Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Al rientro dalle vacanze estive, nel dopo Brno, si parla soprattutto di mercato. Nulla è ancora deciso (o così pare). Di argomenti, però, ce ne sono tanti, così come tanti sono i nomi che circolano in questi giorni. Le voci più insistenti sono quelle che riguardano la Ducati. Dovrebbe arrivare in settimana, al massimo per il Gp di San Marino, l’annuncio di Nicky Hayden alla Rossa. Il contratto, infatti, sarebbe già firmato. In partenza c’è Marco Melandri ma la destinazione è ancora incerta. Due le possibilità: team Gresini o Kawasaki. Delle due le opzioni, la più probabile è quella del passaggio in Kawasaki, perché è un team ufficiale e con una maggior disponibilità economica. Kawasaki che per il prossimo anno sembra promettere l’impiego di una terza moto, con uno sponsor dedicato (probabilmente Aspar) e un pilota già assegnato (si mormora Tony Elias).

Parco moto che per il 2009 potrebbe essere ampliato anche in casa Ducati. Oltre alle due moto ufficiali (destinate a Stoner e Hayden) e quelle del Junior Team (una andrebbe a Nicolò Canepa), potrebbe arrivarne una quinta ma questa probabilità sarebbe legata all’utilizzo del monogomma Brigdestone, argomento piuttosto dibattuto a causa della “figuraccia” Michelin in Repubblica Ceca (otto moto gommate Bridgestone nelle prime 8 posizioni). Le due moto-test Ducati a quel punto non avrebbero più senso e potrebbero essere utilizzate in gara. E’ un ipotesi, per ora solo una voce. Per quanto riguarda le altre situazioni, ancora incerta è quella di Alex De Angelis che non sembra per nulla intenzionato a lasciare Gresini. L’alternativa sarebbe il Junior Team Ducati ma il sammarinese conta di poter confermare con la Honda proprio al Gp di casa, fra un paio di settimane. E’ in bilico Chris Vermeulen. La Suzuki non ha ancora deciso chi mettere al fianco di Loris Capirossi. Prende tempo perché una delle possibilità sarebbe Andrea Dovizioso che a sua volta prende tempo con la Honda, dove rimpiazzerebbe Hayden. L’ultimo nome di mercato è quello di Ben Spies, il giovane campione della Superbike americana. Avrebbe ricevuto diverse proposte, compresa quella Ducati per far parte del Junior Team.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.