febrero 1, 2023

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

5 migliori app per spiare iPhone da remoto

La popolarità di Apple nel mondo della telefonia è praticamente indiscussa. L’azienda di Cupertino da sola riesce ad affrontare da vicino lo strapotere di Google nonostante una minore varietà di telefoni; per questo motivo sono in molti a chiedersi come spiare un iPhone o come spiare un iPhone senza installare programmi.

In che modo è possibile spiare un iPhone?

Controllare iPhone è qualcosa di perfettamente possibile anche per chi ha scarse conoscenze legate al mondo della tecnologia. Gli sforzi portati avanti da programmatori ed esperti hanno permesso l’arrivo sul mercato di applicazioni dotate di funzioni specifiche per questo scopo. Alcuni esempi di queste funzioni possono essere:

  • Registro messaggi: possibilità di leggere messaggi inviati e ricevuti
  • Keylogger: funzione che registra tutto ciò che viene digitato sulla tastiera
  • Accesso ai file multimediali: per usufruire di foto, video o registrazioni audio
  • Possibilità di controllare liberamente iCloud: accesso a note, video, foto e tutto ciò che viene backuppato dall’iPhone

La prima cosa da sapere per spiare un iPhone è che dipende quasi tutto dall’attivazione del backup di iCloud. Questo è indispensabile per le applicazioni di monitoraggio per poter ottenere dei dati da mostrare poi agli utenti. Attivare iCloud dall’iPhone è molto facile ed è l’unico momento in cui è necessario accedere fisicamente al dispositivo.

Una volta aperte le impostazioni bisogna aprire la scheda iCloud, inserire Apple ID e password e far verificare le credenziali d’accesso. A quel punto basterà semplicemente portare su ON tutte le spunte meno che Keychain, attivando poi un backup. In questa maniera sarà possibile spiare iPhone da remoto.

Come spiare un iPhone a distanza: 5 applicazioni

Sul mercato esistono moltissime applicazioni in grado di soddisfare chi vuole sapere come hackerare un iPhone. Poiché esistono così tante applicazioni, per evitare di gettare i soldi in prodotti di scarsa qualità e per cercare di dare quante più informazioni possibili, abbiamo raccolto le 5 migliori sul mercato.

READ  Jessica Alba y sus hijas parecidas brillan en viaje a Italia - Ella Sabe

mSpy

Tra tutte quante le applicazioni presenti la migliore in assoluto a nostro parere è senza dubbio mSpy. Una delle sue caratteristiche vincenti è senza dubbio la capacità di spiare iPhone senza jailbreak, permettendo sostanzialmente a chiunque di monitorare il telefono di un’altra persona da remoto dopo aver installato l’applicazione. Prezzi invitanti e massima semplicità d’uso rendono questa applicazione davvero interessante.

eyeZy

Un altro nome piuttosto noto in circolazione è senza dubbio quello di eyeZy. Quest’applicazione ha tra le sue tante funzioni diverse caratteristiche ottime per chi vuole sapere come spiare un iPhone a distanza, sempre sfruttando la sincronizzazione di iCloud a proprio vantaggio. La sua versatilità l’ha resa una delle scelte più popolari tra quelle in circolazione.

Famisafe

Famisafe è il nome di un’applicazione molto nota nel campo del parental control ed offre grandi opportunità di monitoraggio per chi vuole tenere d’occhio da remoto i propri figli dotati di iPhone. Quest’applicazione permette di filtrare i contenuti online, limitare il tempo a schermo e geolocalizzare il telefono ed il suo proprietario sfruttando saggiamente il modulo GPS incluso nello smartphone.

uMobix

uMobix è un’applicazione buona per chi vuole monitorare un iPhone da remoto. L’applicazione è semplice da impostare grazie ad una procedura semplificata ed assicura la massima trasparenza specie per quanto riguarda i contenuti dei social network più popolari. uMobix è in grado di funzionare tanto sugli smartphone Apple, girando in maniera egregia anche sugli iPhone meno recenti che sui tablet.

iKeyMonitor

iKeyMonitor è il nome di un’applicazione per spiare iPhone da remoto in grado di tenere d’occhio social network, messaggi SMS, messaggi vocali, registro chiamate, cronologia dei browser o posizione dello smartphone in maniera onesta. Questa è un’applicazione molto popolare per chi vuole ridurre i fenomeni di cyberbullismo e scovare i predatori sessuali che si annidano su internet.

READ  Piotr Havik ganó la ronda de La Monsterrato Gravel World Series en Italia

Conclusioni

Sapere come spiare un iPhone a distanza è un’abilità molto richiesta in giro con il passare del tempo, vista la pericolosità sempre maggiore di internet come mezzo di comunicazione massificato. In questi casi è bene sapere che usando gli strumenti migliori in circolazione, come mSpy, è possibile ottenere degli ottimi risultati.