Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

LA VIRTUS si prepara al derby numero 102. Mancano ancora dieci giorni alla stracittadina cestistica più famosa d’Italia, ma Claudio Sabatini con il pensiero è già a domenica 7 dicembre, quando alla Futurshow Station arriverà la Fortitudo. «In occasione di questo derby sto allestendo un pacchetto per i nostri tifosi che svelerò non appena sarà definitivamente completato». Aspettando di conoscere quali sorprese si legheranno a quella che di fatto rimane una delle gare più importanti dell’intera stagione, il patron della Virtus spalanca già le porte ai tifosi dell’Aquila. «Esaudirò tutte le richieste di biglietti che mi arriveranno dalla Fortitudo e se la Fossa me ne chiedesse mille sarei pronto a scontarli in maniera significativa. Per quella gara il nostro impianto conterrà 8.600 spettatori, riempirlo anche grazie a una buona presenza del pubblico avversario sarebbe una vittoria di entrambi sul piano dello spettacolo, al di là di chi poi vincerà sul campo». Prima di questo impegno la Virtus affronterà due trasferte consecutive, una domenica a Roma e l’altra martedì a Samara a pochi chilometri dal Polo Nord. Per sostituire Brett Blizzard, la società bianconera opterà per una soluzione interna tesserando Federico Lestini, ala piccola già sotto contratto con la V nera dalla passata stagione.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.