Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Sarà ricca di emozioni la prossima giornata di campionato delle tre squadre romagnole, perché sono in programma due derby interessanti. Il Rimini ospiterà davanti al proprio pubblico il Modena, formazione che ha ancora appeso il cartello di lavori i corso. Mister Zoratto dovrà fare a meno di diversi infortunati, Ungari, Gilioli, Bolano e Pinardi, ma il problema maggiore è che gli ultimi giorni di mercato non hanno portato i tanto agognati rinforzi che avrebbero reso l’organico più competitivo. Il Rimini dal canato suo si presenta in piena forma e per mister Selighini c’è soltanto l’imbarazzo della scelta. Nell’amichevole infrasettimanale contro il Tropical Coriano, formazione di Eccellenza, il reparto avanzato era composto da Docente e da Ricchiuti, ma questo modulo potrebbe variare con l’arretramento a trequartista dell’argentino e l’inserimento di Vantaggiato. In difesa, invece, è ormai un pilastro Sottil, arrivato in Romagna da una settimana, ma sempre più leader. Buone notizie arrivano anche da Frara che ha ripreso confidenza con il campo giocando un tempo.
Passando in Prima Divisione, il calendario ha giocato un bello scherzo alle due cugine Ravenna e Cesena, perché le ha messe contro già al secondo turno. L’attesa per questo match è stata spasmodica per tutta la settimana e le tifoserie daranno vita ad una importante cornice con cori e urla. Per mister Bisoli sono giunti nell’ultime ore problemi di formazione soprattutto nel reparto arretrato. Il sicuro forfeit di Biserni, ancora alle prese con un problema al piede, ha spinto l’allenatore a provare in settimana un nuovo modulo, quello della difesa a tre, soluzione comunque poco probabile da applicare nel derby, ma la novità è l’inserimento di Lauro che ha ottime possibilità di avere una maglia da titolare. In attacco ballottaggio Chiavarini – Giaccherini, mentre Bonura sarà in tribuna in quanto vittima di una contrattura.
Meno problemi invece riguardano il Ravenna con i soli Sciaccaluga, squalificato, Zecchin, out per una contrattura e Filipi, convocato dalla nazionale albanese, indisponibili. A centrocampo Atzori dovrebbe far esordire Trotta che insieme a Bettega formeranno la spina dorsale in mediana. In avanti spazio a Zizzari, mentre il suo partner sarà con tutta probabilità Pettinari.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.