diciembre 9, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Evergrande ha detto di rispettare la scadenza per il pagamento delle obbligazioni

Evergrande CinaIl gigante immobiliare in difficoltà ha rimborsato i debiti su almeno due delle sue obbligazioni mercoledì, ha detto uno degli obbligazionisti della società, indicando che potrebbe essere ancora una volta in grado di evitare il default.

Evergrande deve agli investitori il pagamento degli interessi su tre obbligazioni, per un totale di circa $ 150 milioni, con periodi di grazia per la scadenza di tali pagamenti mercoledì. Perderlo potrebbe portare a un default che potrebbe estendersi all’economia cinese: con circa 300 miliardi di dollari di debito in essere, è probabile che l’incapacità della società di pagare i propri debiti danneggi le banche del paese, gli sviluppatori immobiliari e persino gli acquirenti di case.

Invece, l’azienda è stata in grado di saltare da una scadenza all’altra, adempiere ai suoi obblighi All’ultimo minuto – ma spesso senza spiegare come o addirittura rivelando pubblicamente che l’ha fatto. La società ha cercato di vendere parti del suo impero per raccogliere abbastanza denaro.

Ad ottobre, quando Evergrande ha dichiarato di aver annullato i suoi sforzi per vendere $ 2,6 miliardi Nella sua società di servizi immobiliari a un altro sviluppatore, la società ha avvertito in un deposito di titoli di Hong Kong che non c’era «nessuna garanzia» che sarebbe stata in grado di soddisfare i propri obblighi finanziari o negoziare una proroga con i suoi creditori.

La persona, che ha parlato a condizione di anonimato per discutere della questione, ha detto che la società ha rispettato mercoledì la scadenza per pagare gli interessi sulle obbligazioni in scadenza nel 2022 e nel 2023.

Non è stato immediatamente chiaro se avesse pagato il terzo titolo, che è dovuto nel 2024, o se tutti gli investitori degli altri due titoli avessero ricevuto il pagamento.

READ  La Square guidata da Dorsey restituisce i marchi a Block in riferimento alla blockchain

La società non ha risposto a una richiesta di commento.

Sebbene Evergrande sia riuscita finora a evitare il default, i suoi problemi stanno già iniziando a colpire altri sviluppatori cinesi, con il governo che stringe i controlli sui prestiti e gli investitori che si ritirano dal settore.

Almeno sei promotori immobiliari cinesi sono andati in default sulle obbligazioni estere nelle ultime settimane, scuotendo i mercati finanziari nazionali e aumentando il costo del prestito per tutte le società cinesi. I prezzi degli immobili stanno rallentando e meno persone acquistano appartamenti, il che sta peggiorando le prospettive per gli immobili.

Le sfide di Evergrande possono diffondersi anche al di fuori della Cina, poiché si diffondono nei mercati finanziari globali. Lunedì, la Federal Reserve ha affermato che i problemi nel settore immobiliare cinese potrebbero minacciare gli Stati Uniti.

“Date le dimensioni dell’economia e del sistema finanziario cinese, nonché i suoi ampi legami commerciali con il resto del mondo, le tensioni finanziarie in Cina possono mettere a dura prova i mercati finanziari globali peggiorando la propensione al rischio, comportare rischi per la crescita economica globale e influenzare gli Stati Uniti. «, ha affermato la Fed in un comunicato. Viene aggiornato due volte l’anno sul sistema finanziario degli Stati Uniti.

Alexandra Stephenson Contribuire alla redazione dei report.