enero 24, 2022

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Ritorno alla tradizione: Biden celebra Bette Midler e Joni Mitchell ai Kennedy Honors

WASHINGTON (Reuters) – Il presidente Joe Biden ha celebrato domenica artisti tra cui Bette Midler, Joni Mitchell e Lorne Michaels al Kennedy Center Honors, riportando l’impegno presidenziale in un evento annuale che il repubblicano Donald Trump ha mancato.

Il cantante Justino Diaz e il fondatore della Motown Berry Gordy hanno concluso la scaletta di artisti selezionati dal Kennedy Center for Honors quest’anno in uno spettacolo sconvolto dalla politica e dalle restrizioni della pandemia di COVID-19.

«A tutti coloro che onorano il Kennedy Center passato e presente, grazie per aver condiviso il vostro dono con la nazione e… con il mondo», ha detto Biden a un ricevimento alla Casa Bianca.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato gratuito a reuters.com

Trump non ha tenuto un tale ricevimento durante i suoi quattro anni in carica e non ha partecipato alla presentazione al Kennedy Center.

La comunità artistica in gran parte non ha obiettato a questa assenza. Cantante e attrice Cher, Menzione d’Onore del 2018 e schietto critico di Trump, Ha detto che avrebbe dovuto accettare il premio in bagno Se arriva Trump.

All’evento hanno partecipato Biden, sua moglie Jill, il vicepresidente Kamala Harris e suo marito Doug Imhoff, nonché la presidente della Camera Nancy Pelosi e il giudice capo John Roberts.

«È così bello e così bello vedere il Fondo presidenziale occupato di nuovo», ha detto il comico David Letterman all’inizio dello spettacolo. La folla si è alzata in piedi con una standing ovation.

I premi onorano il successo di una vita nelle arti dello spettacolo. Lo spettacolo non ha avuto luogo nel 2020 a causa della pandemia. Invece, i vincitori dell’anno scorso sono stati celebrati in un evento che è stato ridimensionato all’inizio di quest’anno.

READ  Nicolas Cage non sarebbe strano come il progetto "Tiger King" di Amazon

Domenica, i membri del pubblico hanno dovuto fornire la prova della vaccinazione contro il COVID-19.

Midler, cantante e attrice, ha ricevuto premi Grammy, Emmy, Tony e Golden Globe per decenni di carriera, con oltre 30 milioni di album venduti in tutto il mondo. Le attrici Goldie Hawn, Scarlett Johansson e Barbara Hershey le hanno reso omaggio all’evento. «Niente ferma Pete», disse Hawn.

Midler si è rivolta ai giornalisti sull’accoglienza mentre si recava al Kennedy Center. «Era divino alla Casa Bianca», ha detto. «Molto pulito. Incantevole. Personale fantastico. Il cibo era eccellente. Il vino era un po’ dolce.»

Penso di essere in un sogno

Il cantautore Mitchell, canadese noto per canzoni come «Both Sides, Now» e «Big Yellow Taxi», ha vinto diversi Grammy Award ed è stato inserito nella Rock and Roll Hall of Fame. Lo spettacolo si è aperto con le esibizioni delle sue canzoni «The Circle Game» e «A Case of You» di Norah Jones e un’esibizione impennata di «River» di Brandi Carlisle.

Michaels, anch’egli originario del Canada, è il creatore e produttore esecutivo dello spettacolo comico di lunga data della NBC «Saturday Night Live».

Biden ha notato che SNL ha usato sette fumetti per interpretarlo nel corso degli anni.

«Se non riesci a ridere di te stesso, siamo davvero nei guai e mi fai ridere molto di me stesso», ha detto Biden durante le sue osservazioni alla Casa Bianca, riferendosi a Michaels. Gli attuali ed ex membri del cast di SNL hanno elogiato e canticchiato il produttore durante lo spettacolo e il cantante Paul Simon ha cantato «America».

Diaz, un cantante d’opera basso-baritono portoricano, celebrato con spettacoli di «Carmen» e «Faust».

READ  1 adolescente morta in un teatro della California sparando per sempre Purge - The Hollywood Reporter

«È come tornare a casa», ha detto Diaz ai giornalisti entrando al Kennedy Center. «Tranne una parte diversa della casa: starei su una sedia molto comoda e non dovrei cantare».

Gordy, un cantautore e produttore discografico con sede a Detroit, ha fondato la Motown Music Records che è diventata sinonimo del suono musicale influenzato dal jazz e dal blues reso famoso da artisti neri tra cui Diana Ross, Stevie Wonder, Marvin Gaye e Lionel Richie, che ha contribuito a plasmare le loro carriere.

Wonder ha cantato e suonato dal palco del Kennedy Center, tra cui «You Are the Sun of My Life» e «The Fable». Smokey Robinson ha anche cantato e lodato il suo amico.

«Penso di essere in un sogno», ha detto Jordi ai giornalisti, «è un sogno meraviglioso».

I Kennedy Center Awards saranno trasmessi su CBS (VIAC.O) Rete televisiva il 22 dicembre.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato gratuito a reuters.com

(Segnalazione di Jeff Mason e Trevor Honeycutt); Montaggio di Peter Kony e Karisma Singh

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.