Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Alessandro Mucciarella del Cus Bologna vince la prova regionale di spada maschile organizzata dal braccio sportivo dell’Alma Mater Studiorum al PalaCus di Bologna e conquista in carrozza la qualificazione alla prima prova nazionale assoluti di spada maschile prevista a Ravenna dal 12 al 14 dicembre. Il portacolori del Cus Bologna si lascia alle spalle Dennis Panciroli del Koala di Reggio Emilia, Stefano Valenzano (Bernardi Ferrara) e Gabriele Vincenzi (Koala). Tra i qualificati un altro cussino, Alessio Volta che, con la ventunesima piazza, stacca l’ultimo pass disponibile per Ravenna. Con Angelo Marri e Lorenzo Mucciarella, già qualificati di diritto grazie ai risultati ottenuti nella passata stagione, sale a quattro il numero dei qualificati cussini. E gli altri? Abbiamo Filippo Marri 65°, Massimo Saretta 89°, Alessandro Belluzzi 91°, Federico Strano 96°, Angelo Schiavi 987°. In campo femminile Sara Caffino, nuovo acquisto cussino (l’anno scorso a Novara) chiude al quattordicesimo posto, il primo degli esclusi (peccato). L’altra cussina, Vera Laus, chiude 41a. La prova femminile è stata vinta da Alessandra Carini (Pettorelli Piacenza) davanti a Laura Antonioli (Koala Reggio Emilia), Elisa Cerri (Pettorelli Piacenza) e Beatrice Bertacchini (Koala Reggio Emilia).

Categoria: Senza categoria
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.