Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Pioli non rischierà Ramirez che oggi ha svolto un lavoro a parte. Lo terrà per la partita interna con il Palermo e a Bergamo il suo posto sarà preso da Kone. Così almeno nell’allenamento allo stadio di questa mattina, quando il Nino è stato l’unico, se si eccettuano i lungodegenti Garics e Casarini, a marcare visita.
Dunque stesso modulo di sempre, 3-4-2-1, con Diamanti e Kone alle spalle di Di Vaio, mentre negli esterni agiranno Pulzetti e Morleo. Difesa e centrali difensivi non cambiano con Raggi, Portanova e Antonsson, dietro a Mudingayi e Perez, dunque panchina per Acquafresca, pronto con Taider ad entrare in caso di necessità.
Ad arbitrare Atalanta-Bologna è stato chiamato Baracani di Firenze, con la squadra bergamasca senza le due punte titolari, Denis e Marilungo, ma sempre pericolosa in casa. Colantuono utilizza normalmente il 4-4-1-1, ma nelle ultime partite gioca a specchio con gli avversari, quindi davanti a Consigli dovrebbero esserci Raimondi e Peluso sugli esterni, con Stendardo e Manfredini centrali. Sulla fascia centrale Schelotto Cigarini, carmona e Moralez, con Carrozza dietro a Gabbiadini. Non certo nomi straordinari, ma complesso che senza la penalizzazione avrebbe ben 40 punti, molti dei quali ottenuti tra le mura amiche.
Per il Bologna un avversario temibile ma anche quello adatto per giocare contro i rossoblù perchè cerca di produrre gioco ma in difesa è attaccabile e dunque si spera che domenica i tifosi del Bologna possano godere di una buona digestione, visto che l’orario d’inizio delle 12.30 è proprio quello delle tagliatelle. Approfondimento sull’incontro durante domenica sport a partire dalle 18.00 su Telecentro

Categoria: Senza categoria
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.