junio 18, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Devin Haney sfugge a un tardivo panico per vincere la decisione su Jorge Linares

Devin Haney UD-12 Jorge Linares

Ed Mulholland / The Match Room.

Devin Haney (26-0, 15 KO) ha difeso con successo il suo titolo WBC stasera, mettendo su praticamente una prestazione eccezionale su Jorge Linares (47-6, 29 KO) mostrando un pugno duro e una difesa responsabile per sopraffare il guerriero veterano.

In effetti, era chiaro che Hanyi aveva vinto i primi nove round con il suo Angel superiore prima che le cose prendessero una svolta un po ‘drammatica negli ultimi tempi. Al 10 ° round, Linares ha atterrato una miscela proprio alla campana, in particolare la sua mano destra pulita sul mento, che ha fatto oscillare Hani alla campana.

Nei round successivi, il comportamento di Hani era nettamente diverso poiché prendeva ripetutamente Linares poiché sembrava che le sue gambe non fossero completamente sotto di lui. Sebbene abbia tenuto Linares ripetutamente per la maggior parte degli ultimi tre round, Hanyi non è mai stato avvertito di questa tattica, ma ha sicuramente fatto incazzare la folla presente che ha fischiato l’eroe per buone parti lungo il suo tratto, anche durante un’intervista post-combattimento. Alla fine, i giudici statali hanno preso una decisione unanime a favore di Hani con punteggi di 116-112, 116-112 e 115-113. La battaglia è stata registrata su scala più ampia a favore di Hani, 117-111.

All’indomani del combattimento, Hanyi affermò di essere rimasto illeso nel combattimento e sconfisse facilmente Linares, dicendo che sarebbe stato pronto a unirsi contro Teofimo Lopez se questo fosse nelle carte.

Chantelle Cameron TKO-5 Melissa Hernandez

Ed Mulholland / The Match Room.

Chantelle Cameron (14-0, 8 KO) ha difeso con successo il suo titolo WBC stasera su DAZN, prendendo il pieno controllo di Melissa Hernandez (23-8, 7 KO) per cinque round di azione prima che l’arbitro finalmente intervenisse per fermare la lotta all’1: 38 o il quinto round. La pausa stessa arrivò in un momento discutibile mentre Hernandez stava ancora lottando e non mostrava di essere in un reale pericolo imminente, ma era completamente superata da un’eroina più anziana e più giovane che non era venuta a giocare. Cameron stava registrando grandi colpi dalla campana di apertura e ha lasciato cadere Hernandez una volta prima che il combattimento finisse.

Jason Quigley MD-10 Shane Mosley Jr.

Ed Mulholland / The Match Room.

In una buona partita dei medi alla pari, Jason Quigley (19-1, 14 KO) e Shane Mosley Jr. (17-4, 10 KO) si sono scambiati pugni avanti e indietro nel corso di 10 round di movimento. Entrambi i combattenti hanno avuto i loro momenti e ogni volta che uno ha sparato bene, l’altro ha ricambiato. Ma alla fine della battaglia, Quigley aveva fatto abbastanza per superare Mosley nelle scorecard ufficiali degli arbitri, ottenendo una decisione a maggioranza vincendo punteggi di 95-95, 97-93, 96-94. Quigley si assicurò di riconoscere gli sforzi di Mosley in questa lotta sapendo che la lotta poteva andare in entrambi i modi, ma era contento che le cose stessero andando per la sua strada mentre crollava felice dopo aver letto la decisione.

Quigley ha detto all’indomani del combattimento che, sebbene sapesse che il combattimento era vicino, non era interessato a perseguire la rivincita e voleva passare a cose più grandi e migliori andando avanti.

Azinga Fuzile TKO-7 Martin J. Ward

Ed Mulholland / The Match Room.

In una lotta che è iniziata come puzzolente, le cose hanno iniziato a riscaldarsi a metà round tra questi due piccoli ragazzi leggeri che stavano andando bene avanti e indietro in un tipo di combattimento tecnico. Ma le cose sono chiaramente cambiate a favore di Fuzile con alcuni pugni che hanno colpito duramente in cambio, Ward. Successivamente, Ward sembra essere stato ostacolato da un infortunio alla gamba e Fuzile (15-1, 9 KO) ha sfruttato appieno il Round 7, lasciando Ward (24-2-2, 11 KO) con un bellissimo gancio di controllo che ha posto fine al combattimento . La pausa ufficiale è arrivata alle 2:45 del mattino o Round 7. Con la vittoria, Fazili dice che sta cercando il suo prossimo titolo.

Khalil Kuo TKO-2 Nathaniel Tadd

Ed Mulholland / The Match Room.

In un editoriale DAZN, Khalil Coy (1-0, 1 KO) ha fatto il suo debutto professionale, e Nathaniel Tad era totalmente schiacciante sulla strada per una pausa del secondo round. Anche se Coe ha lasciato cadere Tadd due volte nel round di apertura, Coe ha mantenuto la calma, camminando lungo Tadd e atterrando feroci colpi del corpo che Tadd non poteva sopportare. E mentre Tad è riuscito a malapena a uscire al primo round, non sarebbe stato molto fortunato al secondo perché è stato colpito da un altro proiettile dal corpo pulito che lo ha abbattuto per la terza volta e ha costretto l’arbitro a fermare il combattimento. Lo stop ufficiale è arrivato all’1: 10 del secondo round.

READ  7 case ex Pasadena in vendita per 6 milioni di dollari e oltre - Pasadena Star News