noviembre 28, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Salma Hayek ricorda di essere sopravvissuta a un attacco di coltello su Hollywood Boulevard

  • Salma Hayek ha ricevuto una stella sulla Hollywood Walk of Fame venerdì.
  • Ricorda come un uomo l’ha affrontata e l’ha inseguita su Hollywood Boulevard nei primi anni ’90.
  • Hayek ha detto che ricevere una stella sulla Hollywood Boulevard Walk of Fame anni dopo è stata una «cura».

Salma Hayek ricorda come un uomo l’ha affrontata e l’ha inseguita con un coltello sull’Hollywood Boulevard nei primi anni ’90.

Era l’attrice di «eterno» Assegnata la 2709a stella sulla Hollywood Walk of Fame al TCL Chinese Theatre Venerdì a una festa alla quale hanno partecipato la regista Chloe Chow, il sindaco di Los Angeles Eric Garste, il comico Adam Sandler e una folla di fan.

Verso la fine dell’evento, Hayek, 55 anni, è salita sul palco e ha tenuto un discorso che riflette la sua lunga carriera nell’industria dello spettacolo.

«Voglio dire che sono rimasto molto commosso da questa notte – ha detto Hayek -. È – ovviamente – un grande onore, ma anche per me questa notte è molto salutare». «Ti racconterò una storia dell’orrore.»

Hayek ha detto che circa due anni dopo il suo arrivo negli Stati Uniti e il suo tentativo «infruttuoso» di iniziare la sua carriera a Los Angeles, alcuni dei suoi amici dal Messico hanno visitato e chiesto di visitare Hollywood Boulevard.

Il gruppo stava camminando per strada quando ha chiamato loro «un povero uomo che era a terra e stava molto inciampando», secondo Hayek. Ha scelto di ignorare il ragazzo, ma Hayek ha detto che ha deciso di perseguire il gruppo.

READ  La polizia conferma le indagini sulla figlia 25enne di Chris Daughter - NBC New York

«Ho continuato a camminare e sono stato attaccato. Si è alzato, ha tirato fuori un coltello e ha iniziato a inseguirci. Soprattutto dietro di me, cercando di pugnalarmi», ha detto Hayek. «Così ho corso più veloce che potevo, nessuno ci ha aiutato».

Salma Hayek partecipa alla prima britannica di "Casa Gucci."

Salma Hayek si è trasferita negli Stati Uniti nei primi anni ’90 per iniziare una carriera a Hollywood.

Samir Hussain/Getty Images


Ha continuato, lei e i suoi amici sono corsi rapidamente in un negozio, dove sono saltati sopra un tavolo e hanno preso un «bastone» per proteggersi. Hayek ha detto che l’uomo ha poi afferrato il bastone e ha iniziato a «lottare» sull’oggetto.

Fortunatamente, Hayek ha detto che due membri degli Hells Angels alla fine sono intervenuti e hanno disarmato l’uomo prima di aiutare il gruppo a mettersi in salvo.

«Ogni volta che penso a Hollywood Boulevard, è quello che ricordo», ha detto Hayek. «La verità è che quando sono tornato a casa quella notte, ho detto: ‘Cosa ci faccio qui?'» Nessuno mi vuole. Voglio dire, oggi sono quasi stato ucciso».

Hayek ha poi parlato dei casi di razzismo che ha vissuto mentre si trovava negli Stati Uniti.

«Ricordo che lo studio mi ha detto più volte: ‘Perché non torni a? [Mexican] telenovele? Non troverai mai un lavoro qui. «E ovviamente stasera, sono quasi stato ucciso», ha detto Hayek. Così ho detto: «Nessuno mi vuole qui. Mi vogliono nel mio paese».

E lei ha continuato: «Ma sono rimasta. E sono rimasta. E voglio dire a tutti qui, a tutti i miei adorati fan: se ti chiedi cosa mi ha dato il coraggio di restare, dico che sei tu perché anche se non l’hanno fatto so io, qui a Hollywood, gli studios, tutti i latini là fuori negli Stati Uniti sanno chi sono. Hanno capito che sono venuto qui con dei sogni come hanno fatto loro».

I rappresentanti di Salma Hayek non hanno risposto immediatamente alla richiesta di commento di Insider.

L'attore spagnolo Antonio Banderas (a sinistra) e l'attrice messicana Salma Hayek (a destra) posano per una foto con il regista messicano-americano Robert Rodriguez nel 1995.

Il regista Robert Rodriguez, l’attore Antonio Banderas e Salma Hayek nel 1995.

Gerard Voight/Getty Images


Hayek nato in Messico, Inizialmente ha recitato in serie TV come «Teresa» Prima di trasferirsi negli Stati Uniti per intraprendere una carriera a Hollywood. lei ha Primo ruolo americano Ha recitato al fianco di Antonio Banderas nel film del 1995 «Desperado».

Successivamente ha recitato in film come «From Dusk Til Dawn», «Dogma» e «Wild Wild West». Hayek ha ricevuto la sua prima nomination all’Oscar per il suo lavoro come l’illustratrice messicana Friday Kahlo in Frida.

Di recente, ha iniziato insieme a Ryan Reynolds e Samuel L. Jackson in Moglie di un killer professionista, oltre a interpretare il personaggio di Ajak in Marvel’s «Eterno».