octubre 22, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Una capsula SpaceX riporta quattro civili dall’orbita, chiudendo la prima missione turistica

“Molte grazie a SpaceX, è stata una grande corsa per noi”, si sente dire il miliardario e leader della missione “Inspiration4” Jared Isakman sul feed live dell’azienda.

L’equipaggio è stato mostrato mentre guardava film e la risposta al controllo della missione SpaceX a volte è stata ascoltata all’interno del dispositivo completamente autonomo Navicella spaziale prima che inizi a mangiarsi le unghie per tornare nell’atmosfera terrestre. Dopo aver viaggiato a più di 17.000 miglia all’ora, il veicolo spaziale ha utilizzato lo spesso mantello d’aria della Terra per rallentare, con le temperature della superficie esterna del veicolo spaziale che hanno raggiunto i 3.500 gradi Fahrenheit nel processo.

La capsula Crew Dragon, progettata per non consentire alle temperature di superare gli 85 gradi Celsius in cabina, ha utilizzato il suo scudo termico per proteggere l’equipaggio dal calore intenso e dall’accumulo di plasma mentre scendeva verso l’oceano.

Dopo essere uscito dalla navicella, prima di essere trasportato in Florida in elicottero, l’equipaggio è stato visto sorridere e salutare le telecamere in streaming.

Ma sembra che il volo non sia stato del tutto impeccabile dal punto di vista tecnico. “Sapete che abbiamo avuto due problemi su cui abbiamo lavorato, abbiamo lavorato su qualcosa sul sistema di gestione dei rifiuti”, ha affermato Benji Reed, direttore di Crew Mission Management presso SpaceX, durante una conferenza stampa post-volo. “Ma va bene, e sai, l’equipaggio era felice e stava bene”, ha aggiunto.

Todd Erickson, responsabile della missione di Inspiration4, ha spiegato che i problemi riguardavano la ventola del sistema di gestione dei rifiuti. Il team di SpaceX ha risposto implementando un “piano di backup”.

“Il mio cappello è per loro”, ha aggiunto Ericsson.

READ  Volkswagen e Porsche hanno concordato una joint venture Bugatti con Rimac EV

Reed ha anche affermato che c’era un problema con il sensore di temperatura in uno dei motori Draco utilizzati per spostare la capsula nello spazio, ma la società ha risposto rimuovendo il sensore “doppio moltiplicatore” offline.

“In effetti, la stessa Draco era ridondante, non è mai stata un rischio”, ha detto Reed.

Tuttavia, i funzionari della NASA hanno affermato che il Crew Dragon è probabilmente il veicolo con equipaggio più sicuro di sempre. L’imbarcazione aveva già completato con successo due voli nello spazio con astronauti professionisti a bordo prima che questo gruppo di turisti spaziali intraprendesse il loro viaggio di più giorni.

Il Passeggeri tra cui il 38enne Isaacman, che ha personalmente finanziato e organizzato il volo con SpaceX e il suo CEO, Elon Musk; Hayley Arsino, 29 anni, sopravvissuto al cancro infantile e assistente medico presso il St. Jude Children’s Research Hospital; Sian Proctor, 51 anni, è un geologo e insegnante di community college con un dottorato di ricerca. E Chris Sembrowski, un impiegato di 42 anni della Lockheed Martin e fan dello spazio da una vita, ha ottenuto il suo posto disegnando una lotteria online. Descrivendo la missione come una raccolta fondi di St. Jude, Isaacman ha finora raggiunto 154 milioni di dollari del suo obiettivo di 200 milioni di dollari.
Come praticare la religione può essere una grande domanda per alcuni turisti spaziali

Sebbene non siano i primi turisti a viaggiare in orbita, la loro missione, chiamata Inspiration4, è stata notevole perché non prevedeva un soggiorno sulla Stazione Spaziale Internazionale sotto la tutela di astronauti professionisti, come hanno fatto le precedenti missioni che coinvolgevano i turisti spaziali. Invece, i quattro novizi del volo spaziale hanno trascorso gli ultimi tre giorni volando liberamente a bordo della loro capsula larga 13 piedi da soli ad un’altitudine di circa 350 miglia – 100 miglia più in alto di dove si trova la Stazione Spaziale Internazionale e più in alto di qualsiasi essere umano che abbia volato da decenni.

