Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_nuoto_20161103.mp4

Quando nuoto fa rima con divertimento, risate, amicizia e disponibilità. Prendete tutto questo e mettetelo in frullatore. Ecco uscita la bella festa di domenica 30 ottobre alla piscina di Altedo. Un ospite su tutti, che se non fosse stato per il fisico e perchè oramai il suo volto è famoso come quello di un calciatore, si è mescolato così bene con i ragazzi presenti che quasi sembrava uno di loro. Ed invece si trattava di Marco orsi, l’atleta di Budrio, che a Bologna è diventato un’icona. Proprio anche perchè sceglie nel proprio giorno libero, di scendere in acqua per la bella festa organizzata dal nuovo nuoto, gestore dell’impianto, per far conoscere meglio la piscina, aprendola gratuitamente per tutta la giornata a chiunque avesse voluto aver voglia di passare un po’ di tempo in maniera differente. Fabio Pettazzoni ha organizzato tutto alla perfezione, i suoi collaboratori, con gli istruttori e tutti i volontari, hanno trasformato un open day in acqua in una giornata da ricordare. E, allora, ecco Marco Orsi contornata dai piccoli pesci, insegnare loro i vari stili, le virate, le partenze. E tutti a bocca aperte provano ad imitarlo, cercando di carpire segreti e piccoli gesti, come se bastasse lo sguardo rispetto alle ore e ore di durissimo allenamento. Alla fine c’è gloria per tutti. Premiazioni e foto con il campione, per i vincitori del concorso fotografico “selfie in cantiere” e per tutti gli agonisti dell’ASD Nuovo Nuoto. Poi buffet per tutti e un Marco Orsi che la fine giornata, non avrà fatto un allenamento ma c’è andato vicino. Forse non gli servirà per vincere le prossime gare, ma certamente per ritagliarsi un posto indelebile nella mente di qualche piccolo e, magari, avrà spinto altri a voler provare quel magnifico sport che è il nuoto. Non sarà come una medaglia olimpica ma sicuramente una testimonianza di come con umiltà, disponibilità e allegria sia possibile diventare idoli, anche se solo nel cuore di un bambino.

Categoria: Nuoto, Sport
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.