mayo 23, 2022

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Se non fosse un’invasione su vasta scala, come potrebbe essere un attacco russo all’Ucraina? L’abbiamo già visto.

Kiev, Ucraina — Gli Stati Uniti avvertimento del governo che la Russia possa lanciare un attacco informatico contro le infrastrutture critiche americane ha probabilmente sorpreso pochissimi ucraini. La corrispondente estera senior di CBS News Holly Williams e il suo team hanno riferito L’aggressione russa in Ucraina — nelle sue molteplici forme — dall’ultima invasione delle forze di Vladimir Putin nel 2014.

L’accumulo di circa 100.000 soldati da parte della Russia attorno ai confini orientali dell’Ucraina ha alimentato il timore di un’invasione su vasta scala. Sottolineando la loro unità, gli Stati Uniti ei loro alleati europei lo hanno fatto ha lanciato forti avvertimenti che qualsiasi forza russa che attraversa il confine porterebbe conseguenze «massicce» e «gravi» per il governo di Putin.

Ma il resoconto di Williams sulla guerra che è rimasta in silenzio per sette anni sulla linea di frattura tra la Russia e l’Occidente democratico mostra che le tattiche di Putin sono spesso oscurate. La domanda per gli ucraini ora non è solo Se La Russia attaccherà, ma come.


Gli Stati Uniti valutano le opzioni mentre aumentano le tensioni con la Rus…

03:46

Come jet da combattimento della NATO, truppe e navi rafforzare le difese nell’Europa orientale, lunedì sera il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy si è rivolto al suo popolo. Li ha esortati a non farsi prendere dal panico.

La Russia insiste ancora sul fatto che non ha intenzione di invadere l’Ucraina. Il Cremlino accusa gli Stati Uniti e la NATO di aver causato l’attuale crisi. Il portavoce di Putin ha indicato martedì che l’amministrazione Biden ha messo 8.500 soldati in più in uno stato di allerta intensificata, pronto per essere distribuito in Europa se necessario, come un’altra «escalation di tensione».

Ma la Russia ha già invaso l’Ucraina, prendendo il controllo della penisola di Crimea nel 2014. Quell’esperienza, e le azioni della Russia da allora, hanno attirato gli avvertimenti dagli Stati Uniti sul fatto che Mosca potrebbe fare affidamento su tattiche più segrete.

“Tattiche paramilitari, cosiddetti attacchi alla zona grigia e azioni di soldati che non indossano uniformi russe”, ha affermato la scorsa settimana il presidente Biden.

Già la Russia è accusato di ciò nell’Ucraina orientale. Williams e il suo team testimone in prima persona Separatisti sostenuti dalla Russia hanno preso il controllo di paesi e città nella regione del Donbas nel 2014. Quel conflitto ha ora ucciso più di 14.000 persone.


I separatisti armati filo-russi hanno nominato…

02:57

Gli Stati Uniti affermano che la Russia controlla i ribelli armati.

Sette anni fa, CBS News ha visto forze ben attrezzate lavorare al fianco di quei ribelli con tutte le insegne identificative e i colori nazionali mancanti dalle loro uniformi.

«Sono solo una persona», ha detto uno degli uomini alla Williams quando ha chiesto se fosse ucraino o russo. Non avrebbe detto altro.

Di recente, nel novembre dello scorso anno, un verdetto emesso da un tribunale russo in un caso di corruzione sembrava inavvertitamente fare riferimento alla presenza delle truppe russe nella regione del Donbas, nell’Ucraina orientale, controllata dai ribelli.

Mosca nega categoricamente la presenza di forze russe in Ucraina. Alla domanda sul verdetto che menzionava una tale presenza – che è stata rapidamente rimossa dal sito web della corte – il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha detto che era «probabilmente di coloro che hanno scritto questo testo».


Gli Stati Uniti potrebbero schierare truppe per sostenere l’Ucraina

06:33

Poi c’è La propensione della Russia alla guerra virtuale.

In precedenza ci sono riusciti sospetti hacker russi crash di parti della rete elettrica ucraina. Quando una centrale elettrica è stata attaccata nel 2015, quasi 250.000 persone hanno perso elettricità.

Il Dipartimento per la sicurezza interna ha avvertito le forze dell’ordine negli Stati Uniti che la Russia potrebbe prendere di mira l’America con attacchi informatici se «una risposta degli Stati Uniti o della NATO a una possibile invasione russa dell’Ucraina minacciasse la sua sicurezza nazionale a lungo termine».

«La Russia mantiene una gamma di strumenti informatici offensivi che potrebbe impiegare contro le reti statunitensi, dal rifiuto di servizio di basso livello al targeting distruttivo delle infrastrutture critiche», un bollettino emesso domenica dal DHS di avvertimento.


Violazione della rete elettrica

02:28

Tuttavia, c’è ancora speranza che la diplomazia possa risolvere la tensione.

I funzionari ucraini e russi si incontreranno mercoledì a Parigi, insieme ai loro omologhi francesi e tedeschi, e Putin nei prossimi giorni dovrebbe parlare direttamente al telefono con il francese Emmanuel Macron.

READ  Ucrania busca un "alto el fuego inmediato" y la retirada de Rusia en las primeras conversaciones directas durante la invasión en curso de Putin