Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Lewis Hamilton ha dominato le prime prove libere del GP della Cina, penultima prova del Mondiale di F.1. L’inglese della McLaren ha preceduto la Ferrari di Felipe Massa di quasi mezzo secondo. Nel confronto tra le due sessioni il terzo tempo l’ha stabilito Fernando Alonso, sempre più terzo incomodo nella volata finale tra i due protagonisti nella lotta al Mondiale. Dopo le due vittorie di Singapore e Giappone lo spagnolo della Renault potrebbe recitare un ruolo da protagonista anche in questo delicatissimo fine settimana. Quarto tempo assoluto per la seconda Ferrari, quella di Kimi Raikkonen (autore di un’escursione fuori pista ma imitato da molti suoi colleghi, come lo stesso Hamilton). A seguire Piquet con la seconda Renault davanti all’altra McLaren di Kovalainen. Settimo è il solito Jarno Trulli con la Toyota. Stabile nelle due manche Robert Kubica con la Bmw, in teoria l’unico ancora in corsa per il titolo insieme a Hamilton e Massa. Di questa prima giornata, comunque, salta all’occhio la prestazione complessiva di Hamilton, l’unico a girare sotto l’1’36” in entrambe le sessioni. Una dimostrazione di grande velocità e forma che andrà certamente verificata domani ma che mette già in chiaro l’approccio grintoso dell’inglese in questa gara, forse decisiva per l’assegnazione del titolo. Le Ferrari hanno svolto molto lavoro anche per definire una strategia valida per il GP: sono sempre là davanti, ma la vicinanza della Renault e la furia di Hamilton non consentiranno grandi distrazioni. Intanto con un annuncio a sorpresa la Fia ha aperto la gara d’appalto per introdurre un motore standard a partire dal 2010. La Federazione lo ha reso noto oggi con un comunicato: “La Fia ha aperto oggi il procedimento per l’assegnazione a terzi della fornitura di motori e sistema di trasmissione che saranno usati nel Mondiale di F.1 del 2010, 2011 e 2012”. La Federazione pubblicherà poi ulteriori spiegazioni per l’appalto. Ma in questo week-end ci sono anche lo moto in Malesia: nelle prime prove in Moto Gp, primo Edwards davanti a Rossi e Stoner mentre in 250, dove Simoncelli è vicinissimo al titolo, il romagnolo è quarto dietro ad Aoyama di mezzo secondo.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.