septiembre 17, 2021

Telecentro di Bologna e dell'Emilia-Romagna

Manténgase al tanto de las últimas novedades de España sobre el terreno

Mio fratello dice che la morte del leader antivaccini poteva essere evitata

fratello Ehi ShaolianUn attivista anti-vaccino israeliano morto lunedì di COVID-19 ha affermato che la morte di Hay avrebbe potuto essere evitata se avesse ricevuto una vaccinazione.

Martedì, in un’intervista con N12, Avi Shaolian ha espresso il suo dolore per la morte di suo fratello che si è rifiutato di farsi vaccinare contro il COVID-19.

“Poteva vedere i suoi figli sposarsi, i suoi nipoti sposarsi”, ha detto Avi di Hay. “Era molto testardo”.

“Mia madre è distrutta e la famiglia è divisa”, ha detto Shaolian. “Salva la tua vita, pensa alla tua famiglia, ai tuoi genitori e ai tuoi figli.”

Quando gli è stato chiesto se stesse cercando di convincere suo fratello a farsi vaccinare, Shaolian ha detto che “ha cercato di convincerlo… non c’era modo di fargli cambiare idea”.

“Ha rifiutato la ventilazione”, ha detto Shaolian. “Fino all’ultimo giorno, pensava che la sua strada fosse la strada giusta. Abbiamo cercato di spiegarglielo in innumerevoli discussioni”.

In un video clip che Hai Shaulian ha caricato sui social media mentre era ricoverato al Wolfson Medical Center di Holon, ha affermato che “la polizia di Gerusalemme ha cercato di avvelenarlo”.

Hay ha quindi invitato i suoi follower sui social media a non vaccinarsi contro il virus, sotto il titolo: “Non c’è epidemia – il vaccino è inutile e pericoloso”.

READ  Il regista della cerimonia di apertura olimpica licenziato per scherzo sull'Olocausto

Gli israeliani di età superiore ai 60 anni ricevono la terza dose del vaccino COVID-19 presso l’istituto sanitario Calalit, l’8 agosto 2021 a Gerusalemme. (Credito: OLIVIER FITOUSSI/FLASH90)

Shaolian scoppiò in lacrime e chiamò tutti gli israeliti non vaccinati ad esso vaccinarsi.

“Ti apprezzo, ma devi ammettere il tuo errore”, ha detto Shaolian ai non vaccinati. “Avete ancora la possibilità di aggiustarvi e salvarvi.”

“Evita la sofferenza dei tuoi cari”, supplicò Shaolian. “Abbiamo solo un’anima, prenditi cura di lei come meglio puoi”, ha concluso.