SpaceX lancia in orbita il primo equipaggio di tutti i turisti
Durante la loro permanenza nello spazio, i civili a bordo hanno detto che avrebbero fatto una piccola ricerca scientifica concentrandosi su come i loro corpi rispondono all’essere nello spazio, e passare il tempo a chiacchierare con le loro famiglie, guardando fuori da una grande finestra a forma di cupola chiamata “cupola”. ,” e ascoltandoli. Musica. Durante una trasmissione in diretta condivisa con il pubblico venerdì, Proctor ha anche mostrato alcune delle opere d’arte che ha realizzato mentre risiedeva con segni di metallo e Sembrowski ha suonato l’ukulele che sarà messo all’asta come parte della raccolta fondi di St. Jude.

L’account Twitter Inspiration4 ha anche condiviso filmati di Arceneaux che parla con i suoi pazienti a St.

READ  Futures in calo dopo Tesla, risultati trimestrali IBM

Oltre a ciò, alcuni aggiornamenti sono stati condivisi con il pubblico mentre l’equipaggio era in orbita. Il primo suono o le prime immagini dal vivo dall’interno della capsula dell’equipaggio sono stati condivisi venerdì pomeriggio, circa due giorni dopo il suo lancio.

Come SpaceX e la NASA hanno superato un aspro scontro culturale per rilanciare gli astronauti americani

Durante le precedenti missioni SpaceX Crew Dragon – tutte volate alla NASA e trasportate astronauti professionisti sulla Stazione Spaziale Internazionale – il pubblico ha avuto più informazioni. L’agenzia spaziale e dozzine del suo personale addetto alle comunicazioni hanno lavorato insieme a SpaceX per condividere quasi ogni momento del volo, dal lancio al molo degli astronauti, con la Stazione Spaziale Internazionale.

Ma questa missione ha lasciato il pubblico in gran parte all’oscuro quando si trattava di domande sul programma dell’equipaggio e su come si sentivano mentre erano in orbita. Sebbene lo sviluppo della navicella spaziale Crew Dragon sia stato ampiamente finanziato dai contribuenti e SpaceX abbia affittato le strutture della NASA per supportare tutte le sue missioni, Inspiration4 è una missione commerciale privata. Ciò significa che i clienti di SpaceX dovrebbero essere trasparenti come vogliono.

Ci possono essere diversi motivi per cui i turisti spaziali sono timidi riguardo alla pubblicità durante il loro viaggio. È possibile, ad esempio, che l’equipaggio non si sia sentito così bene dopo aver raggiunto l’orbita per la prima volta. Secondo una ricerca condotta dalla NASA carta“Molti astronauti hanno riportato sintomi di cinetosi immediatamente all’arrivo nello spazio e di nuovo subito dopo il ritorno sulla Terra”, e dormire sonni tranquilli di notte in orbita è stata “una seria sfida per molti membri dell’equipaggio sui voli dello shuttle”. È anche possibile che i quattro esploratori spaziali alle prime armi volessero la loro privacy o semplicemente godersi l’esperienza senza doversi fermare a parlarne.

Ma le recensioni positive della loro esperienza possono essere decisive. SpaceX spera che questa sia la prima di molte missioni simili, costruendo una nuova linea di business per l’azienda che utilizza Crew Dragon per condurre missioni commerciali con turisti o ricercatori privati ​​piuttosto che solo astronauti professionisti.

READ  Decine di operatori sanitari dell'UNC si dimettono sul mandato del vaccino :: WRAL.com

SpaceX ha già contratti per altre cinque missioni speciali, nonché almeno quattro missioni aggiuntive appaltate alla NASA.