octubre 22, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Mourinho critica l’arbitro e il VAR dopo la sconfitta nel derby della Roma contro la Lazio

CALCIO – Serie A – Lazio – AS Roma – Stadio Olimpico, Roma, Italia – 26 settembre 2021 L’allenatore della Roma Jose Mourinho interagisce con Reuters/Alberto Lingria.

ROMA (Reuters) – Jose Mourinho ha incolpato l’arbitro e il sistema dei video assistenti arbitrali (VAR) per la sconfitta per 3-2 della Roma contro la Lazio in Serie A domenica, dicendo che la sua squadra stava dominando nonostante il risultato.

Questa è la seconda sconfitta per il tecnico portoghese da quando ha preso il comando della squadra italiana la scorsa estate, e la Lazio è andata avanti dal decimo minuto fino al fischio finale.

Mourinho, tuttavia, era scontento di un possibile errore nella preparazione del secondo gol della Lazio, segnato dall’ex ala della Roma Pedro dopo 19 minuti, e sentiva che Lucas Leiva avrebbe dovuto essere ammonito dopo che il capitano della Roma Lorenzo Pellegrini è stato espulso contro l’Udinese. Giovedi.

“Il calcio italiano è migliorato molto. Ma purtroppo l’arbitro e il VAR non erano al livello giusto per questa grande partita”, ha detto Mourinho a DAZN.

“Nel 2-0 poteva essere 1-1, l’arbitro e il VAR hanno sbagliato. Questo è troppo. Importante è anche che non ci sia stato il secondo giallo per Leiva. La situazione era simile a Pellegrini, ha preso il rosso ma oggi non c’era niente.

“Siamo stati la squadra migliore in campo. Ovviamente quando hai preso tre gol qualcosa è andato storto, ma il secondo e il terzo gol erano contropiede.

“Ci abbiamo provato e controllato. Abbiamo dato tutto e messo in difficoltà la Lazio”.

La Roma, quarta classificata del campionato italiano, affronterà lo Zoria in UEFA League giovedì prossimo, prima di ospitare l’Empoli in campionato.

READ  I rendimenti italiani hanno toccato i minimi di 3 mesi mentre la BCE prepara un nuovo percorso politico

(Copertina) Scritto da Alasdair MacKenzie Montaggio di Toby Davies

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.