diciembre 2, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Shannon Sharp «Drunken Ass» è il vincitore della faida dei fratelli Jokek Morris

Siamo giunti a una parte della battaglia tra i fratelli Maurice e Jokic in cui una parte critica i media.

La partita Heat-Nuggets di lunedì sera è stata caratterizzata da un tumulto quando Markiv Morris ha sparato un tiro a basso costo a Nikola Jokic, che ha risposto con un tiro a basso costo più potente. Il fratello gemello di Maurice, Marcus, l’attaccante dei Clippers, è stato convocato dai fratelli di Jokic, Nemanja e Strahinga, che assistono ad ogni partita dei Nuggets e Sono principalmente descritti come personaggi del film Pulp. Un conduttore radiofonico a Denver Lui dice Hanno già acquistato i biglietti per Nuggets-Heat a Miami alla fine di questo mese.

Marcus Morris è in faida con Shannon Sharp in questo momento
NBAE tramite Getty Images

Martedì pomeriggio, in circa 45 minuti, Marcus Morris ha detto che stava seguendo il consiglio di sua madre e si stava mettendo il problema alle spalle, poi si è buttato di nuovo nella mischia per dire a Shannon Sharp di «smettila di ubriacarti» dopo Fox. Il presentatore sportivo ha difeso Jokic.

Shannon Sharp è entrata nella faida più divertente della NBA.
Shannon Sharp è entrata nella faida più divertente della NBA.
Getty Images per il primo intrattenimento

14:50: «Mia madre ha detto di non parlare più sui social media!» Marcus Morris ha twittato. «Beh, ecco qua. Ti amo, mamma.»

15:37: Morris vede il tweet di Shannon Sharpe che difende Jokic e risponde: «Chiudi il culo ubriaco».

Come membro dei media, non c’è onore più grande per Sharpe che includerla in una storia come questa. Come diceva Reggie Jackson, «non sottovalutano nessuno». Quando si risponde in questo modo a Sharpe, significa che ha tagliato il disordine ed è abbastanza pertinente da meritare attenzione.

READ  Fonti hanno detto che l'allenatore Mike Budenholzer ha firmato un'estensione di 3 anni con i Milwaukee Bucks