Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_basket.mp4

Febbre da derby. Febbre da stracittadina. Questa mattina la Virtus ha fatto sapere che tutti i biglietti a sua disposizione sono stati fulminati. Tutto esaurito. E altrettanto, nel giro di pochissimo siamo certi sarà con quelli forniti alla Fortitudo. 9000 biglietti volatilizzati per un incontro di A2. Certo. Non uno qualsiasi, ma pur sempre di seconda serie. Dunque la Virtus non aprirà più la propria biglietteria nei prossimi giorni perchè dei biglietti non ce ne sono. Per quanto riguarda quelli della Fortitudo saranno in vendita al Zamboni 53 store e non on line ma le modalità alla serata di oggi ancora non sono disponibili. Sul sito del punto vendita di biglietti e tagliandi le modalità. Dunque è quella l’unica speranza per coloro che vorranno esserci perchè altrimenti non sarà possibile. Intanto ci sono altri impegni prima del derby. La Virtus sta ritrovando Klaudio Ndaoja che è tornato ad allenarsi con i compagni. Prima del derby c’è la trasferta di Roseta il 29 dicembre al PalaMaggetti. Non è semplice riuscire a trovare la giusta concentrazione proprio una settimana prima del derby. Ma per arrivarci con la certezza di essere i primi della classe i bianconeri devono vincere a Roseto. Che è a 16 punti, pari alla Fortitudo al terzo posto. Si tratta di una signora squadra e arrivarci pensando possa essere solo un impegno di passaggio potrebbe essere deleterio. Dalkle parole dei protagonisti sembra che il pensiero non sfiori Ramagli e i suoi ragazzi, ma è chiaro che non è facile, considerando tutto il contorno.
La Fortitudo questa sera sarà in amichevole a Siena, per una partita che ricorda un passato importante, mentre il prossimo impegno di campionato è sempre il 29, quando al Paladozza arriverà Udine

Categoria: Basket, Sport
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.