octubre 26, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Piccolo aereo precipita vicino a Milano, uccidendo tutti a bordo

Le autorità italiane hanno detto che domenica un piccolo aereo si è schiantato contro un edificio vuoto alla periferia di Milano, uccidendo tutti e sei i passeggeri e l’equipaggio.

Le autorità di polizia hanno detto che a bordo c’erano tre rumeni, due francesi, un canadese e due italiani, ma si sono rifiutati di rivelare la loro identità. I media italiani hanno riferito che uno dei passeggeri era un ragazzo e che il pilota era un miliardario rumeno in vacanza con la famiglia e gli amici.

. Non è stato possibile raggiungere immediatamente l’organismo investigativo italiano per la sicurezza dell’aviazione civile per un commento, ma il controllore del traffico aereo del Paese, Enav, ha dichiarato di aver perso i contatti radio e radar con l’aereo pochi minuti dopo il decollo.

I vigili del fuoco italiani hanno detto che nessuno è rimasto ucciso a terra.

I vigili del fuoco italiani hanno dichiarato in una nota che l’aereo si stava dirigendo verso l’isola italiana di Sardegna quando si è schiantato nel primo pomeriggio di domenica, appena a sud di Milano, pochi minuti dopo il decollo dall’aeroporto di Milano Linate. La collisione ha incendiato alcune auto parcheggiate nelle vicinanze, ma in quel momento la strada era deserta.

I residenti della zona hanno detto alla televisione italiana di aver sentito i motori dell’aereo spegnersi e di aver visto le fiamme prima di vedere l’aereo affondare in un edificio a due piani in fase di ristrutturazione.

Ho visto qualcosa volare in aria, e poi un forte rumore; Andrea Speciale, 19 anni, uno studente, ha detto al quotidiano italiano Corriere della Sera in un’intervista televisiva. “Stava già volando basso quando si è schiantato e si è schiantato.”

READ  La Nuova Zelanda allenta il lockdown per il Covid ad Auckland

Un altro testimone, il titolare di una pizzeria a San Donato Milanese, città dove si è schiantato l’aereo, ha raccontato all’agenzia Adnkronos di aver sentito un forte boato ed è uscito dal suo negozio, poi ha visto i corpi di un ragazzo e di un adulto. Per terra.

I filmati della polizia sulla scena hanno mostrato auto in fiamme e una lunga pipa di fumo che si alzava dalla facciata danneggiata dell’edificio, un magazzino con alcuni uffici dell’azienda di trasporto pubblico di Milano.

I vigili del fuoco stavano recuperando le parti sparse del piccolo aereo in una vasta area che era stata transennata dalle autorità. Il quartiere ha un mix urbano di condomini, ampi uffici e magazzini proprio accanto a una stazione della metropolitana.

Le autorità stavano ancora cercando di capire cosa fosse successo, ma hanno detto che la traiettoria dell’aereo sembrava indicare che il pilota avesse cercato di deviare e tornare all’aeroporto poco dopo aver sorvolato la base idrovolante locale e aree densamente popolate a sud-est di Milano.