septiembre 21, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

AT&T si divide e unisce WarnerMedia e Discovery in un accordo che creerà un gigante dello streaming

Di lunedì mattina AT&T (T) E il Discovery, inc. (comunicare)A proposito di un accordo in base al quale WarnerMedia verrà separata da AT&T e fusa con Discovery in una nuova società di media indipendente.
Il Affare, Soggetto ad approvazione normativa, combinerà due tesori di contenuti, tra cui HBO Max e discovery + servizi di streaming. La CNN sarà inclusa nella transazione.

Secondo l’annuncio di lunedì, il CEO di Discovery David Zaslav gestirà l’attività congiunta.

“Penso che stiamo insieme come un guanto”, ha detto Zaslav in una conferenza stampa virtuale.

A un livello, il collegamento è un modo logico per competere meglio con Netflix e Disney, i più grandi giocatori nel live streaming.

Su un altro livello, è anche un modo complesso per rilassare AT&T Mostra 2016 A Time Warner, che È entrato in vigore nel 2018, Con risorse denominate WarnerMedia. Le società hanno affermato di aspettarsi che l’accordo entrerà in vigore a metà del 2022.

Lo spin-off aiuterà AT&T a dare la priorità alla sua attività di banda larga ea ripagare il suo enorme carico di debito. L’annuncio di lunedì diceva: “AT&T riceverà 43 miliardi di dollari (regolabili) in una combinazione di liquidità, titoli di debito e pignoramenti di determinati debiti da parte della Warner Media”. Lunedì, Zaslav ha detto che la nuova società inizierà con $ 55 miliardi di debiti.

Gli azionisti di AT&T riceveranno la maggioranza delle azioni della società combinata, al 71%, mentre gli azionisti di Discovery riceveranno il 29%.

Le azioni di AT&T sono aumentate di oltre il 3% prima di entrare nel mercato, mentre le azioni di Discovery sono aumentate del 16%.

READ  L'Acura Integra tornerà nel 2022

Importanti analisti di Wall Street avevano previsto, e in alcuni casi incoraggiato, questo tipo di mossa. All’inizio di quest’anno, AT&T ha raggiunto un accordo per dividere la sua attività satellitare DirecTV con una perdita significativa rispetto al prezzo di acquisto del 2015.

Un altro gigante delle telecomunicazioni, Verizon, ha gettato la spugna anche sui suoi sforzi sui contenuti e ha accettato di vendere Yahoo e AOL per $ 5 miliardi.

Naturalmente, il mondo dei media oggi sembra molto diverso da quello che era solo pochi anni fa. Gli investitori si stanno concentrando maggiormente sulle trasmissioni in diretta ogni anno che passa.

“Ora siamo in un mondo in cui la convenienza e il successo futuro sono legati a una maggiore scala e alla crescita globale”, ha affermato John Stankey, CEO di AT&T, in una nota ai dipendenti di WarnerMedia. “Per essere una delle migliori società di media globali richiede non solo risorse creative ampie e profonde, ma anche una base di investitori e l’accesso al capitale per raggiungere questo obiettivo. La decisione di combinare WarnerMedia e Discovery si basa su questa conclusione”.

Notizie di Bloomberg Ho riportato la notizia Dall’imminente accordo di domenica. Zaslav e Stankey hanno comunicato lunedì che il duo era in attività da mesi.
Il servizio di streaming non fiction di Discovery è stato lanciato a gennaio, con una libreria di programmi di canali come TLC e Animal Planet. puntuale, Zaslav ha detto alla CNN Discover + è stato “un ottimo complemento per qualcuno che ha Disney, Netflix o HBO e Disney e Netflix”.

Quando ho chiesto a Christine Romance, corrispondente principale per affari della CNN, quanti servizi di trasmissione avranno alla fine gli americani, Zaslav ha detto: “Penso che le persone ne avranno tre o quattro”.

READ  Coronavirus USA: la piena approvazione della FDA del vaccino Pfizer/BioNTech potrebbe aumentare i tassi di vaccinazione

Zaslav ha anche sottolineato la portata globale della scoperta. HBO Max, attualmente disponibile negli Stati Uniti, è sul punto di fare una spinta internazionale. Stankey ha affermato che la fusione sosterrà la crescita globale di HBO Max e “creerà efficienze che possono essere reinvestite nella produzione di contenuti più interessanti per dare ai consumatori ciò che vogliono”.

Zaslav ha detto che Discovery e Warner stanno attualmente spendendo un totale di 20 miliardi di dollari all’anno per i contenuti. Netflix prevede di spendere almeno 17 miliardi di dollari in contenuti quest’anno.

Secondo il comunicato stampa, “i dirigenti delle due società” occuperanno “posizioni di leadership chiave”. Il CEO di WarnerMedia Jason Keelar non è stato menzionato nell’annuncio, ma Zaslav ha indicato che Kilar potrebbe rimanere con l’azienda. “Jason è un talento straordinario”, ha detto Zaslav.

Zaslav ha anche sottolineato l’indipendenza della redazione della CNN. Ha detto che era impegnato per “la massima integrità editoriale” della CNN e intendeva finanziare piani di servizi di trasmissione sulla CNN.

Zaslav, amico di lunga data del presidente della CNN Worldwide Geoff Zucker, ha dichiarato alla conferenza stampa: “Adoriamo la CNN … Crediamo che uno dei fattori che definiscono il futuro siano le notizie in diretta e gli sport in diretta”.