diciembre 2, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Putin testa il vaccino sperimentale Covid-19 all’interno del naso

Putin ha ricevuto anche un missile Sputnik Lite di fabbricazione russa domenica, sei mesi dopo la sua seconda dose di Sputnik V.

Dopo aver ricevuto il vaccino di richiamo, Putin si è offerto volontario per partecipare alla sperimentazione di un vaccino nasale sviluppato dal Centro estetico, il produttore di Sputnik V e la successiva dose singola di Sputnik Light, ha detto in un incontro televisivo con i membri del governo.

Putin ha detto che «non ha sentito nulla» dopo la vaccinazione intranasale. «Oggi, dopo queste due procedure – iniezioni e modellatura del naso, seconda parte – sono andato effettivamente a fare esercizio questa mattina. Quindi posso attestare che tutto si sta sviluppando nel modo in cui i nostri scienziati dicono che funziona», ha detto ai ministri. .

A metà ottobre, il Ministero della Salute russo ha approvato gli studi clinici di una forma spray nasale del vaccino Sputnik V sviluppato dal centro estetico, secondo RIA Novosti.

Un estetista sta ancora testando l’efficacia di un vaccino nasale, afferma il vicedirettore dell’estetica, Denis Logunov. «Devo ammettere che è fondamentalmente un’amministrazione off-label, come al solito, la stiamo testando sul nostro staff», ha detto Logunov a Putin in una conversazione televisiva dopo che il farmaco di richiamo è stato somministrato domenica. Putin ha risposto chiedendo a Lugunov se poteva «partecipare a questo esperimento».

Logonov ha affermato che la forma nasale è stata sviluppata per «stimolare l’immunità settale», che con Covid-19 si riferisce ai «nostri organi immunitari situati nel naso e nella faringe».

«Sappiamo anche che i vaccini iniettabili o intramuscolari sono efficaci, ma hanno una capacità limitata di stimolare l’immunità alle cosiddette superinfezioni e malattie asintomatiche. Dobbiamo somministrare l’agente attraverso le mucose per indurre l’immunità barriera».

READ  Un vulcano ha eruttato sull'isola spagnola di La Palma, eruttando lava e costringendo migliaia di persone all'evacuazione

Secondo Logunov, il vaccino nasale «ha solo bisogno di alcuni ritocchi finali, quindi passerà attraverso i test clinici e, dopodiché, abbiamo sicuramente in programma di iniziare a lanciare il nuovo vaccino». È «comodo, indolore e ha effetti collaterali minimi», ha detto.

La Russia ha indietro Quando si tratta di vaccinare la sua popolazione, nonostante sia stato il primo paese al mondo ad approvare un vaccino contro il coronavirus, lo Sputnik V, da utilizzare nell’agosto 2020.

Secondo gli ultimi dati disponibili di ottobre, 47,8 milioni di russi hanno ricevuto il primo vaccino e 42,4 milioni sono stati completamente vaccinati in un paese di circa 146 milioni.

La Russia ha faticato a entrare Aumentano i contagi da corona virus Sotto controllo nelle ultime settimane.

Il Paese ha registrato 262.733 morti per Covid-19, secondo gli ultimi dati della Johns Hopkins University.

Anna Chernova della CNN scrive a Mosca e Lindsay Isaacs a Londra.