octubre 26, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Amerà il CEO di Colonial se ti dimentichi della sua compagnia

Un'illustrazione di un articolo intitolato Colonial CEO che adorerai se ti dimentichi della sua azienda

immagine: Chris Carlson (AP)

Il Colonial Pipeline ha dimostrato quanto sia importante ancora un’altra parte dell’infrastruttura Bloccato da un attacco ransomware la settimana scorsa La carenza di benzina è aumentata Lungo la costa orientale. Ma l’azienda non vuole che tu ricordi solo quanto sia importante nella vita di tutti i giorni. C’è una buona ragione: l’anonimato ha evitato la responsabilità per decenni.

In un’intervista al Wall Street Journal pubblicata mercoledì, Joseph Blount, che ricopre la carica di CEO dell’azienda dal 2017, Spiega il suo pensiero Dietro una decisione Paga gli hacker $ 4,4 milioni di riscatto (una mossa sconsigliata dalla maggior parte degli esperti di sicurezza informatica). Alla fine dell’intervista, Blount ha ammesso che preferirebbe che nessuno si preoccupasse affatto di loro.

“Eravamo così felici di non sapere chi fosse il gasdotto coloniale, e sfortunatamente non è più così”, ha detto Blount alla rivista. “Tutti nel mondo lo sanno.”

Ora, non sono un grande uomo d’affari come il signor Blount, ma penso che di solito sia positivo che più persone conoscano la tua azienda e i servizi di base che fornisce. Ma per il colonnello, il suo anonimato andava bene. Il gasdotto, costruito all’inizio degli anni ’60, è di proprietà privata di un gruppo di società, alcune delle quali sono nomi familiari.

Il suo maggiore azionista è Koch Industries, che ha fornito il $ 85 milioni di profitto dal gasdotto nel 2016Mentre Royal Dutch Shell Anche il proprietario. L’azienda è più che solo oggi Attività finanziarie Da un pezzo di infrastruttura che cresce e cambia con il sistema elettrico; La pipeline sta silenziosamente pompando decine di milioni di dollari agli investitori ogni anno, per lo più semplicemente creando enormi margini di profitto per i suoi proprietari. Bloomberg ha riferito che la società ha realizzato più di $ 421 milioni di profitti lo scorso anno e ne ha restituito oltre il 90% agli investitori.

Questo genere spiega alcuni dettagli davvero imbarazzanti che sono emersi sulla sicurezza di Colonial nelle ultime settimane, come il modo in cui l’azienda ha provato. Nomina di un Direttore della Cybersecurity Poche settimane prima dell’incidente, o del fatto che un Un esperto assunto dall’azienda per condurre un audit di sicurezza nel 2018 Egli ha detto Che uno “studente della terza media” avrebbe potuto penetrare nel sistema coloniale. Se la pipeline sta facendo soldi agli investitori semplicemente essendo in atto anno dopo anno senza la necessità di uno sforzo reale da parte loro per mantenere la redditività, perché preoccuparsi di mettere il grasso necessario per mantenere l’azienda stessa?

Questa filosofia pigra sembra estendersi anche al record di integrità del gasdotto. In realtà, le persone non lo sanno Colonial pAnche ipeline è presente Potrebbe aver contribuito a proteggere l’azienda da una maggiore attenzione a uno scandalo che è probabilmente equiparato all’hack: causare La più grande perdita di benzina degli ultimi decenni.

Nell’agosto dello scorso anno, adolescenti in sella a un SUV in un sobborgo fuori Charlotte hanno individuato la benzina vomitata dal terreno in una riserva naturale mentre il gasdotto veniva condotto sottoterra. Colonial inizialmente ha detto che erano fuoriusciti solo 63.000 galloni di benzina, ma ha lentamente rivisto le sue stime Lungo la strada A 1,2 milioni di galloni entro marzo. Poche settimane prima che la società venisse violata a maggio perD. Dipartimento della qualità ambientale della Carolina del Nord Anche lo è Quale – quale Stimato 1,2 milioni di galloni può essere È inferiore al danno effettivo che si è verificato.

