Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Prova opaca per Marco Belinelli nella sconfitta dei Golden State Warriors per 118-105 contro i Los Angeles Clippers. L’ex guardia della Fortitudo parte nel quintetto titolare ma nei quasi 18 minuti sul parquet realizza appena due punti (1/3 al tiro) collezionando cinque assist, due rimbalzi, tre palle rubate e due perse. Il migliore dei Warriors è Jackson con 28 punti, altro impatto nei Clippers forniscono Gordon eRandolph con 27 punti a testa a cui si aggiungono i 25 di Davis, che sfiora la tripla doppia (10 assist e 9 rimbalzi).

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.