septiembre 18, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Oltre 59.000 libbre di prodotti a base di pollo estratti

Un produttore alimentare con sede nell’Indiana sta richiamando più di 59.000 libbre di prodotti a base di pollo che potrebbero essere stati contaminati da Salmonella enteritidis, hanno detto questa settimana funzionari sanitari federali.

in un Avviso di sicurezza alimentare I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie, rilasciati mercoledì, hanno affermato che stanno indagando su un focolaio di salmonella legato ai prodotti richiamati. “Il ceppo di salmonella è stato trovato in confezioni non aperte di pollo ripieno di fette biscottate congelate crudo raccolto dalla casa di una persona malata”, ha affermato il CDC nella nota.

A partire da martedì, almeno 28 persone in otto stati hanno contratto la malattia durante l’epidemia, secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC Eleven) di quelle persone che sono state ricoverate in ospedale.

I prodotti a base di pollo surgelati, crudi e fette biscottate sono stati prodotti il ​​24 e 25 febbraio da Serenade Foods, con sede a Milford, nell’Indiana, e spediti a livello nazionale, secondo affermazione Lunedì dal servizio di ispezione e sicurezza alimentare del Dipartimento dell’agricoltura degli Stati Uniti.

Un messaggio telefonico lasciato a Serenade Foods mercoledì sera non ha ricevuto risposta immediata.

La dichiarazione affermava che i prodotti richiamati sono contrassegnati con “P-2375” all’interno del marchio di ispezione USDA. I prodotti richiamati includono confezioni da cinque once di pollo delle fattorie olandesi con broccoli e formaggio. pollo della valle di Milford con broccoli e formaggio; Pollo crudo ripieno di kirkwood, broccoli e formaggio; pollo ripieno di legno di kirkwood crudo di cordon bleu; e 10 once di cordon bleu di pollo della Milford Valley, secondo la dichiarazione.

READ  Come sapere se il tuo pollo fa parte di un 9 milioni di sterline. Richiamare

“Esortiamo i consumatori che hanno acquistato questi prodotti a non consumarli”, ha affermato il ministero in una nota. Il servizio di ispezione e sicurezza alimentare ha affermato nella dichiarazione che gli articoli dovrebbero essere smaltiti o restituiti.

Nove persone colpite dall’epidemia sono in Illinois, sette a New York e le altre sono in Minnesota, Indiana, Nevada, Michigan, Connecticut e Arizona, secondo il CDC. “Gli investigatori stanno lavorando per determinare se ci sono prodotti aggiuntivi che potrebbero essere legati alla malattia».