junio 23, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Damian Lillard dei Portland Trail Blazers segna 12 3s in una sconfitta 2OT

In uno degli spettacoli post-season più emozionanti di sempre, Damian Lillard Ha guadagnato 55 punti e il playoff NBA ha segnato 12 triple nella sconfitta per doppio overtime dei Portland Trail Blazers contro i Nuggets in gara cinque martedì sera a Denver.

Lillard ha battuto il record stabilito dai Golden State Warriors Klay Thompson In gara 6 delle finali della Western Conference 2016 contro gli Oklahoma City Thunder.

Lillard ha giocato 52 minuti e ha tirato 17 su 24 dal campo, di cui 12 su 17 da 3 punti, ma non è bastato. I Nuggets sono riusciti a fermarlo nel secondo tempo supplementare e hanno vinto 147-140 per avanzare 3-2 nella serie.

“Damien Lillard è stato fantastico stasera”, ha detto l’allenatore dei Nuggets Michael Malone.

Il record di 3 è arrivato con 3 minuti e 47 secondi rimanenti nel doppio tempo supplementare mentre Lillard Nuggets ha bombardato con una serie di passi da gigante per mantenere i Blazers in partita. Ne ha colpito uno per pareggiare il punteggio con 3,7 secondi sulla lista, che è arrivato dopo aver ribaltato una recensione di 3 falli che avrebbe dato a Lillard tre tiri liberi. Un altro colpo a 6 piedi 10 Michael Porter Jr.. Nel primo tempo supplementare con 6,6 secondi per pareggiare nuovamente il punteggio e imporre il secondo tempo supplementare.

Quello ha completato una rimonta di nove punti negli ultimi due minuti, guidato da Lillard.

Lillard ha terminato 10 assist e un turno, rendendolo il secondo giocatore con 55 punti, 10 assist e zero o 1 turnover in una stagione regolare o playoff poiché i turnover individuali sono stati registrati per la prima volta nel 1977-78, secondo le statistiche ESPN e la ricerca di informazioni. Michael Jordan lo ha fatto il 23 dicembre 1992.

READ  Imprevedibile nel peggiore dei casi, versatile nel migliore dei casi: la capacità dell'Italia di completare la rinascita dipenderà dall'efficacia sotto porta - News Sport, Firstpost

Lillard ha anche segnato o assistito con 80 punti martedì sera, il maggior numero di pareggi in una partita di playoff nella storia della NBA, secondo Elias Sports Bureau.

È stato un ritorno alla corsa per Lillard, che ha segnato solo 10 punti con un tiro da 1 su 10 in gara 4. Ma i Blazers hanno fatto saltare Denver in gara 4 dietro una solida prestazione difensiva e un record equilibrato.

In Gara 5, Portland non è riuscita a trovare risposte a un potenziale MVP Nikola Gokic, che ha chiuso con 38 punti, 11 rimbalzi e 9 assist, e una prestazione più forte in panchina guidata da Monte Morris (28 punti e 5 assist).

La serie torna a Portland giovedì per Gara 6.