Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Nessuna novità di rilievo per quanto riguarda l’acquisto dell’ala forte che affiancherà Jamison. Il Club lavora con calma alla ricerca del giocatore giusto che, dopo l’acquisto del “rookie” Riley, potrebbe essere sconosciuto ai più. Di certo i nomi di Jaacks, Nolan e Sales piacciono alla dirigenza bianconera, al pari di altri. In settimana, oltre alle novità sul “palace”, dovrebbe muoversi qualcosa sul mercato. E come dodicesimo potrebbe restare Alessandro Romboli. A due settimane esatte dal raduno, fissato al Kleb di via Liuzzo domenica 10 agosto, in casa bianconera resta da decidere il futuro di capitan Charlie Foiera, ancora legato al Club da un anno di contratto, il cui ruolo all’interno del gruppo 2008/2009 sarà di quarto lungo. «Foiera? Per me è un giocatore della Carife. Gli ho già spiegato qual è il ruolo che ho pensato per lui. Sta a lui, ora, accettarlo o meno». Così coach Valli l’altro giorno. Come noto, il giocatore cesenate chiede di essere ancora un giocatore importante all’ombra del Castello Estense, anche va detto che teme si possa ritenere chiuso il suo ciclo al Club. Entriamo in una settimana davvero delicata anche per ciò che concerne il capitolo Foiera. Ogni giorno è buono per sapere se resterà o meno alla corte di Valli. Il giocatore si dice ancora possibilista di restare, partecipando al raduno del 10 agosto, anche se da radio mercato arrivano sempre più insistenti le sirene di Livorno che, perso Masper (andato a Trapani in A dilettanti, l’ex B d’Eccellenza), cerca con grande insistenza Charlie. Pure due compagini della stessa serie A dilettanti, cioé Forlì e Trapani, hanno messo gli occhi sul lungo romagnolo, anche se par di capire che la soluzione Livorno sia quella più probabile. Foiera e Livorno sono abbastanza vicini, anche se in terra labronica trapela poco o niente. «Il gm Fabrizio Masini ha parlato con l’agente del giocatore – ci ha dichiarato ieri Massimo Cosmelli, direttore sportivo della TdShop.it -, chiedendo la disponibilità di Foiera, uno fra i vari giocatori che abbiamo sotto osservazione in quel ruolo. Non ci sono grandi novità, altrimenti l’avremmo annunciato». Annuncio che potrebbe arrivare in settimana, anche se il gm Fabrizio Masini, a Treviso per la locale Summer League, predica calma: «Ad oggi non c’è alcunché di definitivo. Ancora non abbiamo affondato il colpo su alcuna trattativa. Le pretese da parte di tutti sono molto alte, siamo ancora incerti, in una fase interlocutoria. Foiera ci interessa – ammette Masini -, non nego che stiamo pure guardando al mercato passaportati, i giocatori italiani a disposizione sono davvero pochi, ora più che mai. Non vogliamo affrettare i tempi e soprattutto non possiamo andare oltre i limiti che ci sono imposti dal nostro budget. Nei prossimi giorni vedremo se puntare su Foiera o qualcun altro: dipenderà dalle richieste ed altro ancora. Allo stato attuale non abbiamo preso una strada definitiva». Strada che potrebbero intraprendere la prossima settimana. Scrimmage. Fra il quadrangolare di Varallo Sesia (6-7 settembre) e quello di Veroli (13-14 settembre), mercoledì 10 il Club giocherà a Montegranaro con la Premiata.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.