enero 26, 2022

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Obbligazioni zona euro in rialzo, l’upgrade dei rating sostiene l’Italia

LONDRA, 6 dicembre (Reuters) – Il mercato obbligazionario italiano ha toccato il minimo su due settimane a 10 l’anno lunedì, ma la maggior parte delle obbligazioni della zona euro è scivolata lunedì.

Il commercio attraverso la moneta unica è stato generalmente soppresso poiché gli investitori si aspettavano maggiori dettagli sulla nuova variante del virus Omicron Corona e sulle prospettive economiche globali e sul significato della politica della banca centrale europea.

Le stime di Fitch hanno alzato ulteriormente il rating del credito sovrano dell’Italia venerdì, citando la fiducia nelle prospettive economiche supportate dall’uso del fondo di recupero post-epidemia dell’UE. Per saperne di più

Iscriviti ora per un accesso gratuito illimitato a reuters.com

Ciò ha garantito un inizio di settimana favorevole per i titoli italiani, con prezzi in rialzo e rendimenti in calo. I rendimenti dei titoli di stato italiani a 10 anni sono scesi di 2,5 punti base al minimo di due settimane dello 0,90%.

Sebbene sia arretrata di circa lo 0,92%, l’Italia ha comunque ottenuto risultati migliori rispetto alla maggior parte delle sue controparti della zona euro.

«Questo è in netto contrasto con l’immagine di fondo positiva che abbiamo dell’Italia nel medio termine, infatti ci dà ancora più fiducia che vedremo ulteriori miglioramenti delle classifiche», ha affermato Camille de Corcel, capo dei rapporti G10. La strategia fa riferimento all’upgrade dei rating Europe e Fitch su BNP Paribas.

L’obbligazione a 10 anni dell’Italia in Germania è scesa a 130 punti base dai 130 punti base di venerdì, ma era di circa 17 punti base più ampia rispetto a un mese fa, riflettendo la maggiore incertezza sui titoli più ampi nella prospettiva della politica della BCE.

READ  Cycling-Golden Khanna fa vincere l'Italia nel sequel thriller

La BCE potrebbe stabilire una politica per un periodo di tempo relativamente breve alla riunione di questo mese, dando un alto livello di incertezza, ma la decisione non dovrebbe essere ritardata poiché i mercati hanno bisogno di una direzione, ha detto venerdì a Reuters il presidente della BCE Christine Lagarde. Per saperne di più

«Quando valutiamo la gravità della varianza Omigron, ci prepariamo a molteplici volatilità di mercato – e relazione politica – perché il mercato potrebbe concentrarsi su dati incompleti e su notizie incoraggianti o «soft», ha affermato il presidente del gruppo AXA. Ha detto l’economista Gilles Mock.

Il rendimento dei titoli di riferimento a 10 anni della Germania è stato di circa -0,37% in un punto critico, aumentando in linea con i rendimenti dei titoli del Tesoro statunitensi poiché i mercati azionari globali hanno causato un temporaneo rimbalzo.

Anche altri rendimenti obbligazionari a lungo termine sul blocco erano più alti quel giorno.

Gli strateghi obbligazionari si aspettavano che circa 10 miliardi di euro venissero rilasciati nell’area dell’euro questa settimana, che potrebbero concludersi entro la fine dell’anno. Molti fornitori del modulo dovrebbero rilasciare i loro piani di rilascio per il prossimo anno.

Iscriviti ora per un accesso gratuito illimitato a reuters.com

Rapporto di Dhara Ranasinghe; Montaggio di Alex Richardson e Angus Maxwan

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.