enero 26, 2022

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Spider-Man: No Way Home batte i record di franchising e porta speranza al botteghino

«No Way Home» è costato a Sony e Disney almeno 200 milioni di dollari, escluso il prezzo di una campagna di marketing da megawatt.

I cinema devono ancora affrontare enormi ostacoli, ovviamente, non ultimo dei quali è la variante del coronavirus Omicron, che ha spinto L’ondata globale di infezioni e rafforzare le misure di sicurezza. David Gross, che gestisce la società di consulenza cinematografica Franchise Entertainment Research, ha dichiarato nell’e-mail.

non guardare oltrevicolo da incubo, «un sontuoso thriller noir con un cast all-star che ha colpito 2.145 sale in Nord America venerdì. Ha raccolto un disastroso $ 3 milioni, un risultato che Mr. Gross ha definito «un promemoria delle parti del business che sono ancora rotte. » Diretto da Guillermo del Toro e co-scritto, «vicolo da incuboIl costo di Searchlight Pictures, di proprietà della Disney, è stimato in 60 milioni di dollari.

Film rivolti agli spettatori più anziani – «Nightmare Alley», «Storia del lato ovest, «King Richard», «The Last Duel» – hanno lottato al botteghino, in parte perché le donne anziane, in particolare, sono ancora preoccupate per il coronavirus, affermano gli analisti. Inoltre, i fan non sembrano essere dell’umore giusto per l’oscurità e la crudeltà, e «Nightmare Alley» è buio pesto.

La preoccupazione di lunga data che i sequel di supereroi e altre scene fantasy stiano spingendo film più modesti fuori dai cinema ha guadagnato un altro punto di prova durante il fine settimana. Steve Buck, chief strategist di EntTelligence, una società di ricerca, ha affermato che «No Way Home» ha rappresentato il 90% della partecipazione totale al film; Il 62% dei posti nei cinema nordamericani era riservato al film, che è stato proiettato in 4.336 location locali.

READ  Il cantante Tony Bennett si è ufficialmente ritirato dai suoi 70 anni di carriera - Deadline

Gli acquirenti dei biglietti hanno dato a «No Way Home» un raro A-plus nei sondaggi CinemaScore, indicando che il passaparola sarà forte e il film continuerà a generare quantità significative nelle prossime settimane. Il periodo tra Natale e Capodanno è il periodo più trafficato dell’anno per il cinema.