octubre 18, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Terremoto in Australia danneggia edifici a Melbourne

MELBOURNE, Australia – Un terremoto di magnitudo 5,9 ha colpito mercoledì mattina il sud-est dell’Australia, danneggiando edifici e costringendo gli ospedali a evacuare personale e pazienti. È stato un terremoto insolitamente grande in un paese meno soggetto a grandi terremoti rispetto ai paesi vicini.

Il primo ministro Scott Morrison ha dichiarato in una conferenza stampa da New York, dove stava partecipando all’Assemblea generale delle Nazioni Unite, che non ci sono state segnalazioni immediate di feriti gravi o morti.

Questo è stato il più grande terremoto registrato in Victoria nella storia, secondo Adam Pascal, capo scienziato presso il Centro di ricerca sismologica. È stato il più grande terremoto del paese dal 2016, quando un terremoto di magnitudo 6.1 ha colpito il Territorio del Nord, secondo Geoscience Australia.

Il terremoto di mercoledì ha causato il crollo di muri di edifici a Melbourne, la seconda città più grande dell’Australia e capitale del Victoria. Ha costretto i residenti a fuggire dagli appartamenti, ha rotto le finestre, ha lasciato crepe nelle strade e ha portato a interruzioni di corrente.

Immagini e video ampiamente condivisi sui social media mostrano un edificio distrutto a Melbourne, con mattoni sparsi dall’altra parte della strada.

Il terremoto, inizialmente valutato di magnitudo 5.8, è stato aggiornato in seguito. Ha colpito intorno alle 9:15 ed è stato avvertito fino al South Australia, dove un ospedale ha evacuato personale e pazienti; Nel Nuovo Galles del Sud, dove sono state evacuate anche le attività commerciali; Nel Territorio della Capitale Australiana e in Tasmania.

L’Agenzia per le scienze della terra ha dichiarato che due terremoti più piccoli sono stati registrati alle 9:30 e alle 9:54. L’epicentro è stato a Mansfield, una cittadina di provincia del Victoria a circa 81 miglia da Melbourne, la capitale dello stato.

READ  Il CDC facilita le raccomandazioni di viaggio in 110 paesi, incluso il Giappone

I piccoli terremoti non sono insoliti in Australia, ha detto Chris Elders, geologo strutturale presso la Curtin University, ma la cosa davvero insolita è che si verifica un terremoto così massiccio ed è così vicino a un centro abitato che è ampiamente sentito dalle persone. . “

Il professor Elders ha affermato che il terremoto del 2016 è stato lontano dal centro della città e probabilmente sottostimato da molti australiani.

L’Australia si trova nel mezzo di una placca tettonica, il che la rende meno soggetta a forti terremoti rispetto ai paesi su linee di faglia come la Nuova Zelanda e l’Indonesia.

Il terremoto si è verificato mercoledì mentre le proteste a Melbourne contro i blocchi di Covid e le vaccinazioni obbligatorie per il settore delle costruzioni sono continuate per il terzo giorno consecutivo. Le manifestazioni a volte sono diventate violente.

Ma il terremoto ha fatto ben poco per dissuadere i lavoratori edili dal protestare a Victoria. Nelle chat di gruppo anti-vaccinazione sull’app di messaggistica Telegram, alcuni manifestanti hanno ipotizzato che le autorità abbiano orchestrato il terremoto per scoraggiarli.

“Dobbiamo assicurarci che si tratti di un vero evento naturale”, ha detto un utente.

Poiché i terremoti sono così rari nel paese, alcuni australiani hanno affermato di non essersi resi conto di ciò che stava accadendo all’inizio e speravano che fosse un camion che stava attraversando la loro casa o la loro immaginazione.

“All’inizio ho pensato che fosse un elicottero, perché gli elicotteri hanno volato intorno a casa mia negli ultimi due giorni a causa delle proteste in città”, ha detto Olivia Nemtsas, 25 anni, che vive a Melbourne. “Tutto in casa tremava. Ero appoggiato alla panchina e anche quello tremava”.

READ  Le elezioni tedesche sono serrate; Il blocco degli occhi di Merkel è il peggior risultato finora

Lori Plumpied, 66 anni, che gestisce una stazione sciistica vicino all’epicentro, si è detto sorpreso dalla durata e dalla forza del terremoto. Scappa dall’edificio per sicurezza. Plumpied ha detto che anche la stazione sciistica è stata chiusa per consentire le ispezioni sui danni, prima che le operazioni riprendessero circa un’ora dopo.

Nel 1997, Terremoto di magnitudo 6.2 colpisce l’Australia occidentale. Nel 1989 si è verificato un terremoto di magnitudo 5,5 Almeno 11 persone sono state uccise Più di 120 sono stati infettati a Newcastle, una città a 75 miglia a nord di Sydney. Il danno è stato stimato in circa 1 miliardo di dollari.

“Può essere un evento molto preoccupante per un terremoto di questo tipo”, ha affermato Morrison dagli Stati Uniti. “È un evento molto raro in Australia, e sono sicuro che di conseguenza le persone sarebbero state molto tristi o sconvolte per questo”.

Megan Dancy ha contribuito al rapporto.