diciembre 5, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

‘Posso contare tutti i suoi denti’: coppia italiana trova un orso bruno predatore | Italia

Una donna italiana ha esplorato quella che pensava fosse una rapina sul suo balcone, descrivendo un orribile incontro con un raro orso bruno.

L’orso marxista è salito sul balcone della sua camera da letto a Pescosolito, un paesino in provincia di Frosinone Lacio, pochi giorni dopo aver visto un orso fare il bagno in una fontana in un paese vicino.

Domenica sera Annalisa Costagna e il marito Claudio Parvano si sono trovati faccia a faccia con l’orso. Il marsigan è una specie molto minacciata di orso bruno che vive negli Appennini nelle regioni italiane Abruzzo, Lazio e Molise.

Sentendo il rumore dopo la mezzanotte, la coppia, che in un primo momento pensava che il ladro fosse sul balcone del primo piano, è uscita per indagare usando la luce dei loro cellulari.

«Ho praticamente urlato in faccia all’orso», ha scritto Costagna in un post su Facebook condiviso online. Gruppo comunitario Se de Pescosolito Se. «L’orso mi ha guardato e ha cercato di raggiungermi con il piede. Alla luce fioca del telefono potevo contare tutti i suoi denti e vedere la sua lingua rossa.»

Costagna è saltato di nuovo dentro, mentre Parvano si è buttato sul balcone per sfuggire alla bestia, provocando lievi ferite. Lasciando le feci sul balcone, l’orso è fuggito.

«L’orso è decisamente spaventato, forse più di noi», ha detto Costagna. “La paura era alta e ringraziamo Dio [nothing happened]. Esortiamo i nostri concittadini di Pescosolito ad essere vigili e ci auguriamo che le autorità facciano in modo che l’orso torni illeso nel suo habitat naturale.

L’incontro arriva pochi giorni dopo che un orso bruno di Morzigan ha fatto il bagno nella fontana della piazza principale nel vicino villaggio di San Donado Val di Comino, che ospita circa 1.200 abitanti, dove occasionalmente vengono avvistati degli orsi per le strade.

READ  Puoi vincere un viaggio gratis in Italia postando una foto con gli hashtag #salami per una mappa casuale.

Una residente, Vania Tramontosi, ha scattato delle foto e le ha condivise con il gruppo Facebook, Visita il San Donato Val di Comino.

«Mio marito è il gestore del bar in piazza», ha detto Tramontosi Per codici, Sito web di notizie sugli animali. «Alle 19:45, quando c’erano alcune persone in giro, è stato molto emozionante vedere l’orso così calmo e rilassato nella fontana».

Entrambi i paesi sono adiacenti al vasto parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, che ospitano gli orsi marxiani in via di estinzione, di cui ne rimangono solo 50.

Gli animali tendono a spostarsi in aree popolate tra settembre e novembre, ma non è noto che invadano l’uomo.

La portavoce del Parco Nazionale Daniela de Amigo ha dichiarato: “Gli esperti del Parco Nazionale sono andati oggi a Pescosolito per capire meglio cosa è successo domenica sera, ma è un po’ strano sentire che l’orso è riuscito a salirci sopra. Balcone.»

Ha detto che gli orsi marsupiali che affollano le città in cerca di cibo in autunno potrebbero essere femmine con cuccioli o giovani orsi. «Gli orsi sono opportunisti e seguono il loro stomaco… In questo periodo devono mangiare molto per affrontare l’inverno».

Ha aggiunto: “Ciò non significa che siano malnutriti. C’è abbondanza di cibo in montagna. Ma stare in montagna è pericoloso per i giovani orsi che devono condividere il loro terreno e il loro cibo con gli orsi adulti, e per le femmine che rischiano di uccidere i loro cuccioli e spingere la femmina di nuovo nel caldo.

Nel 2019, la filiale italiana del World Wildlife Fund ha avvertito che l’orso bruno marxiano è in via di estinzione. La popolazione è diminuita negli ultimi 25 anni, con il 63% delle morti di orsi dovute al bracconaggio o agli incidenti stradali.

READ  Il gruppo italiano del lusso Jegna si quota in borsa con un accordo da 3,2 miliardi di dollari