noviembre 28, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Recensione: uno schermo più grande e una migliore illuminazione rendono il Kindle Paperwhite quasi perfetto

Ingrandisci / Kindle Paperwhite Signature Edizione di undicesima generazione.

Andrew Cunningham

È l’aggiornamento più affidabile della tecnologia: prendi qualcosa che era già buono e ingrandisci lo schermo.

Da laptop a TV a telefoni e console di gioco a tablet e orologi, la lunga tradizione di rendere lo schermo più grande ha portato ad alcuni aggiornamenti eccellenti, almeno finché lo schermo più grande non rovina nient’altro.

Amazon Kindle Paperwhite (11a generazione, 2021)

(Ars Technica potrebbe ricevere un compenso per le vendite dai link in questo post tramite programmi di affiliazione.)

E questo è un playbook di Amazon per $ 140 L’undicesima generazione di Kindle Paperwhite. Accanto al modello di decima generazione, i design sembrano quasi identici, ma il nuovo design ha uno schermo più grande abilitato in parte da bordi più sottili intorno alla parte superiore e ai lati.

Ma solo perché lo schermo più grande è la cosa più ovvia del nuovo Paperwhite, ciò non significa che sia l’unica cosa. Ora ha una porta USB-C per la ricarica, che sostituisce la vecchia porta micro-USB. Le prestazioni sono state migliorate in modi piccoli ma evidenti. I fari aggiungono più LED, quindi l’illuminazione appare più uniforme e uniforme e cattura anche il sensore di luminosità automatico e le funzioni di illuminazione calda da Kindle Oasis $ 250.

Tutto si riunisce in un e-reader da $ 140 che è il miglior Kindle – e quindi il miglior e-reader – che puoi acquistare attualmente.

Schermo più grande, luce anteriore migliore

Il nuovo Paperwhite (a sinistra) ha uno schermo da 6,8 pollici, che sembra molto più grande dello schermo da 6 pollici vecchio stile (a destra).

Il nuovo Paperwhite (a sinistra) ha uno schermo da 6,8 pollici, che sembra molto più grande dello schermo da 6 pollici vecchio stile (a destra).

Andrew Cunningham

La caratteristica principale del nuovo Paperwhite è il suo schermo da 6,8 pollici, che è un enorme passo avanti rispetto allo schermo da 6 pollici del vecchio Paperwhite (e del Kindle standard). Non cambia molto l’interfaccia utente di Kindle, ma significa molte parole per pagina quando usi le stesse dimensioni, margini e spaziatura dei caratteri.

READ  Microsoft: Steam ed Epic saranno i benvenuti nell'App Store di Windows 11

La maggior parte dello spazio sullo schermo proviene dai bordi superiore e laterale del Kindle, che sono più sottili di prima (anche se la cornice inferiore è un po’ più spessa di prima, il che probabilmente ti garantirà ancora molto spazio per il pollice mentre tieni il dispositivo). Anche con le regolazioni della cornice, il nuovo Kindle è più alto e più largo del vecchio, ma non così tanto da renderlo difficile da tenere in mano per lunghi periodi. Il design del Paperwhite di 11a generazione e del Paperwhite di decima generazione è identico, con bordi che si sovrappongono allo schermo e un retro in plastica soft-touch.

Il nuovo Paperwhite ottiene anche una luce anteriore aggiornata che lo rende più simile al più costoso Kindle Oasis. Il faro ora utilizza 17 LED, rispetto ai cinque dell’ultima generazione Paperwhite e ai quattro del Kindle standard. Ora ha un’opzione di luce calda che può cambiare la temperatura del colore dello schermo da un blu freddo standard a un giallo-arancio caldo.

Due diapositive separate controllano la luminosità della retroilluminazione e la temperatura del colore della luce. Anche se non ti interessa l’effetto display giallo che la maggior parte dei telefoni/tablet/computer hanno ora, trasformare la temperatura dello schermo in qualche segno rimuove il bordo duro della luce frontale bluastra del Kindle e rende lo schermo più piacevole da guardare. Anche il sensore di luminosità automatico integrato aiuta in questo.

Il Kindle Oasis ha ancora più LED nel suo schermo da 7 pollici – 25, invece di 17 – ma il display del Paperwhite è così luminoso e uniformemente illuminato che dubito di poter distinguere anche con i due dispositivi uno accanto all’altro.

Prestazioni migliori (con un bug serio)

Amazon afferma che il nuovo Paperwhite ha «un turnover di pagine più veloce del 20%» e, sebbene non abbia misurato nulla con un cronometro, il Paperwhite di 11a generazione si è sentito costantemente più reattivo rispetto ai modelli di decima e settima generazione che uso in genere. Questo è vero non solo per sfogliare le pagine, ma anche per navigare nei menu, evidenziare passaggi e scrivere note rapide. Il nuovo Paperwhite è ancora occasionalmente soggetto ai tipi di arresti e piccoli intoppi casuali e inspiegabili che a volte tutti i Kindle che ho usato, ma queste pause richiedono meno tempo per risolversi rispetto ai modelli più vecchi.

Detto questo, posso costantemente spegnere completamente il mio nuovo Kindle regolando rapidamente la retroilluminazione e i cursori del calore e quindi aprendo un libro, quasi come se dare allo schermo così tanti input in così poco tempo lo facesse smettere di rispondere completamente. Il faro continuerà ad accendersi e spegnersi, ma lo schermo non si aggiornerà né risponderà all’input fino al riavvio del dispositivo.

Sospetto che questo sia un bug che può essere risolto con un aggiornamento software e non è qualcosa che incontrerai se non modifichi le impostazioni in un breve periodo di tempo. Ma dovresti esserne consapevole: ho contattato Amazon per vedere se si tratta di un problema noto e se è in arrivo una soluzione.