Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_bologna_20140304.mp4

Allenamento sotto l’acqua in 14 per il Bologna, più Pazienza e Della Rocca che hanno solo sfiorato il gruppo andando a correre nel campo principale di Casteldebole. Ben sei gli assenti, con Kone all’Isokinetic e poi a fare l’esame per capire meglio la condizioni dei flessori della coscia destra, anche se comunque domenica non sarà della partita, così come gli squalificati Cristaldo e Morleo. Gli altri in giro per l’Europa o per l’Africa come Krhin impegnat con la Slovenia in Algeria. Ovviamente impossibile capire come vorrà schierare Ballardini la squadra contro il Sassuolo, anche se è chiaro che saranno dell’incontro sia Ibson che Moscardelli, a meno che il tecnico non voglia dare una possibilità ad Acquafresca che dopo tre settimane tra terapie ed allenamento differenziato da oggi si è riunito al gruppo. Crediamo che il tecnico lo voglia provare con attenzione per poter avere almeno l’opzione della doppia punta in avanti, senza l’obbligo di mettere accanto a Bianchi uno tra Lazaros o Ibson, con l’altro impegnato come mezzala. Dunque a meno di sconvolgimenti questa dovrebbe essere davvero la settimana di Ibson nell’undici iniziale, dopo che proprio ieri Ballardini ha confermato di aver visto nel brasiliano importanti miglioramenti dal punto di vista tattico. Anche gli allenamenti di domani non dovrebbero dare indicazioni particolari, molto più facile pensare che già la seduta di giovedì pomeriggio, quando tutti i nazionali saranno tornati e si riuniranno al gruppo ad avere una maggiore valenza sull’idea di squadra.

Categoria: Calcio, Sport
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.