enero 18, 2022

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Recensione 2021: le storie spaziali più calde dell’anno

Il 2021 è stato un grande anno per notizie spaziali.

Dalla corsa allo spazio commerciale alle operazioni su pianeta rosso, l’esplorazione dello spazio è stata al centro dell’attenzione pubblica.

Ecco alcuni dei punti salienti:

18 febbraio – La sonda Marte della NASA atterra sulla superficie di Marte

il 18 febbraioe Agenzia della NASA Il quinto rover su Marte, il Persevere, è atterrato con successo sul cratere Jezero su Marte.

«Questo atterraggio è uno di quei momenti cruciali per la NASA e gli Stati Uniti e l’esplorazione dello spazio globale – quando sappiamo che siamo sull’orlo della scoperta e affilate le nostre matite, per così dire, per riscrivere i libri di testo», ha detto l’amministratore Steve Gorczyk in una dichiarazione. «La missione di perseveranza nel marzo 2020 incarna lo spirito della nostra nazione di perseverare anche nelle situazioni più difficili e di ispirare e far progredire la scienza e l’esplorazione».

19 aprile – L’elicottero della creatività su Marte della NASA vola

il 19 aprileLa NASA ha fatto di nuovo la storia dopo che il suo elicottero Ingenuity Mars ha completato il suo primo volo motorizzato e controllato su un altro pianeta.

L’elicottero ha volato per 30 secondi alla sua altitudine prevista di 10 piedi e ha trascorso 39 secondi in aria.

L’elicottero Ingenuity Mars della NASA è visto qui in un primo piano ripreso da Mastcam-Z, due coppie di telecamere zoom a bordo del rover Perseverance. Questa foto è stata scattata il 5 aprile, il 45° giorno marziano o il giorno marziano della missione.
(Credito: NASA/JPL-Caltech/ASU)

L’astronave NASA FA LA STORIA, «TOCCA» UFFICIALMENTE IL SOLE PER LA PRIMA VOLTA IN ASSOLUTO

READ  Foto "Ring of Fire" da tutto il mondo: NPR

«Creative ha fatto il suo primo volo: il primo volo di un aereo a motore su un altro pianeta!» Ha sentito la voce del controllo di volo dire in una trasmissione audio della NASA.

8 maggio – Il missile booster cinese cade sulla Terra

La sera dell’8 maggio, a Il palco principale del booster 5B della Lunga Marcia in Cina è tornato la terra Atmosfera, brucia le isole moldave.

Dopo che l’amministratore della NASA Bill Nelson e altri hanno accusato Pechino di agire in modo avventato, il governo cinese ha affermato che era tenuto a standard diversi dagli Stati Uniti e da altri programmi spaziali.

«Siamo disposti a lavorare con altri paesi, compresi gli Stati Uniti, per rafforzare la cooperazione nell’uso dello spazio, ma ci opponiamo anche a doppi standard su questo tema», ha affermato la portavoce del ministero degli Esteri Hua Chunying.

Alla fine del mese, la nazione La prima navicella spaziale è atterrata su Marte sul pianeta e cominciò a vagare sulla sua superficie.

2 giugno – La NASA seleziona due missioni per studiare Venere

Il 2 giugno La NASA ha annunciato Lei sceglie Due nuove missioni su Venere.

Le missioni VERITAS (Venus Emissivity, Radio Science, InSAR, Topography, Spectroscopy) e DAVINCI+ (Venus’s Deep Exploration of Noble Gases, Chemistry, and Imaging) mappano il pianeta più vicino alla Terra e ne misurano l’atmosfera.

DAVINCI+ determinerà anche se un pianeta ha un oceano.

Dovrebbe essere lanciato nel lasso di tempo dal 2028 al 2030.

Come l’equipaggio dell’Apollo 8 trasmette un messaggio di speranza in tutto il mondo durante un Natale cruciale

11 luglio – Richard Branson raggiunge lo spazio a bordo del razzo Virgin Galactic

L’11 luglio, il miliardario Richard Branson e cinque dei suoi compagni di squadra lanciato nello spazio, volerà a più di 53 miglia sopra la Terra in una missione di prova finale prima che i voli spaziali commerciali inizino nel nuovo anno.

READ  Nuove immagini 3D dell'intestino di uno squalo mostrano che funziona come una valvola Nikola Tesla

Il 71enne è diventato la prima persona a lanciare la propria astronave, Battere il fondatore di Blue Origin Jeff Bezos di nove giorni.

15 novembre – Un test russo sulle armi minaccia la Stazione Spaziale Internazionale (ISS).

Il 15 novembre, a Test delle armi russe Ha creato più di 1.500 pezzi di spazzatura spaziale, minacciando gli astronauti a bordo della Stazione Spaziale Internazionale.

All’epoca Nelson disse all’Associated Press di essere «indignato» per la misura e che era «incredibile che il governo russo» avrebbe condotto il test.

Il segretario di Stato Anthony Blinken ha affermato che il test ha minacciato anche i satelliti.

Questa immagine fornita dalla NASA mostra la vista artistica della Parker Solar Probe mentre si avvicina al sole.

Questa immagine fornita dalla NASA mostra la vista artistica della Parker Solar Probe mentre si avvicina al sole.
(Steve Gribbin/Johns Hopkins APL/NASA via AP)

I funzionari russi hanno respinto le accuse Il ministro della Difesa Sergei Shoigu ha affermato che l’attacco è stato effettuato con «precisione chirurgica».

Secondo Nelson, gli astronauti ora affrontano un rischio quattro volte maggiore del normale a causa della spazzatura spaziale.

14 dicembre – La navicella spaziale della NASA «tocca» il sole per la prima volta

Il 14 dicembre, la navicella spaziale ha toccato il sole per la prima volta.

CLICCA QUI PER L’APPLICAZIONE FOX NEWS

La sonda solare Parker della NASA ha volato attraverso la corona solare, o atmosfera superiore, e ha campionato le particelle e i campi magnetici lì.

Gli scienziati hanno affermato che ci sono voluti mesi per recuperare i dati e molti altri mesi per confermare.

Parker – lanciato nel 2018 – si trovava a 8 milioni di miglia dal centro del Sole quando ha attraversato per la prima volta il confine tra l’atmosfera solare e il vento solare in uscita.

READ  "È una corsa": lo sforzo del vaccino diventa scoraggiante quando si diffonde la variante delta infettiva

La navicella spaziale è entrata e uscita dalla corona almeno tre volte.

I dati preliminari suggeriscono che anche Parker si è immerso nella corona durante il suo approccio del 9 agosto, ma gli scienziati hanno affermato che sono necessarie ulteriori analisi.

Parker continuerà ad avvicinarsi al Sole e ad immergersi più a fondo nella corona fino alla sua grandiosa orbita finale nel 2025.

L’Associated Press ha contribuito a questo rapporto.