TB $ 10 / € 10 / $ 650 $ 100 / € 100 / $ 6.500

Lo spazio di archiviazione che acquisti può anche essere espanso a Drive e Gmail, il che è utile se ti affidi ai servizi Google. Inoltre, i piani di Google One offrono anche altri vantaggi. Puoi contattare l’assistenza di Google 24 ore su 24, 7 giorni su 7 (È inestimabile se Google ti ha bloccato dal tuo account), VPN gratuita (per piani da 2 TB + e superiori), 10% di credito del Google Store (per piani da 2 TB +) e vantaggi come Gratis Esperienze di Stadia Pro o Nest Minis Di volta in volta. Puoi anche condividere il tuo spazio di archiviazione con un massimo di altri quattro membri della famiglia e avranno tutti il ​​proprio spazio.

Accettiamo di pagare Ancora un altro Il servizio, soprattutto dopo averlo utilizzato gratuitamente per anni, è un problema, ma non esiste un pranzo gratuito, almeno non per sempre. Inoltre, Google Foto non lo è davvero Quale – quale Costoso rispetto alle offerte concorrenti. Se me lo chiedi, vale il prezzo richiesto perché nessun altro servizio di backup può eguagliare il vantaggio della funzionalità.

Pertanto, se stai investendo nell’ecosistema di Google, potresti non cercare un’alternativa a Google Foto. Aspetta.

Google foto
Google foto