septiembre 28, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Quindi quali sono le possibilità di 1 annuncio del settimo anniversario di Persona 5: Arena?

E che dire anche di P4U?

All’inizio di questa estate, Atlus ha rivelato di avere qualcosa di speciale in serbo per i fan di Persona con sette annunci in arrivo per celebrare il 25° anniversario della serie, ma nessuno sa ancora cosa siano.

Ora che siamo a settembre, il mese in cui verrà mostrata la premiere, diamo un’occhiata più da vicino alle possibilità di annunciare finalmente Persona 5: Arena – o qualsiasi gioco di combattimento associato al franchise di giochi di ruolo.

A maggio, abbiamo riferito che Atlus aveva rinunciato a una serie di domini di siti Web inutilizzati associati ai giochi Persona, Ma quello che ci viveva era P5U.JP.

Ha mantenuto vivo questo sogno che un nuovo gioco di combattimento casual nell’Arena potesse essere realizzato ad un certo punto considerando che i titoli di Persona 4: Arena erano sotto l’acronimo P4U.

Poco dopo, a luglio, Naoto Hiroaka, amministratore delegato senior e direttore generale della divisione software consumer dello studio, ha condiviso un’intervista con Famitsu in occasione del 35esimo anniversario di Atlus in cui hanno avuto alcune cose interessanti da dire sui loro prossimi progetti.

Hiroaka ha detto via persona centrale.

Inoltre, il manager di Atlus ha dichiarato che sono impegnati a lavorare su “alcuni altri grandi progetti non annunciati che ti sorprenderanno” anche se non è stato deciso se saranno collegati o meno a Persona.

La cosa più importante di questa intervista è stata la collaborazione con altre società, cosa che ovviamente hanno fatto in precedenza lavorando insieme ad Arc System Works su Persona 4: Arena e Ultimax.

Tutto questo sembra piuttosto promettente dal punto di vista di Atlus, ma per quanto riguarda gli intenditori di giochi di combattimento che fanno parte dell’equazione?

READ  Google avrebbe offerto a Netflix una pausa dalla sua normale commissione sul Play Store

Dal rilascio di Ultimax nel 2014 su console, ArcSys si è trovato un prodotto caldo in prima linea nei giochi di combattimento su licenza.

Sembra che l’enorme successo di Dragon Ball FighterZ abbia fortemente cementato gli sviluppatori come primo studio per altre aziende alla ricerca dei propri combattenti.

L’abbiamo visto dopo con Granblue Fantasy: Versus in collaborazione con Cygames e poi, più recentemente, con la prossima uscita Dungeon Fighter: duello con Nanas.

Tutti questi progetti creano un potenziale ostacolo al decollo di Persona 5: Arena perché ci sono molte risorse in giro.

ArcSys supporta ancora Guilty Gear Strive come principale obiettivo per ora, inoltre Granblue continuerà a vedere nuovi DLC e DBFZ che ricevono di recente un importante aggiornamento di Scale.

Sembra che al momento ci siano quattro squadre in studio che lavorano su giochi di combattimento con i gruppi Guilty Gear, BlazBlue, Granblue e DBFZ.

Guilty Gear non andrà da nessuna parte presto, anche se non sappiamo cosa stiano facendo gli altri tre.

Dato che BlazBlue: Cross Tag Battle è il più vecchio tra quelli che si sono fermati per vedere nuovi contenuti, ha senso che il team possa probabilmente lavorare su DNF Duel al momento.

Per quanto riguarda la squadra di Dragon Ball, noi È stato riferito che di recente ha iniziato a svilupparsi un nuovo gioco di combattimento su larga scala basato sulla popolare serie anime/mangaSembrano essere i migliori o gli unici candidati.

Questo lascerà solo al team Granblue la possibilità di prendere il ruolo di un personaggio, rendendo possibile che il prossimo P5U sarà nei loro programmi … ma il programma di produzione ritiene che sarebbe troppo presto per fare un annuncio nel prossimo futuro .

READ  iOS 15 potrebbe aggiornare la fotocamera dell'iPhone: meno bagliori verdi

Anche se le tempistiche non sono del tutto identiche al momento, ciò non significa che non ci sarà una sorta di annuncio di picchiaduro in uscita da Atlus tra i sette.

È interessante notare che l’imminente anteprima di questo mese sembra che potrebbe essere correlata a Persona 4 in base al design sul sito dell’anniversario.

Questo potrebbe riferirsi a Persona 4: Arena Ultimax che riceve una versione aggiornata su hardware moderno, cosa che apprezzeresti sicuramente se il P5U non fosse nemmeno vicino ad essere qui.

Dopo il grande aggiornamento dell’icona di rete Annulla a Guilty Gear XX Accent Core Plus R, ArcSys ha dichiarato di voler dare ad alcuni dei loro altri titoli precedenti un cambiamento simile – Il carattere di questa legge potrebbe adattarsi meglio al momento attuale.

Attualmente, Ultimax è giocabile solo su PlayStation 3 e Xbox 360 (non disponibile nemmeno tramite la retrocompatibilità su Xbox One o Series X|S), quindi è bloccato su hardware più vecchio a cui molti/la maggior parte dei giocatori non può più accedere.

La stessa Atlus ha recentemente avuto una riedizione di grande successo di Persona 4: Golden su Steam per la prima volta nella serie, vendendo oltre un milione di copie e aprendo gli occhi all’azienda per provare più punti vendita.

Questo potrebbe anche corrispondere a un leaker di videogiochi Zippo ha detto a luglio, tenendo presente che hanno scritto che il remaster di Ultimax arriverà come parte degli annunci dell’anniversario con un rilascio previsto per il 2022.

Tuttavia, il record di Zippo su questi tipi di fughe di notizie è in qualche modo contrastante, quindi la loro parola da sola non è certamente sufficiente per far sì che questo accordo si realizzi ancora.

READ  Migliori offerte e saldi del Memorial Day 2021: sconti su TV OLED Vizio, robot aspirapolvere Neato, dispositivi Samsung e altro

Solo perché Atlus ha anche sette cose da rivelare non significa che la maggior parte di esse saranno vere uscite di videogiochi. I fan si aspettano anche di vedere eventi come la serie di concerti e qualcosa come nuovi vestiti come parte della celebrazione.

Per ora, la riedizione di Persona 4: Arena Ultimax sembra il progetto più probabile che potrebbe venire fuori sia dal videogioco che dalle speranze dei combattenti della serie.