Mentre la società ha dichiarato a marzo che stava ancora indagando sulla causa della perdita, la parte del tubo in cui si è verificata l’ultima perdita è stata riparata dopo una perdita nel 2004. L’agenzia del governo federale che regola la sicurezza del gasdotto sembra confermare che la perdita nella Carolina del Nord è stata il risultato del rallentamento della società nella manutenzione del gasdotto che ha decenni.

“L’incapacità di Colonial di rilevare e rispondere efficacemente a questa versione, insieme ad altre versioni precedenti, ha esacerbato gli effetti di questo e di molti altri guasti durante l’intera storia operativa del sistema coloniale”, Pipeline Safety Management and Hazardous Materials Ha scritto Avviso di una proposta di ordine di sicurezza contro le perdite indirizzata a Blount alla fine di marzo. Dopo aver valutato i risultati preliminari dei fatti descritti di seguito e considerato le caratteristiche del sistema di condotte coloniali, nonché la storia del fallimento di questo sistema, sembra che il funzionamento continuato del sistema di condutture coloniali senza misure correttive rappresenterebbe un rischio all’integrità del gasdotto per la sicurezza pubblica, la proprietà o l’ambiente. “

Una grossa perdita come questa Dovrebbero Sii al topPagina delle notizieTanto più che questo non è stato il primo incidente con l’invecchiamento del gasdotto negli ultimi anni. Nell’autunno del 2016 si è verificato un incidente lungo il gasdotto in Alabama Ha causato un’esplosione, uccidendo due operai e ferendone quattro; Un altro incidente un mese fa ha versato più di 252.000 galloni di benzina nella stessa contea. Questi due incidenti sono iniziati Piccolo panico per la carenza di benzina in 6 statiUna versione ridotta di quello che abbiamo visto questo mese.

Ma nella fuga di notizie della Carolina del Nord quest’anno, l’anonimato dell’azienda combinato con il suo lento gocciolamento di informazioni da Colonial Press Team ha fatto il suo lavoro. Quando fu raggiunta la sconcertante stima di 1,2 milioni di galloni, il ciclo iniziale di notizie sulla fuoriuscita stessa era svanito e i punti vendita nazionali erano Lento a raccogliere la storia. (L’azienda ha anche acquistato tre proprietà vicino al sito della perdita, La spesa per questi acquisti è più che per sanzioni ambientali Negli ultimi 30 anni.)

In passato, è un po ‘folle Più persone non saprebbero della colonia prima di un mucchio di file.ScuolaGli hacker di livello sono stati in grado di disattivarlo, mantenendo così gran parte degli Stati Uniti ostaggio. Il gasdotto fa parte dell’infrastruttura controllata da Koch che è stata costruita in gran parte decenni fa Milioni di litri di benzina al giorno vengono pompati sottoterra in 12 stati. Persone sono morte a causa di incidenti su tutta la linea. L’azienda sembra essere così disorganizzata o così riservata – o entrambe le cose – che anche dopo 9 mesi di analisi, non sono ancora in grado di gestire quanto La benzina è trapelata lo scorso agosto. È una sorpresa che queste siano le persone che sono state hackerate?

Fortunatamente, di più Le persone hanno iniziato a prestare attenzione alla sicurezza delle condutture in generale. Il recente disastro coloniale ci ha solo aiutato a ricordarci di quanto poco controllo abbiamo sulle infrastrutture di petrolio e gas da cui dipendiamo – una consapevolezza che non sembra destinata a scomparire. Mi scuso in anticipo con il signor Blount per aver reso il suo lavoro un po ‘più difficile negli anni a venire.

READ  I potenziali guadagni di AT&T portano sentimenti di tradimento ai credenti