Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Del girone G il Base Bc Ostenda si presenta certamente come l’avversario più insidioso. Sulla sua panchina nel febbraio 2004 sedette l’attuale coach bianconero Matteo Boniciolli, un biennale che si concluse prima del tempo, in appena 18 mesi, nonostante i risultati raggiunti: semifinale di campionato, due Final Four di Coppa di Belgio con una finalissima. Lasciò la panchina a Sharon Druker, dopo aver portato la truppa in quella Uleb Cup dove la scorsa stagione per due volte ebbe la meglio anche sulla Fortitudo. Persi Van Rossom (Pesaro), Jerry Green (Rieti), McCray (Rimini), Brunner (Capo d’Orlando prima del crack), tanti nomi nuovi: occhio a Rashid Atkins, all’ex Teramo Devin Green, ma anche all’ex Napoli Matt Haryasz ed all’ultima aggiunta Nick Fazekas. Attualmente in difficoltà nel campionato belga, in questa stagione Ostenda ha conquistato la partecipazione all’Eurochallenge battendo l’STB Le Havre nel secondo turno di qualificazione. Il campo di gioco ad Ostenda è la Sleuter Arena (5000 posti).

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.